Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Ritrovato l'uomo scomparso sabato

Era presso Parco Pepe, seduto sul ciglio della strada. Il referto clinico parla di "disidratazione e denutrizione"

Era stata annunciata lunedì sera dal programma Chi l'ha visto?, in onda su Rai Tre, la scomparsa di Carlo Bruno, 45enne di Altamura. Dell'uomo, paziente della casa di cura "Buoncammino", non si avevano notizie dallo scorso 3 luglio. Alto 1 metro e 80, capelli (anche se nella foto diffusa dai familiari risulta calvo) ed occhi castani, al momento della scomparsa indossava maglietta a maniche corte azzurra e scarpe da ginnastica nere. La vicenda si è conclusa bene. L'uomo è stato ritrovato ieri notte, all'1 e 30 circa, dai Carabinieri di Altamura presso Parco Pepe, tra via Cassano e via Bari. Era seduto e ranicchiato sul ciglio della strada con i vestiti laceri e sporchi di sangue. Carlo Bruno sarebbe stato visto, ma non riconosciuto, da diversi passanti. Gli stessi avrebbero avuto timore ad avvicinare l'uomo. Alla sua vista, hanno immediatamente avvertito il 118. Bruno, dopo aver provato ad alzarsi, sarebbe caduto fratturandosi il setto nasale. A testimoniarlo, il ragazzo intervenuto in suo soccorso prima dell'arrivo del 118. L'uomo è stato trasportato all'ospedale di Altamura per dei controlli. Qui è rimasto per tutta la notte. Il referto clinico parla di "stato di disidratazione e denutrizione". Questa la probabile causa della caduta. È seguito, stamattina, il trasporto presso il Policlinico di Bari per una consulenza.

Carlo Bruno, dal giorno della sua scomparsa, avrebbe girovagato per la città. I familiari hanno denunciato la scomparsa alle Forze dell'Ordine contemporaneamente alla denuncia fatta durante la trasmissione Chi l'ha visto?, lunedì sera.

Bruno è in cura da circa 20 anni. Precedentemente era ospite presso un'altra struttura. Le attività di ricerca sono state condotte dai Carabinieri di Altamura (diversi gli uomini in borghese). Le ricerche sarebbero continuate in mattinata con l'ausilio del Soccorso Alpino, di venti Carabinieri provenienti dal capoluogo e di una unità cinofila. Fortunatamente si sono concluse a lieto fine durante la notte e stamattina sono stati effettuati solamente dei controlli anche mediante un elicottero.
  • Forze dell'ordine
  • Scomparsa
  • Ritrovamento
Altri contenuti a tema
7 Donna di 57 anni trovata morta in casa Donna di 57 anni trovata morta in casa E' la signora di cui non si avevano notizia da stamattina
Famiglia altamurana fa appello per ricerche donna scomparsa Famiglia altamurana fa appello per ricerche donna scomparsa Non si hanno notizia da questa mattina. Informati i Carabinieri
1 Due assistenti capo di Polizia Penitenziaria agli arresti domiciliari: uno è di Altamura Due assistenti capo di Polizia Penitenziaria agli arresti domiciliari: uno è di Altamura Sono ritenuti responsabili in concorso di peculato e di falsità ideologica continuati
Denunciato imprenditore per gestione illecita di rifiuti Denunciato imprenditore per gestione illecita di rifiuti Sequestrato un container diretto in Giordania contenente residui della lavorazione dei divani
23enne pugliese individuato e denunciato dai Carabinieri di Matera 23enne pugliese individuato e denunciato dai Carabinieri di Matera Responsabile di tentato furto aggravato ai danni di un cittadino di Grottole
6 Deposito della droga scoperto nel Parco Deposito della droga scoperto nel Parco L'operazione dei Carabinieri forestali
1 Tragedia a San Colombano al Lambro: muore 33enne altamurano Tragedia a San Colombano al Lambro: muore 33enne altamurano In corso le indagini dei carabinieri della Compagnia di San Donato
1 Due altamurani in arresto per spaccio di cocaina Due altamurani in arresto per spaccio di cocaina Operazione conseguita con successo dai Carabinieri della Compagnia di Altamura
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.