Grandinata
Grandinata
Territorio

Richiesto lo stato di calamità naturale per le grandinate nel Barese

Il vento provoca danni nelle campagne di Altamura. In ginocchio gli agricoltori

«La grandine è la più temuta dagli agricoltori in questo periodo - scriveva in una nota la Protezione Civile lo scorso 30 maggio - perché provoca danni irreversibili alle coltivazioni». La violenta grandinata che si è abbattuta ieri in diverse zone della Provincia di Bari ha messo in ginocchio gli agricoltori. Conversano, Rutigliano, Polignano a Mare, Adelfia, Mola di Bari, Putignano fra le città più colpite. Chicci di grosse dimensioni hanno danneggiato coltivazioni, veicoli ed edifici pubblici e privati, creando numerosi disagi alla circolazione stradale. Danni anche nelle campagne altamurane a causa delle forti raffiche di vento.

Il presidente della Provincia di Bari Francesco Schittulli esprime, in una nota, la propria solidarietà ai Comuni colpiti dal maltempo e dalla grandine, che ha causato danni ingenti alle attività agricole, industriali e commerciali. Si fa, inoltre, portavoce, nei confronti del Ministero delle Politiche Agricole, della Regione Puglia e della Prefettura, «delle richieste giunte alla Provincia di Bari da diversi Comuni del territorio per il riconoscimento dello stato di calamità di naturale e sollecita le istituzioni competenti a procedere, in tempi brevi, alla conta dei danni».

«I tecnici della Provincia di Bari - si legge in una nota - sono prontamente intervenuti sulla rete stradale provinciale per la rimozione di pali telefonici inclinati e caduti nella zona a nord di Gravina in Puglia sulla Strada Provinciale 202 e sulla Strada Provinciale 235 Altamura - Santeramo e di alberi divelti che ostruivano la carreggiata sulla Strada Provinciale 22 Ruvo - Palombaio. È stato, infine, necessario anche un intervento nel sottopasso allagato sulla Strada Provinciale 87 a Bitetto». Allagato anche il sottopasso di Mola di Bari.

Lunedì 13 giugno, alle ore 10.00, presso la Sala giunta della Provincia di Bari, è stato convocato un tavolo di coordinamento con i Comuni che hanno richiesto l'intervento dell'Ente provinciale per i danni subiti, la Regione Puglia e la Prefettura di Bari.

Intanto questo pomeriggio l'assessore regionale alle Risorse Agroalimentari Dario Stefàno ha effettuato un sopralluogo nei territori più colpiti dal maltempo di ieri, visitando le aree produttive comprese fra Mola di Bari, Conversano, Monopoli, Rutigliano e Polignano a Mare.

«Un'amarezza infinita - ha dichiarato l'Assessore - nel constatare gli effetti disastrosi del maltempo che nuovamente si è abbattuto con così tanta violenza sulla nostra regione. Già ieri abbiamo tempestivamente attivato i nostri Uffici territoriali per quantificare l'entità dei danni alle produzioni, in coerenza con quanto previsto dalle legislazione nazionale anche in materia di calamità naturali». L'Area Politiche per lo Sviluppo Rurale della Regione Puglia, infatti, tramite gli Uffici Provinciali dell'Alimentazione, ha disposto, in osservanza della normativa nazionale D. lgs. n. 102/04, i necessari accertamenti nelle località colpite per valutare se i danni siano di entità tale da determinare le condizioni per la richiesta di emanazione del decreto di declaratoria da parte del Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

L'immagine è tratta dal sito www.meteonetwork.it e riguarda la grandinata di ieri ad Adelfia.


  • Maltempo
  • Tromba d'aria
  • Stato di calamità naturale
Altri contenuti a tema
Neve: regolare la circolazione sulle strade Neve: regolare la circolazione sulle strade In azione i mezzi spargisale e gli spalaneve
Lievi nevicate ad Altamura e nelle campagne Lievi nevicate ad Altamura e nelle campagne Prestare attenzione sulla viabilità provinciale
1 Maltempo, campagne allagate dopo le intense piogge Maltempo, campagne allagate dopo le intense piogge Straripa il torrente Jesce
3 Campagne allagate ad Altamura Campagne allagate ad Altamura La Cia accusa il Consorzio di bonifica per la mancata difesa idraulica
Maltempo del 22 settembre, chiesti fondi al Governo Maltempo del 22 settembre, chiesti fondi al Governo Ordine del giorno presentato alla Camera da Masi (M5s)
Allerta meteo arancione della Protezione civile Allerta meteo arancione della Protezione civile Previste piogge intense in Puglia
Allerta meteo arancione della Protezione civile per vento Allerta meteo arancione della Protezione civile per vento Il bollettino per la giornata di oggi
Allerta meteo della Protezione civile per pioggia e vento Allerta meteo della Protezione civile per pioggia e vento Per la serata del 27 e per la giornata del 28 settembre
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.