Turisti
Turismo

Per “fare della Puglia un Racconto d’Autore”. Questo l’obiettivo del Bando

La speranza è che le due comunità murgiane possano finalmente costruire un tour condiviso

Per città a vocazione turistica o che aspirano a diventarlo o a consacrarsi come tale ecco che la Regione Puglia ripresenta e ripropone l'avviso regionale per l'organizzazione di iniziative di ospitalità di giornalisti e opinion leader in occasione di eventi culturali, di spettacolo, sportivi, riti popolari, tradizioni contadine, da realizzarsi nel periodo compreso tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2018. La dotazione è di 1milione 50mila euro e possono fare domanda Comuni singoli o associati per un importo massimo di 15mila euro.

Chi meglio di un giornalista, fotografo o opinion leader può raccontare con le sue parole o i suoi scatti la bellezza delle nostre comunità?
Un Avviso regionale non facile ma neanche impossibile che mette a nudo le criticità strutturali della nostra "non" pianificazione turistica. L'obiettivo del bando è fare della Puglia un racconto d'autore, farla conoscere per intercettare i nuovi trend del settore attraverso il contatto diretto con operatori e/o influencer della domanda turistica.
L'opportunità che offre questo Avviso è il poter partecipare anche come insieme di Comuni, e non sarebbe così scandaloso pensare che Altamura e Gravina inizino seriamente a condividere un percorso turistico. Occasione anche per pensare e sottoscrivere un tour turistico da presentare ai giornalisti.

Una 5 giorni finalmente "turistica" da lanciare ai tour operator e forte attrattore per un turismo finalmente strategico del territorio.

Basti solo spulciare qualche ora tra le carte e verranno fuori centinaia di giornalisti e fotografi che hanno fatto visita alle nostre due comunità, coinvolgere gli operatori turistici del territorio per integrare questa lista e invitarli a trascorrere una settimana nella nostra murgia.

Tre importanti novità in questo nuovo bando regionale.
La prima riguarda la durata. E' annuale per dare ai Comuni la possibilità di programmare per tempo gli arrivi, dotarsi di progetti strutturati e cadenzati nel corso dell'intero anno. Quattro finestre di cadenza trimestrale rispetto a ciascuna delle quali potranno essere presentati i rispettivi progetti.
La seconda interessa invece i destinatari: potranno partecipare Comuni singoli o associati.
La terza consiste nell'aver introdotto una premialità per quei Comuni che hanno adottato politiche di contrasto all'abbandono dei rifiuti. È noto, infatti, l'impegno della Regione nella lotta all'abbandono diffuso di rifiuti, con la creazione di discariche abusive a cielo aperto, che danneggiano l'immagine del territorio. Le recensioni dei turisti richiamano oggi tutti gli Enti ad una precisa responsabilità: salvaguardare la pulizia e il decoro dell'ambiente. Solo così si fa onore alla bellezza dei monumenti e dei paesaggi.

Le aree turisticamente rilevanti ai fini dell'avviso sono: Gargano e Daunia; Puglia imperiale; Bari e la costa; Valle d'Itria e Murgia dei trulli; Magna Grecia, Murgia e gravine; Salento.
  • Turismo
Altri contenuti a tema
1 Musei pugliesi più visitati nel 2017: 8° in classifica il Museo Archeologico di Altamura Musei pugliesi più visitati nel 2017: 8° in classifica il Museo Archeologico di Altamura Le dichiarazioni rilasciate ad AltamuraLife dalla Direttrice Elena Silvana Saponaro
Pro Loco e Amministrazione: bilancio positivo per il turismo invernale ad Altamura Pro Loco e Amministrazione: bilancio positivo per il turismo invernale ad Altamura Numeri in crescita e strutture alberghiere quasi al completo
3 Turismo: le speranze restano su carta Turismo: le speranze restano su carta Pochi turisti in città mentre l'amministrazione naviga a vista
Con il 2017 si chiude un biennio storico per la Puglia turistica Con il 2017 si chiude un biennio storico per la Puglia turistica Capone: “Il 2017? Un anno laborioso e produttivo.
La Puglia è un modello di pianificazione culturale La Puglia è un modello di pianificazione culturale 400 milioni in 10 anni dedicati a Prodotto, Identità, Innovazione, Impresa e Lavoro
1 I treni storici per sviluppare un turismo lento e innovativo I treni storici per sviluppare un turismo lento e innovativo Il Ministero punta sulle vecchie tratte ferroviarie e Colonna propone la tratta Rocchetta - Gioia
Turismo: la Regione sostiene i Comuni Turismo: la Regione sostiene i Comuni Pianificate le attività turistiche sino alle festività natalizie
Lamalunga e Palazzo Baldassarre. Finalmente i primi dati sul turismo in città Lamalunga e Palazzo Baldassarre. Finalmente i primi dati sul turismo in città Buone le premesse ma ancora tante le criticità
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.