Locomotiva d'epoca
Locomotiva d'epoca
Territorio

Treni storici nel Parco dell'Alta Murgia

La vettura passa anche da Altamura. Visitare il territorio a bordo di carrozze storiche

Viaggiare in Puglia e vederla sotto un'altra prospettiva: è questo il panorama che si presenterebbe se la nostra regione fosse attraversata in locomotiva, a maggior ragione se si tratta di treni d'epoca. E' stato firmato, infatti, un protocollo d'intesa tra l'Assessorato ai Trasporti della Regione Puglia, Direzione Regionale Puglia di Trenitalia e ATSP-Onlus (che sin dal 2003 organizza eventi di questo genere), che organizza viaggi con locomotive storiche. Il protocollo prevede l'impegno per la Regione Puglia a destinare, nell'ambito del contratto di servizio per gli anni 2010-2015, parte delle detrazioni a carico di Trenitalia per la realizzazione di un programma di viaggi effettuati con treni d'epoca.
Si tratta di un'iniziativa che ha visto recuperare bellissimi e antichi convogli, di proprietà della Direzione Regionale Puglia di Trenitalia, per la promozione turistica e culturale della zona e metterli a disposizione di visitatori.

L'iniziativa, partita lo scorso 16 maggio e che si concluderà a dicembre, includerà il sette di novembre, in concomitanza con la fiera del "Fungo Cardoncello", anche la nostra città, con il treno della "Murgia imperiale" che percorrerà il tragitto da Taranto ad Altamura, passando per Gioia del Colle.
Sono a disposizione anche altre tratte che ben si adeguano ad esigenze e gusti diversi, come il tragitto coperto dal "Treno dell'Archeologia" composto da carrozze d'epoca ancora efficienti. La vettura in questione partirà da Taranto il 6 giugno prossimo e, dopo aver fatto tappa a Bari, a Barletta e a Canne della battaglia, arriva al parco di Spinazzola.

Sarà possibile anche scegliere il "Treno dello Shopping e del Divertimento", che porta all'outlet di Molfetta e a Miragica, il parco di divertimenti in provincia di Bari. La partenza è fissata per domenica 11 luglio.
E infine, l'ultima delle opzioni è costituita dal "Treno della Fiera di Santa Lucia", che il 19 dicembre porterà i passeggeri a Lecce per trascorrere una giornata tra botteghe artigiane e bancarelle.
Sarà possibile anche la realizzazione di altre tratte che interessano Altamura probabilmente in concomitanza con la festa patronale della città. Tutte le date saranno rese note o confermate in prossimità degli eventi. Per prenotare un posto in locomotiva è necessario registrarsi nella sezione "Prenota il tuo posto" sul sito dell'A.T.S.P. Associazione Treni Storici Puglia.
  • Altamura
  • Puglia
  • Trenitalia
Altri contenuti a tema
La Puglia meta turistica preferita dagli italiani La Puglia meta turistica preferita dagli italiani Emiliano e Capone: “Risultato straordinario"
Confindustria punta ad unire le economie di Puglia e Basilicata Confindustria punta ad unire le economie di Puglia e Basilicata Altamura punto di incontro per discutere di infrastrutture e trasporti
Pugliesi tartassati dalle imposte Pugliesi tartassati dalle imposte Pagati un milione e mezzo di euro di Imposta Unica Comunale
Dati positivi anche per il mercato immobiliare non residenziale Dati positivi anche per il mercato immobiliare non residenziale In Puglia aumentano le compravendite di uffici e negozi. Cala invece il comparto produttivo.
Il mercato immobiliare pugliese torna a crescere Il mercato immobiliare pugliese torna a crescere Le compravendite registrano un incremento del 4,4%
L’ingegno dei pugliesi non conosce crisi L’ingegno dei pugliesi non conosce crisi Depositate quasi 2 mila domande per brevetti e marchi.
Segno più per l’artigianato alimentare pugliese Segno più per l’artigianato alimentare pugliese Il settore resiste alla crisi con più di 6.500 aziende.
Economia pugliese bloccata Economia pugliese bloccata Circolano sempre meno veicoli commerciali ed industriali.
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.