soldi
soldi
Territorio

Fondi per l'ambiente, c'è anche Altamura

Ecco il dettaglio degli interventi

C'è anche Altamura tra le città destinatarie dei fondi stanziati dal Governo per la Regione Puglia.

Un pacchetto da 146 milioni di euro approvate nel corso dell'ultima riunione del Cipe a Palazzo Chigi e che prevede il finanziamento di interventi, quali la lotta al dissesto franoso, la bonifica del Sin di Brindisi e per la riqualificazione energetica degli edifici pubblici come scuole ed edifici di proprietà pubblica nei Comuni con meno di 15mila abitanti. Un finanziamento arrivato con il via libera alla programmazione 2014-2020 dei Fondi Sviluppo e Coesione destinati all'Ambiente.
Nel dettaglio, 43,8 milioni finanzieranno dieci interventi necessari a contrastare il dissesto idrogeologico nei Comuni di Altamura, Carlantino, Cutrofiano, Deliceto Monteleone di Puglia, Anzano di Puglia, Acquarica del Capo, Calenza Valforte e Pietramontecorvino.

Altri 22,5 milioni di euro andranno alla riqualificazione energetica degli edifici pubblici suddivisi a loro volta in 7,7 milioni per i lavori in 4 edifici scolastici nei Comuni di Lecce e Meledugno e di 14,8 milioni per 10 interventi di riqualificazione degli edifici pubblici nei Comuni di Nociglia, Giuggianello, Cavallino, Corsano, Pulsano, Martano, Salice Salentino, Margherita di Savoia, San Vito dei Normanni e Supersano. Sono previsti interventi per oltre 8,5 milioni destinati alla bonifica del suolo dell'area urbana del Cillarese e dell'area Stagni e delle Saline di Punta della Contessa nel Sin di Brindisi.

Altri 11 milioni serviranno per finanziare 6 interventi di bonifica e messa in sicurezza nei Comuni di Altamura, Lesina, Peschici, Supersano, Binetto e Santeremo in Colle. Sono invece 25 i milioni a disposizione della Regione per i lavori di messa in sicurezza e chiusura delle discariche di Canosa, Andria, Bisceglie e Trani. Sono stati programmati 35 milioni che miglioreranno la gestione e il ciclo dei rifiuti che andranno a finanziare la realizzazione dell'impianto di compostaggio di Manfredonia, la creazione dell'impianto per il trattamento dei Css e il compostaggio a Trani e l'impianto di trattamento del percolato, dei Css e il compostaggio di Brindisi.
  • Ambiente
  • Discarica abusiva
Altri contenuti a tema
ECOmood Challenge, una campagna sulle abitudini sostenibili ECOmood Challenge, una campagna sulle abitudini sostenibili Ri-puliamoci: condividere idee per rendere lo stile di vita più sano
Paesaggisti si confrontano ad Altamura e Matera Paesaggisti si confrontano ad Altamura e Matera Incontri organizzati per la tutela e la salvaguardia dei luoghi culturali
Iron Bike della Murgia: sport e ambiente si danno il cinque Iron Bike della Murgia: sport e ambiente si danno il cinque Grande festa a Lamalunga. E gli atleti raccolgono anche i rifiuti
Un "giardino dei semplici" in via Bari Un "giardino dei semplici" in via Bari Iniziativa di "Ri-puliamoci", percorsi di permacultura per una città a misura d'uomo
1 Periferie e campagne come discariche a cielo aperto Periferie e campagne come discariche a cielo aperto Numerose segnalazioni dei cittadini
1 In periferie e campagne aumenta l'abbandono di rifiuti In periferie e campagne aumenta l'abbandono di rifiuti Il Comune interviene con le fototrappole. Ma il fenomeno sta dilagando
2 Dalla Regione, 60 milioni per gli aiuti per la tutela dell'ambiente Dalla Regione, 60 milioni per gli aiuti per la tutela dell'ambiente L'assessore Mazzarano: "Orgoglioso di questa nuova misura"
Approvata l'istituzione delle tre Domeniche ecologiche Approvata l'istituzione delle tre Domeniche ecologiche Tre giornate tra Maggio e Luglio volte all'ecosostenibilità e alla tutela della salute pubblica
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.