masseria jesce
masseria jesce
Bandi e concorsi

Via Appia antica, Altamura nel progetto di valorizzazione

Stanziato un milione di euro dal Ministero dei beni culturali per creare un cammino

Nuova vita per l'Appia Antica. La regina viarum, l'arteria strategica che collegava Roma con l'antico porto di Brindisi, diventerà un cammino, un museo diffuso che attraverserà Lazio, Campania, Basilicata e Puglia. Un territorio ricco di aree archeologiche, monumenti, storia e cultura immateriale. Tra le tappe anche Gravina e Altamura.

Il progetto di valorizzazione, promosso dal ministero dei Beni culturali, è entrato nel vivo con l'appalto da oltre un milione di euro bandito da Invitalia, che gestisce la procedura per conto del Mibac.

La gara prevede l'affidamento della progettazione definitiva, progettazione esecutiva, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione e direzione lavori per realizzare gli interventi lungo l'antico tracciato dell'Appia. Le offerte possono essere presentate fino al 26 settembre 2019.

Obiettivo del progetto è l'individuazione esatta del tracciato dell'Appia Antica, la sua conservazione e riqualificazione, la realizzazione delle opere sul percorso per aumentarne la fruibilità. In questo modo si favorirà un turismo lento, sostenibile e di qualità, che permetterà di rivalutare ampie aree del centro-sud attualmente escluse dai circuiti turistici.

Per realizzare questo affascinante "cammino" saranno necessari numerosi interventi, tra i quali: messa in sicurezza dei tratti individuati, posizionamento della segnaletica, dei cippi miliari e delle colonnine chilometriche, opere di ingegneria naturalistica e di cura dell'apparato vegetativo destinato a segnare il tracciato e a integrarsi con la componente archeologica, individuazione di eventuali percorsi alternativi per evitare proprietà private o tratti che presentano particolari criticità per i fruitori.

Le tappe di Gravina e Altamura si snodano lungo le attuali strade provinciali che ricalcano l'originario tracciato che in molti tratti non esiste più. Ad Altamura le località individuata dalla cartografia del Ministero viene indicata la località "Maccaronaro", a ridosso della strada statale 99 per Matera. E' sia il punto di arrivo della tappa con partenza a Gravina che il punto di partenza della tappa che si conclude alla Masseria Miseria, in territorio di Laterza, dopo aver percorso la strada provinciale 41 lungo la quale si trova l'antica stazione di posta di età romana di Jesce.
  • Beni culturali
  • Via Appia
  • Masseria Jesce
Altri contenuti a tema
Primo sì dell'Unesco alla via Appia patrimonio Unesco Primo sì dell'Unesco alla via Appia patrimonio Unesco Anche Altamura rientra nel dossier di candidatura
Beni culturali a sistema con un progetto di valorizzazione Beni culturali a sistema con un progetto di valorizzazione Da candidare a importanti finanziamenti
Poesia e teatro: il tour delle gravine fa tappa ad Altamura Poesia e teatro: il tour delle gravine fa tappa ad Altamura Da un'idea di Donato Laborante. Presentazione libro di Serena Gatti
Festa dell'archeologia torna dal 25 al 28 aprile Festa dell'archeologia torna dal 25 al 28 aprile Nelle località Murgia Catena e Jesce. Tra masserie e paesaggi rurali
Si studia l'antica fornace scoperta durante uno scavo Si studia l'antica fornace scoperta durante uno scavo Per i lavori della fibra. Da una settimana via Castelli è chiusa
Festa dell'archeologia tra le masserie della Murgia Festa dell'archeologia tra le masserie della Murgia Alla scoperta di villaggi rupestri, necropoli e culto micaelico
Meteorite di San Valentino, si cercano i frammenti Meteorite di San Valentino, si cercano i frammenti Organizzate delle ricerche nell'area tra Venusio e Jesce
Ciclovia dell'Alta Murgia, appaltati i lavori Ciclovia dell'Alta Murgia, appaltati i lavori Da Altamura (masseria Jesce) fino a Castel del Monte
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.