Diamo Credito alle imprese
Diamo Credito alle imprese
Territorio

"Diamo Credito alle imprese"

La riforma del Fondo Centrale di Garanzia, le Misure Regionali e la nuova Tranched Cover

Dai recenti dati sull'andamento del credito emerge una costante diminuzione delle erogazioni dei finanziamenti alle imprese. Per questo COFIDI.IT, società cooperativa di garanzia del sistema CNA pugliese da sempre attenta alle esigenze delle PMI, punta a frenare la flessione creditizia con l'ausilio della propria garanzia e di strumenti finanziari adeguati ed innovativi che agevolano l'accesso al credito delle piccole e medie imprese.

Di questo si parlerà nel corso dibattito "DIAMO CREDITO ALLE IMPRESE - La riforma del Fondo Centrale di Garanzia, le Misure Regionali e la nuova Tranched Cover" organizzato mercoledì 19 giugno 2019 alle ore 11,00, presso la Camera di Commercio di Bari da COFIDI.IT, intermediario finanziario vigilato dalla Banca d'Italia.

Dal 15 marzo sono in vigore le nuove Disposizioni operative che danno attuazione alla riforma del Fondo di Garanzia (decreto interministeriale del 6 marzo 2017). Tra le principali novità si segnala la ridefinizione delle modalità d'intervento che vengono articolate in garanzia diretta, riassicurazione e controgaranzia, l'applicazione all'intera operatività del Fondo del modello di valutazione basato sulla probabilità di inadempimento delle imprese beneficiarie, la riorganizzazione delle misure di copertura e di importo massimo garantito, l'introduzione delle operazioni a rischio tripartito. COFIDI.IT è tra i primi confidi autorizzati contestualmente all'entrata in vigore della riforma.

Si affronterà anche il tema dell'importante ruolo svolto dalle Misure regionali che negli ultimi anni stanno dando un contributo fondamentale al sostegno della garanzia e del credito alle PMI pugliesi, tra queste il P.O. FESR-FSE Puglia 2014-2020 – Asse III Azione 3.8 – Sub-Azione 3.8. ed il nuovo Fondo Tranched - P.O. PUGLIA 2014/2020 –AZIONE 3.8 -OBIETTIVI che sta per diventare operativo a favore dell'accesso al credito bancario.

Saluti
Cosimo BORRACCINO - Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia

Interventi
Teresa PELLEGRINO Direttore Generale COFIDI.IT
Gianna Elisa BERLINGERIO Dirigente della Sezione Competitività e Ricerca dei Sistemi Produttivi- Regione Puglia
Antonio DE VITO Direttore Puglia Sviluppo
Giuseppe RICCARDI Segretario CNA Puglia
Luca LA RAGIONE Direzione Strumenti di Garanzia – Mediocredito Centrale
Mario PAGANI Responsabile Dipartimento Politiche Industriali CNA

Conclusioni
Luca CELI Presidente COFIDI.IT
  • Cofidi.it
Altri contenuti a tema
Cofidi.it, successo per il tour informativo sul "Fondo finanziamento del rischio" Cofidi.it, successo per il tour informativo sul "Fondo finanziamento del rischio" Obiettivo: 39 milioni di euro alle imprese pugliesi da Banca Monte dei Paschi di Siena
Fondo Finanziamento del Rischio – Tranched cover diamo credito alle imprese Fondo Finanziamento del Rischio – Tranched cover diamo credito alle imprese Un incontro sulle agevolazioni al credito bancario delle Pmi pugliesi organizzato da Cofidi.it
Cofidi.it: agire con le sinergie contro la stretta creditizia alle imprese Cofidi.it: agire con le sinergie contro la stretta creditizia alle imprese Si è tenuto un convegno alla Camera di Commercio. Pellegrino: "Già tante quelle aiutate ad uscire dalla crisi"
Cofidi.it diventa più grande Cofidi.it diventa più grande Incorporata la Cooperativa Artigiana di Garanzia di Altamura
Cofidi.it: Assemblea dei soci approva il bilancio Cofidi.it: Assemblea dei soci approva il bilancio Oltre 300 milioni di euro di garanzie alle imprese, in aumento rispetto al 2017
Banca d’Italia iscrive COFIDI.IT nell’Albo degli Intermediari finanziari Banca d’Italia iscrive COFIDI.IT nell’Albo degli Intermediari finanziari Potranno essere finanziati progetti pubblici
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.