parco nazionale alta murgia
parco nazionale alta murgia
Territorio

Trentacinque studenti austriaci in visita al Parco Nazionale dell’Alta Murgia

Provenienti dal Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università Bodenkultur di Vienna

Il Parco Nazionale dell'Alta Murgia è stato istituito nel 2004 come area naturale protetta facente parte del territorio delle provincie di Bari e Barletta-Andria-Trani per una superficie totale di 67.739 ettari. Questa preziosissima risorsa per il nostro territorio, da molti abitanti del posto ancora sconosciuta, è invece oggetto di interesse da parte di molti studiosi e semplici appassionati che arrivano dalle parti più disparate del pianeta.

Il 16 aprile prossimo, infatti, trentacinque studenti provenienti dal Dipartimento di Scienze della Terra dell'Università Bodenkultur di Vienna visiteranno il Parco per conoscerne meglio le peculiarità sotto vari punti di vista: geologico, botanico, faunistico, ornitologico e paleontologico. Una cosa seria, insomma, che si concluderà presso la Sede del Parco, in via S. Felice 10 a Gravina in Puglia, dove si terrà una discussione sugli aspetti gestionali di un'area protetta in Italia. Da segnalare che l'Università Bodenkultur di Vienna rappresenta un Ateneo molto importante in Europa, fondato nel 1872 conta oggi 8.800 studenti. La suddetta università si presenta come un centro di educazione e di ricerca che pone grande attenzione alle risorse rinnovabili, ormai una necessità per la vita umana.
  • Provincia di Bari
  • Parco Nazionale dell'Alta Murgia
  • Studenti
  • Territorio
  • Università Bodenkultur di Vienna
  • BAT
Altri contenuti a tema
Le eccellenze casearie dell’Alta Murgia in mostra a Cheese 2019 Le eccellenze casearie dell’Alta Murgia in mostra a Cheese 2019 Alla fiera del formaggio di Bra (Cuneo)
Sviluppo del territorio, un confronto a più voci tra enti, ordini e imprese Sviluppo del territorio, un confronto a più voci tra enti, ordini e imprese Oggi un'iniziativa del club Lions Jesce - Murex insieme al Comune e alla Regione
Cinghiali: un piano in cinque azioni del Parco dell'Alta Murgia Cinghiali: un piano in cinque azioni del Parco dell'Alta Murgia Con Anci, Federparchi, Ispra e Conferenza Stato Regioni per affrontare il problema degli ungulati
Lupi e cinghiali nel Parco, Coldiretti chiede interventi a tutela di agricoltori e allevatori Lupi e cinghiali nel Parco, Coldiretti chiede interventi a tutela di agricoltori e allevatori Incontro con il nuovo presidente Tarantini
Cambiamenti climatici: 3,8 milioni di euro per il Parco della Murgia Cambiamenti climatici: 3,8 milioni di euro per il Parco della Murgia Il Ministero dell’ambiente affida ai parchi nazionali le risorse per la mitigazione e l’adattamento
Parco dell'Alta Murgia, riprendono le esercitazioni a fuoco Parco dell'Alta Murgia, riprendono le esercitazioni a fuoco Il nuovo presidente Tarantini promette un intervento
Francesco Tarantini si insedia alla guida del Parco dell'Alta Murgia Francesco Tarantini si insedia alla guida del Parco dell'Alta Murgia Al via il mandato del terzo presidente dell'Ente
Incendi: s.o.s. dal territorio dell'Alta Murgia Incendi: s.o.s. dal territorio dell'Alta Murgia Troppi episodi, quasi tutti di natura dolosa. Tanti danni al patrimonio boschivo e al mondo agricolo
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.