Domenico Martimucci
Domenico Martimucci
Calcio

Il calcio altamurano si stringe attorno a Domenico Martimucci

Il calciatore altamurano è tra le vittime del tragico episodio che ha colpito la nostra città

C'è anche un giocatore di calcio tra le vittime del tragico episodio che ha colpito la nostra città nella serata di ieri sera: una bomba carta esplosa in una sala giochi ha ferito otto persone, tra le quali Domenico Martimucci, calciatore altamurano in forza al Castellaneta che è stato trasportato d'urgenza al Policlinico di Bari dove è stato operato per rimuovere le schegge penetrate nel cranio. L'operazione è andata bene ma le condizioni restano difficili con il ragazzo che è in coma farmacologico.

Tanti i messaggi d'affetto del molto calcistico altamurano e non solo, in primis compagni di squadra, tecnici e dirigenti del Castellaneta che hanno affidato a Facebook il seguente comunicato: "La società si stringe intorno al centrocampista Domenico Martimucci, ricoverato in rianimazione da questa notte in ospedale, dopo che è rimasto ferito in seguito all'esplosione di una bomba carta avvenuta in una sala giochi di Altamura. FORZA DOMENICO!"

Questo invece il comunicato presente sulla pagina Facebbok dello Sporting Altamura, squadra nella quale ha militato Martimucci qualche stagione fa: "In un momento così brutto e delicato, in cui tutti siamo rimasti scossi dalla notizia che ci è giunta nella tarda notte dell'esplosione in una sala giochi altamurana in cui erano presenti alcuni giovani altamurani, è difficile trovare le parole giuste ma il nostro vuole essere un messaggio di vicinanza a questi ragazzi alcuni dei quali stanno lottando tra la vita e la morte: siamo vicini a tutti voi, in particolare al nostro ex tesserato Domenico Martimucci. Forza ragazzi!"

Cordoglio anche da parte della Fortis Altamura, altra squadra la cui maglia è stata indossata dallo sfortunato calciatore: "L'esplosione che questa notte ha coinvolto ben otto giovani altamurani, sicuramente ignari, ci lascia sconvolti e sgomenti. Non abbiamo il tempo di pensare al perché, al come, al chi è stato. In questo momento esprimiamo la nostra solidarietà ai feriti e alle loro famiglie. In particolare preghiamo e pregheremo per la vita e la salute di DOMI MARTIMUCCI - senza togliere nulla agli altri - che ha condiviso dall'inizio (insieme ai suoi familiari) il progetto FORTIS MURGIA, indossando, tra i primi, la maglia verde celeste e onorandola. È la partita per la vita che dovremo vincere insieme."

Sulla pagina ufficiale degli Ultrattivi, invece, è stato lanciato un hashtag, con riferimento anche al soprannome di Domenico: "L'amore per il calcio e i personaggi positivi di questo sport non hanno fede, non hanno colore di maglia, ma sono fatti solo di passione e amore. Ed è per questo che tutti ma proprio tutti si stringono attorno a Domenico Martimucci in un abbraccio virtuale per portare a lui la forza per vincere la partita più importante. ‪#‎ForzaZidane".

Messaggi di solidarietà, non solo per Martimucci, ma per tutte le vittime sono arrivati anche dalle istituzioni e da quasi tutte le società sportive altamurane che, in gran parte, parteciperanno alla fiaccolata contro la violenza criminale prevista questa sera.

Domenico Martimucci, a destra, qui con la maglia dello Sporting Altamura (ex Real)
  • Calcio
  • Attentato largo nitti
Altri contenuti a tema
Mario Mercadante, anche un calciatore altamurano alle Universiadi di Napoli Mario Mercadante, anche un calciatore altamurano alle Universiadi di Napoli Gioca nel Monopoli. Il sogno dell'Italia si è infranto in semifinale
Calcio: Michele Maggi alla guida del Matera? Ipotesi che perde colpi Calcio: Michele Maggi alla guida del Matera? Ipotesi che perde colpi Le sue parole: "Darò un sostegno ma non farò il presidente"
Ciccio Caputo premiato nella sua Altamura Ciccio Caputo premiato nella sua Altamura Cerimonia al Comune per un riconoscimento
1 Memorial calcistico "Giovanni Carlucci" ai nastri di partenza Memorial calcistico "Giovanni Carlucci" ai nastri di partenza Si comincia con la presentazione. Il 9 giugno le gare ad Altamura e Toritto
Calcio. Fortis Altamura: "Vogliamo realizzare un sogno" Calcio. Fortis Altamura: "Vogliamo realizzare un sogno" Dichiarazione del presidente Paolo Lorusso
Calcio, si torna in campo giovedì per la sfida contro il Fasano Calcio, si torna in campo giovedì per la sfida contro il Fasano Ingresso gratuito al D'Angelo. La Team superata in classifica da Fbc Gravina
La Team torna a vincere contro il Bitonto La Team torna a vincere contro il Bitonto Una vittoria importante in chiave play-off
Stop agli impianti sportivi, si ferma il calcio dilettantistico e giovanile Stop agli impianti sportivi, si ferma il calcio dilettantistico e giovanile La decisione della Lega dopo una nota pervenuta dal Comune di Altamura
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.