Comune di Altamura
Comune di Altamura
Palazzo di città

Dimissioni in giunta, la verifica va avanti

La sindaca Rosa Melodia ringrazia Falcicchio e Pellegrino

Dopo le dimissioni di lunedì degli assessori Teresa Pellegrino e Pietro Falcicchio (Partito democratico), le rispettive deleghe (bilancio e lavori pubblici) sono ora nelle mani della sindaca Rosa Melodia. La prima cittadina ha ringraziato gli assessori per il lavoro svolto.
«Il contributo degli assessori Pellegrino e Falcicchio è stato importante per questa Amministrazione - dice la sindaca -. L'assessora Pellegrino ha lavorato, tra l'altro, alla costituzione ed alle attività del Distretto Urbano del Commercio, si è occupata del Bilancio Partecipato 2019 e 2020, dell'erogazione del bonus bici, del bando Altamura Start Up, della rinegoziazione dei mutui, del regolamento dehors.

Con l'assessore Falcicchio - aggiunge Melodia - sono state pubblicate gare, avviati lavori e progettazioni di opere pubbliche per 21 milioni di euro, quali il Polo Scolastico ed il Polo per l'Infanzia nel quartiere Trentacapilli, la palestra della scuola "Padre Pio", la riqualificazione del centro storico. Hanno dimostrato autorevolezza, competenza, capacità e dedizione, ma anche stile, garbo ed affidabilità nell'esercitare il proprio ruolo. Nonostante questa decisione, il rapporto di stima consolidato nel tempo non sarà mai intaccato. Proprio per questo sono certa che al di là dei motivi personali si è trattato di un atto di generosità per rendere più sereno il mio lavoro alla rimodulazione della Giunta».

Il rimpasto in giunta è frutto della verifica politica chiesta già da tempo da Italia in Comune e a cui poi si è unito il Partito democratico. Quindi non ci sono solo ragioni professionali dietro le dimissioni ma sicuramente pure questioni politiche. E in questa fase di confronto non sono esclusi ulteriori sviluppi per la compagine di governo, considerando che sicuramente cambieranno i "pesi" negli equilibri della giunta.

L'assessore Pellegrino si è detta "molto soddisfatta del lavoro svolto perché in poco tempo sono stati portati a casa tanti risultati". E' stata la prima lunedì a dimettersi.

Pure Falcicchio elenca i risultati raggiunti e lo ha fatto direttamente nella sua lettera di dimissioni in cui, in particolar modo, si sofferma sulle gare in atto per circa 21 milioni di euro.
  • Rosa Melodia
Altri contenuti a tema
2 "Uscire senza motivo è proprio da stupidi, restate a casa" "Uscire senza motivo è proprio da stupidi, restate a casa" Dure parole della sindaca Melodia dopo l'aumento dei casi Covid-19
1 Esito negativo per il tampone alla sindaca Esito negativo per il tampone alla sindaca Sospiro di sollievo per Rosa Melodia e altri esponenti dell'amministrazione
Regole per emergenza coronavirus, gli altamurani si adeguano Regole per emergenza coronavirus, gli altamurani si adeguano Altamuralife fa il punto della situazione con la sindaca Melodia
9 "Ho fatto il mio dovere" "Ho fatto il mio dovere" La sindaca Melodia risponde alle critiche dei deputati Sasso e Masi
La sindaca Melodia tra i rappresentanti pugliesi all'Anci La sindaca Melodia tra i rappresentanti pugliesi all'Anci Sarà ad Arezzo per l'elezione del nuovo presidente. Marica Longo nel direttivo regionale
La sindaca Melodia replica al centrodestra La sindaca Melodia replica al centrodestra Risponde sull'immobilismo e sulla rassegna estiva
2 Una crepa in maggioranza, affondo di Italia in Comune: "Amministrazione è immobile" Una crepa in maggioranza, affondo di Italia in Comune: "Amministrazione è immobile" Una nota molto dura in cui si avanza la necessità di una verifica politica
"Altamura, una città abbandonata a se stessa" "Altamura, una città abbandonata a se stessa" L'ex sindaco Mario Stacca contro il governo Melodia
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.