ASL Bari: Screening tumore al collo dell'utero
ASL Bari: Screening tumore al collo dell'utero
Salute

ASL Bari: Screening tumore al collo dell'utero

Gli inviti arrivano anche tramite cellulare

Attivo il sistema Sm@rtScreening, nuovo servizio per chiamata automatica e conferma dell'appuntamento

Gli inviti allo Screening per il tumore del collo dell'utero arrivano anche tramite smartphone. E' attivo da oggi il sistema Sm@rtScreening, piattaforma regionale per raccogliere via telefono le adesioni ad eseguire sia l'HPV DNA test per le donne di età compresa fra 31 e i 64 anni che il PAP test, per le donne fra i 25 e i 30 anni. In aggiunta alla lettera spedita a casa tramite posta ordinaria, la ASL contatta così le donne che rientrano nella popolazione target dagli screening oncologici promossi dal Dipartimento di prevenzione anche con chiamata e messaggi automatici.

"In questa maniera possiamo raggiungere tutte le donne aventi diritto – spiega la dottoressa Chiara Antonia Genco, responsabile dello Screening Cervice Uterina – anche quante fino ad oggi per molteplici ragioni non sono state invitate. Quindi le donne – aggiunge – vengono chiamate sia per lettera a domicilio che attraverso una chiamata automatica con voce registrata per confermare l'appuntamento, e con uno sms il giorno prima dell'esame. Rispondete alle chiamate – conclude la dottoressa - non sono messaggi pubblicitari".

Nell'ambito dell'evoluzione dei processi di digitalizzazione delle attività di gestione e comunicazione degli screening sono stati attivate le nuove funzionalità di conferma presenza appuntamento, con chiamata automatica dell'invitata, nonché il reminder dell'appuntamento confermato con sms. Il sistema ha come obiettivo quello di bypassare gli eventuali mancati recapiti delle lettere, e fare anche da memorandum che motiva ulteriormente le donne.

Per conoscere meglio lo Screening per la prevenzione del tumore al collo dell'utero, è possibile contattare il Consultorio Familiare più vicino o utilizzare il numero verde 800055955, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, martedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30. Si può, inoltre, consultare la pagina del portale al seguente link https://www.sanita.puglia.it/web/asl-bari/centro-screening.
  • ASL
  • Donne
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
"Donne e malattie rare: cause e percorsi", un convegno medico a cura di Amaram e coordinamento donne Acli venerdì 2 dicembre "Donne e malattie rare: cause e percorsi", un convegno medico a cura di Amaram e coordinamento donne Acli
Covid: il bollettino settimanale della Asl Covid: il bollettino settimanale della Asl I dati sui nuovi casi. Situazione sotto controllo ad Altamura
Andriani, con Fondazione Libellula per promuovere rispetto di genere Andriani, con Fondazione Libellula per promuovere rispetto di genere L’azienda coinvolge dipendenti e comunità in momenti condivisi di consapevolezza
Covid: i nuovi casi ancora in calo Covid: i nuovi casi ancora in calo Bollettino settimanale della Asl: i dati rassicuranti di Altamura
Asl Bari: aumento di stipendi già da questo mese Asl Bari: aumento di stipendi già da questo mese Recepito il contratto collettivo nazionale per comparto sanità
Covid: i nuovi casi sono in calo ad Altamura Covid: i nuovi casi sono in calo ad Altamura Situazione sotto controllo in tutta la provincia
Covid: situazione ancora stabile ad Altamura Covid: situazione ancora stabile ad Altamura I dati del bollettino settimanale della Asl
Covid: situazione stabile per nuovi casi Covid: situazione stabile per nuovi casi Il bollettino settimanale della Asl con i dati provinciali e di Altamura
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.