Archivio-Laboratorio “Gli Strumenti della scienza”
Archivio-Laboratorio “Gli Strumenti della scienza”
Eventi e cultura

Al liceo Cagnazzi un archivio sugli strumenti della scienza

Ne sono catalogati ben 400

Il 2 giugno 2021, alle ore 11:30, si svolgerà presso la sede di Piazza Zanardelli, l'inaugurazione dell'Archivio-Laboratorio "Gli Strumenti della scienza". Il progetto è stato finanziato dalla Regione Puglia, nell'ambito degli "Interventi per la valorizzazione e la fruizione dei luoghi identitari della Puglia".

L'idea candidata dal Liceo Classico Cagnazzi, è stata cofinanziata e realizzata dal Comune di Altamura Il progetto, che ha reso possibile la realizzazione del laboratorio Archivio degli strumenti storico-scientifici del liceo Cagnazzi, si inserisce nell'ambito più generale delle attività di tutela e di valorizzazione del patrimonio degli strumenti della scienza cui il nostro Liceo lavora da anni al fine di realizzare una esposizione permanente aperta anche alla fruizione pubblica.

La Piattaforma WEB è stata strutturata per facilitare la conoscenza degli strumenti e delle metodologie sperimentali da parte degli studenti di altre scuole e più in generale di un pubblico interessato. Di alcuni reperti, particolarmente significativi per gli aspetti storico-sperimentali, sono stati realizzati dei 'digital storytelling' volti a promuovere nuove forme di divulgazione scientifica. Tale esigenza è maturata grazie alle attività di catalogazione di circa 400 strumenti scientifici conservati nell'Istituto Cagnazzi a partire dalla prima metà del XIX secolo.

Strumenti di laboratorio che costituivano in origine la dotazione scientifica del "Gabinetto di Fisica" del Liceo Regio, e che il Liceo Classico "Cagnazzi" ha conservato e in parte utilizza nella normale attività didattica. Otre al Catalogo già pubblicato, si intendono conseguire, ulteriori competenze utili a partire dalla creazione di un Archivio -Laboratorio che non si limiti ad "esporre" gli strumenti scientifici, ma che possa offrire al visitatore un utile e "spettacolare" supporto didattico per osservare, studiare e capire gli oggetti a partire dalle tecniche di costruzione, dal contesto storico, culturale e scientifico entro cui l'oggetto rappresentato può acquisire la sua alta valenza comunicativa.
  • Liceo Classico Cagnazzi
Altri contenuti a tema
Al liceo Cagnazzi inaugurato un museo degli strumenti della scienza Al liceo Cagnazzi inaugurato un museo degli strumenti della scienza Un'esposizione permanente di 400 oggetti di varie discipline
Scuola digitale, successo del liceo Cagnazzi Scuola digitale, successo del liceo Cagnazzi Vittoria nella finale provinciale del concorso del Ministero
Teatro scolastico, la pandemia non ferma il liceo Cagnazzi Teatro scolastico, la pandemia non ferma il liceo Cagnazzi Laboratori a distanza per un progetto Erasmus Plus
Il Liceo Cagnazzi tra i luoghi identitari di Puglia Il Liceo Cagnazzi tra i luoghi identitari di Puglia Premiato il progetto per la catalogazione degli strumenti scientifici
Studenti del liceo "Cagnazzi" protagonisti al festival "Ad Theatrum" Studenti del liceo "Cagnazzi" protagonisti al festival "Ad Theatrum" Stage di alta formazione sul teatro classico. E si va in scena nel parco rupestre di Fasano
Liceo "Cagnazzi", in scena la rassegna del teatro classico scolastico Liceo "Cagnazzi", in scena la rassegna del teatro classico scolastico Concorso dedicato agli studenti italiani ed europei
5 Nella notte del liceo classico le aule si fanno teatro Nella notte del liceo classico le aule si fanno teatro Il "Cagnazzi" ha aderito alla manifestazione nazionale
Al Cagnazzi, si parla di prevenzione e benessere psico-fisico Al Cagnazzi, si parla di prevenzione e benessere psico-fisico Temi del quarto appuntamento de "La Rete della Solidarietà" con "Una Stanza per un Sorriso" Onlus
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.