Roulotte per la prostituzione
Roulotte per la prostituzione
Cronaca

Prostituzione sulla strada statale 96, un arresto

Un uomo è accusato di favoreggiamento

Un arresto per favoreggiamento della prostituzione è stato eseguito dai carabinieri nell'ambito di controlli lungo la strada statale 96 dove ci sono varie piazzole con roulotte malmesse o piccoli immobili fatiscenti. Prostituirsi non è reato. Invece accompagnare e assistere chi si prostituisce è punito dal codice penale, come favoreggiamento.

Lungo la complanare che costeggia la SS96, in territorio di Toritto, i militari della Compagnia di Modugno hanno arrestato G.F., un 59enne, colto in flagranza di reato. I Carabinieri della Stazione di Toritto, erano sulle tracce dell'uomo da tempo, nel corso di mirati servizi di controllo del territorio, hanno tratto in arresto un 59enne, censurato, residente a Corato.

Nella circostanza, anche mediante attività di osservazione, controllo e pedinamento, i militari hanno sorpreso l'uomo che, alla guida della propria autovettura, dopo avere prelevato delle giovani donne, domiciliate a Bari, le accompagnava lungo la SS96, nei pressi di alcune roulotte o container utilizzati per la pratica dell'attività di meretricio.

Gli accertamenti, effettuati sia precedentemente sia dopo l'intervento, hanno consentito anche di appurare che l'uomo aveva già tenuto analoga condotta delittuosa in almeno altre quattro circostanze negli ultimi dieci giorni: infatti il 59enne era solito ricevere una chiamata dalle donne, quindi con la propria autovettura le raggiungeva a Bari, nei pressi di un hotel da dove le prelevava per poi accompagnarle sulla "strada della prostituzione". Nel corso della giornata si preoccupava poi di portare acqua, refrigeranti e quanto richiesto dalle donne e, a richiesta di queste ultime, le riaccompagnava in hotel.

Pertanto, acclarate le oggettive responsabilità penali, durante l'ultimo servizio l'uomo è stato bloccato mentre lasciava per l'ennesima volta una donna straniera, sorpresa mentre scendeva dall'auto ed entrava nella roulotte.

La giovane, dall'interno della citata autovettura, prelevava un borsone contenente profilattici, gel lubrificanti ed igienizzanti, pertanto per G.F. sono scattate le manette con il contestuale sequestro del mezzo utilizzato per favorire la prostituzione nonché del borsone e del relativo contenuto. Per l'uomo si sono aperte quindi le porte della casa circondariale di Bari.
  • Arresto
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Agente di commercio derubato e picchiato a Cassano Agente di commercio derubato e picchiato a Cassano Durante un tentativo di furto d'auto. Arrestato il responsabile
Inchiesta Kairos arriva alle condanne definitive, 8 arresti Inchiesta Kairos arriva alle condanne definitive, 8 arresti Eseguiti i provvedimenti di carcerazione
Controlli dei carabinieri, un arresto e una denuncia Controlli dei carabinieri, un arresto e una denuncia Sequestrati oggetti esplodenti e droga
Arrestato pregiudicato che deve scontare 10 anni di carcere Arrestato pregiudicato che deve scontare 10 anni di carcere Per vari reati commessi ad Altamura e Matera
Guida sotto l'effetto di droga e provoca incidente Guida sotto l'effetto di droga e provoca incidente Giovane altamurano denunciato in provincia di Matera
Fa esplodere ordigno in un condominio per un dispetto Fa esplodere ordigno in un condominio per un dispetto Arrestato un 44enne di Altamura. In casa trovato altro materiale esplosivo
1 Furti di auto in provincia di Bari, 5 arresti Furti di auto in provincia di Bari, 5 arresti In manette una banda con base a Bitonto. Veicoli fatti a pezzi nel foggiano
Arrestato dai Carabinieri ladro in trasferta Arrestato dai Carabinieri ladro in trasferta Ritenuto responsabile di alcuni furti ad Altamura e Gravina
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.