"Buongiorno Italia" a Mosca
Turismo

Altamura in vetrina ad una fiera turistica a Mosca

"Buongiorno Italia", salone delle eccellenze italiane

Il Comune di Altamura ha partecipato alla Fiera Internazionale delle Eccellenze Italiane "Buongiorno Italia", giunta alla terza edizione, che si è tenuta a Mosca dall'8 all'11 dicembre presso la struttura denominata "Maneggio" a pochi passi dalla piazza del Cremlino.

Altamura, unico Comune della Puglia, ha promosso le sue peculiarità. Nelle quattro giornate dedicate si sono susseguiti incontri istituzionali con deputati ed autorità del governo di Mosca. Presente per il Comune il consigliere comunale Antonio Cappiello che ha avviato un dialogo istituzionale finalizzato a creare, favorire e sviluppare una proficua relazione tra i due Paesi sia per scambi giovanili che per l'interessamento di tour operator.

Al Palazzo di Città, in una conferenza stampa, è stato illustrato il bilancio di questa iniziativa. Presenti la sindaca di Altamura Rosa Melodia, l'assessore alle attività produttive Teresa Pellegrino, lo stesso Cappiello ed il presidente del consiglio comunale Gino Loiudice. E' stato specificato che tale missione promozionale è stata a costo zero per le casse comunali dal momento che il consigliere comunale Cappiello, che è stato fautore di tale partecipazione, ha voluto accollarsi tutto.

Durante l'incontro con il deputato di Mosca Arkady Pavlinov, sono state definite le basi per promuovere le bellezze culturali e architettoniche della città apprezzate dal popolo moscovita. Nell'incontro al Parlamento, con la deputata Tatyana Lomakina, sono state invece affrontate tematiche finalizzate ad organizzare scambi interculturali con la partecipazione di scuole primarie. L'obiettivo è intensificare i rapporti economici tra imprese e istituzioni e aprire nuove prospettive per Altamura dal punto di vista turistico.

La presenza a Mosca è stata preceduta da un incontro, tenuto dall'amministrazione, con associazioni di categoria ed enti culturali per raccogliere materiale utile alla promozione. Si stima che la platea di visitatori sia stata intorno a 50.000 persone. Gli intervenuti hanno sottolineato che tale evento avrà un seguito, con attività mirate a favorire scambi imprenditoriali, giovanili e culturali.
  • Cultura
  • Turismo
  • Fiera
Altri contenuti a tema
"La cultura si fa strada", i nuovi bandi della Regione "La cultura si fa strada", i nuovi bandi della Regione Fondi per street art e per i Comuni murgiani attraversati dalla vecchia ferrovia statale
Museo Virtuale Altamura 1799, lancio del progetto Museo Virtuale Altamura 1799, lancio del progetto Comunicare la storia oltre gli spazi e le distanze
Turismo, consegnati i tesserini alle guide autorizzate Turismo, consegnati i tesserini alle guide autorizzate Riconosciuto il loro ruolo strategico
Viaggi: la Puglia scelta da Guida Michelin Verde e InMoto Viaggi: la Puglia scelta da Guida Michelin Verde e InMoto Altamura e Gravina tra i luoghi da visitare
Bilancio positivo per la Pasquetta turistica Bilancio positivo per la Pasquetta turistica Nonostante il maltempo si è registrata una buona affluenza di visitatori
Cultura e turismo, quali progetti per il patrimonio di Altamura? Cultura e turismo, quali progetti per il patrimonio di Altamura? Seconda parte delle interviste a Perrone e Saponaro
Lucilla Giagnoni, la "sacerdotessa" del teatro Lucilla Giagnoni, la "sacerdotessa" del teatro In scena per la terza volta ad Altamura. Presentato lo spettacolo "Apocalisse"
3 Turismo e cultura, l’anno zero di Altamura Turismo e cultura, l’anno zero di Altamura Prima parte delle interviste a Perrone e Saponaro
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.