ospedale della murgia
ospedale della murgia
Ospedale e sanità

"Fare presto per l'Emodinamica all'Ospedale della Murgia"

Il bacino di utenza è molto vasto. I minuti sono preziosi quando ci sono infarti e casi gravi

Visti i casi di infarto che sempre più numerosi si presentano presso il pronto soccorso dell'Ospedale della Murgia, urge attivare l'Emodinamica presso la struttura ospedaliera. La richiesta, già più volte rivolta alla Regione Puglia, viene rinnovata dal mondo dell'associazionismo.

I minuti sono preziosi quando ci sono infarti e casi gravi. I pazienti, però, non possono essere trattati ma stabilizzati e trasferiti.

All'Ospedale della Murgia esiste già l'apparecchiatura necessaria ma non c'è sufficiente personale per utilizzarla. Il bacino di utenza è molto vasto (Altamura e Gravina soprattutto). Poiché il servizio non viene attivato, il personale medico dell'Ospedale della Murgia è costretto a dirottare i pazienti verso altri ospedali. Con gli infartuati del territorio murgiano trasferiti ad Acquaviva delle Fonti, al San Paolo di Bari, al Di Venere, oppure all'ospedale Madonna delle Grazie di Matera. Una situazione inaccettabile cui bisogna porre immediatamente rimedio.

"Si parla tanto di ospedalizzazione specialistica, ma l' Ospedale della Murgia è senza Unità Terapia Intensiva Coronaria UTIC e senza Emodinamica: come si può parlare di assistenza territoriale"- si lamenta il presidente dell'associazione culturale "3P" di Gravina, Franco Nacucchi. "Si auspica un concreto impegno da parte di responsabili istituzionali, prioritariamente la Regione Puglia, affinché si attivi immediatamente per rendere tale servizio salvavita realmente funzionante e funzionale alle esigenze del territorio"- conclude Nacucchi.
  • Ospedale della Murgia
Altri contenuti a tema
Mons. Ricchiuti in visita ai reparti Covid della diocesi Mons. Ricchiuti in visita ai reparti Covid della diocesi Visite agli ospedali della Murgia e Miulli di Acquaviva
Ospedale della Murgia, ancora difficoltà in Chirurgia Ospedale della Murgia, ancora difficoltà in Chirurgia Per la carenza di medici. Le soluzioni provvisorie non bastano
Ospedale della Murgia, ricoveri in Chirurgia ripartono il 10 dicembre Ospedale della Murgia, ricoveri in Chirurgia ripartono il 10 dicembre Arrivano rinforzi da Molfetta e Bari
Carenza di medici, sospesi ricoveri e urgenze in Chirurgia Carenza di medici, sospesi ricoveri e urgenze in Chirurgia Occorrono dei rinforzi per ripristinare le attività
1 All'ospedale della Murgia guariti e dimessi i primi pazienti Covid All'ospedale della Murgia guariti e dimessi i primi pazienti Covid Tra i casi seguiti pure quattro donne che hanno partorito
2 Ospedale della Murgia: pronto soccorso operativo e riorganizzato Ospedale della Murgia: pronto soccorso operativo e riorganizzato La Asl attiva una zona di osservazione con 16 posti letto Covid
2 Supporto psicologico ai familiari dei pazienti Covid Supporto psicologico ai familiari dei pazienti Covid Attivato dall'ospedale della Murgia
1 Ospedale della Murgia, completato trasferimento reparti Ospedale della Murgia, completato trasferimento reparti In area Covid possono essere attivati gli altri posto letto già previsti
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.