guardia di finanza altamura
guardia di finanza altamura
Cronaca

Arresti domiciliari per il Prof. Ciappetta nella sua abitazione barese

La Procura della Repubblica di Bari continua ad indagare sulla sanità pugliese

Il Prof. Pasqualino Ciappetta, direttore dell'unità operativa di neurochirurgia del Policlinico di Bari, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, presso la propria abitazione barese, dagli uomini del comando Provinciale Guardia di Finanza di Bari.

L'ordinanza cautelare si inserisce all'interno dell'ampia indagine avviata dalla Procura della Repubblica di Bari sulla gestione della sanità pugliese, e parte in seguito ad accertamenti svolti sui rapporti esistenti tra l'imprenditore barese Gianpaolo Tarantini ed il Prof. Ciappetta, cominciati dalla nomina di quest'ultimo alla direzione dell'U.O. di neurochirurgia.

I domiciliari per il Professore sono da attribuire a diversi episodi corruttivi, a turbative d'asta, alla falsificazione ideologica di atti pubblici ed, infine, alla truffa aggravata ai danni della Pubblica Amministrazione.
Dalle indagini inoltre, è stato accertato che il Ciappetta, nonostante la sottoscrizione di un contratto a tempo pieno con l'azienda Policlinico di Bari e l'Università, svolgeva attività professionale presso altre strutture sanitarie, in particolare durante il fine settimana operava presso la clinica "Villa del Rosario" di Roma.

Già in passato il Prof. Ciappetta, mentre occupava la poltrona di primario presso l'ospedale Santa Maria di Terni, per un'analoga condotta era stato condannato al pagamento della somma di 121 mila euro per danno patrimoniale nei confronti dell'azienda ospedaliera e dell'Università degli studi di Perugia.
Tutto questo ha determinato, ai fini dell'eventuale successiva confisca prevista dalla legge ed equivalente alle somme percepite illegalmente, il sequestro preventivo dei beni e delle stesse somme di cui l'indagato è risultato essere intestatario.
  • Bari
  • Forze dell'ordine
  • Altamuralife
  • Arresto
Altri contenuti a tema
Grande successo per i nostri canali social: oltre un milione di views in una settimana! Grande successo per i nostri canali social: oltre un milione di views in una settimana! Boom di contatti, visualizzazioni e copertura per Altamuralife
Auguri di buon Natale e serene festività da Altamuralife Auguri di buon Natale e serene festività da Altamuralife Il nostro saluto ai lettori e ai sostenitori
1 "Fake news" contro il candidato sindaco Antonio Petronella "Fake news" contro il candidato sindaco Antonio Petronella La nostra smentita. Il comunicato di Petronella: agiremo in sedi opportune
Lancia acido contro una donna e la ferisce, arrestato Lancia acido contro una donna e la ferisce, arrestato Un 35enne, originario di Altamura, che vive in Romagna
Spara per strada e un proiettile vagante finisce in una casa Spara per strada e un proiettile vagante finisce in una casa Indagine dei Carabinieri. Arrestato un 26enne, accusato anche di un'aggressione
Truffatore arrestato dopo rocambolesco inseguimento da Matera ad Altamura Truffatore arrestato dopo rocambolesco inseguimento da Matera ad Altamura Una fuga con ripetuti incidenti. Lievi ferite per lui e i poliziotti
Violenza sessuale e pedopornografia, un arresto ad Altamura Violenza sessuale e pedopornografia, un arresto ad Altamura Ordinanza di misura cautelare per un 51enne eseguita dai Carabinieri
Sequestrati due chili di droga, un arresto Sequestrati due chili di droga, un arresto Attività dei carabinieri. Trovata anche una pistola a tamburo
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.