soldi 1
soldi 1
Territorio

Pugliesi tartassati dalle imposte

Pagati un milione e mezzo di euro di Imposta Unica Comunale

Tasse che pesano come macigni. Ammonta ad un miliardo e mezzo di euro la somma versata dai pugliesi per l'Imposta Unica Comunale.

La IUC altro non è che la somma dell'IMU, più la TASI, più la TARI. Parliamo cioè dell'imposta di natura patrimoniale (dovuta dal possessore di immobili ad esclusione dell'abitazione principale) che va ad aggiungersi alle altre due componenti che riguardano invece i servizi: il tributo per i servizi indivisibili e la tassa sui rifiuti.
Più precisamente, hanno versato 709.632.180 euro per l'IMU, 207.339.598 per la TASI e 559.762.536 per la TARI. A questo gettito si aggiungono altri 415 milioni di euro per l'addizionale comunale Irpef e per le altre imposte. Questo quanto emerge da un'indagine del Centro Studi di Confartigianato Imprese Puglia su dati del Ministero dell'Economia e delle Finanze.

Da questi dati emerge quanto sia elevata la pressione fiscale dovuta alle tasse locali su immobili, rifiuti e servizi pubblici. "Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una continua ed incessante riparametrazione dei tributi", spiega Francesco Sgherza, presidente di Confartigianato Imprese Puglia, "la fantasia dei Governi che si sono succeduti alla guida del Paese ha dato vita ad un groviglio di nuove tasse di cui la IUC è solo l'ultima arrivata". "L'obiettivo è uno solo - continua Sgherza - recuperare risorse per le casse delle amministrazioni locali sempre più condizionate dalla riduzione dei trasferimenti statali e dai vincoli del patto di stabilità. A farne le spese sono i cittadini e soprattutto le aziende, alle prese con un rebus la cui unica certezza è il fatto di dover pagare".

La Confartigianato ribatte sull'impellente necessità di una riforma fiscale che "dovrà riportare in equilibrio un sistema ormai incomprensibile e fortemente sbilanciato".
  • Confartigianato
  • Puglia
  • Tasse
Altri contenuti a tema
La Puglia meta turistica preferita dagli italiani La Puglia meta turistica preferita dagli italiani Emiliano e Capone: “Risultato straordinario"
Taglio di tasse e investimenti con le Zone economiche speciali Taglio di tasse e investimenti con le Zone economiche speciali Altamura e Gravina fanno parte di quella "Adriatica"
3 Maggioranza approva il bilancio, tasse sono invariate Maggioranza approva il bilancio, tasse sono invariate Per gli investimenti sono previsti 18 milioni di euro
Confindustria punta ad unire le economie di Puglia e Basilicata Confindustria punta ad unire le economie di Puglia e Basilicata Altamura punto di incontro per discutere di infrastrutture e trasporti
Imposta comunale sulla pubblicità, proroga al 30 aprile Imposta comunale sulla pubblicità, proroga al 30 aprile Slitta il termine per i pagamenti, su richiesta delle associazioni di categoria
Presentato il bilancio comunale, non aumenta la pressione fiscale Presentato il bilancio comunale, non aumenta la pressione fiscale Immutate le tariffe e le aliquote di tasse e tributi. Per gli investimenti 17 milioni
Tasse universitarie: importanti novità per gli studenti con reddito Isee basso Tasse universitarie: importanti novità per gli studenti con reddito Isee basso Tutte le agevolazioni introdotte dalla Legge di Bilancio
Pagamento tassa automobilistica, prorogata la scadenza Pagamento tassa automobilistica, prorogata la scadenza C'è tempo sino al 31 ottobre 2017
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.