AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccando Per mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo Ad-Blocker. Grazie.
Maria Madre della Chiesa
Maria Madre della Chiesa
Religioni

Nuova parrocchia: Maria Madre della Chiesa

Tante iniziative, domenica la dedicazione con Ricchiuti

Grande trepidazione nel nuovo quartiere di Parco San Giuliano di Altamura, dove Domenica 30 Ottobre alle ore 10:30 con un solenne rito, presieduto dall'Arcivescovo Diocesano Mons. Giovanni Ricchiuti, sarà dedicata la nuova Parrocchia S. Maria del Carmine, intitolata a Maria Madre della Chiesa.

Molto suggestivo e ricco di segni è il rito di dedicazione di una nuova chiesa, in questo specifico caso dedicata al titolo mariano che ritroviamo nella Costituzione del Concilio Ecumenico Vaticano II "Lumen Gentium", in cui il mistero della Vergine Maria è letto e interpretato nel mistero della Chiesa, della quale Maria è primizia ed immagine. La festa parrocchiale, per tale motivo, resterà segnata l' 11 Ottobre, giorno in cui S. Giovanni XXIII aprì ufficialmente il Concilio nella Basilica di San Pietro in Vaticano nel lontano 1962.

Anche l'architettura della nuova chiesa rispecchia la titolazione e il messaggio generale del Concilio stesso: due grandi braccia accolgono i fedeli, e li accompagnano sino alla croce di Cristo, che aprendosi diventa l'ingresso principale dell'aula liturgica. E' il segno della maternità di Maria, espressa nell'edificio, che fa percepire il calore della presenza di Dio. Il passaggio sotto la croce ci ricorda che ciascuno porta i pesi della quotidianità, insieme a tutta la sua vita nella celebrazione del sacrificio Eucaristico, da cui trae la forza e la speranza per il cammino.
La nuova parrocchia è affidata già da diversi anni alla cura pastorale dei Missionari Clarettiani, nella persona del parroco P. Vittorio Bruscella e dei collaboratori P. Franco Foci, superiore della comunità religiosa e P. Dario Sivieri.

Tutta la comunità del cosiddetto "Carmine Nuovo" si sta preparando all'importante appuntamento, che segnerà il "compleanno" della stessa chiesa, di cui si celebrerà annualmente l'anniversario, con interessanti proposte formative di tipo dogmatico, liturgico, biblico e spirituale, momenti che si terranno pressi i nuovi locali parrocchiali.

Mercoledì 26 Ottobre ore 20:00 catechesi dogmatica sul tema: "Maria Madre della Chiesa nel Concilio Vaticano II" tenuta da don Cosimo Monopoli;
Giovedì 27 Ottobre ore 20:00 catechesi liturgica sul tema: "Spazio liturgico e rito di dedicazione" tenuta da S. Ecc.za Rev.ma Mons. Claudio Maniago;
Venerdì 28 Ottobre ore 20:00 catechesi biblica sul tema: La dedicazione del tempio di Gerusalemme nella Bibbia" tenuta da don Cesare Mariano;
Sabato 29 Ottobre ore 20:00 veglia di preghiera "Pietre vive".

Tutti siamo invitati ad unirci alla gioia, alla preghiera e a sostenere anche con la nostra presenza i primi passi di questa nuova comunità, perché sia, come ci ricorda il profeta Isaia: "Casa di preghiera per tutti i popoli" (Is 56, 7).
  • Diocesi Altamura Gravina Acquaviva
Altri contenuti a tema
Natale 2016, il Natale dei popoli Natale 2016, il Natale dei popoli Gli auguri del vescovo Monsignor Giovanni Ricchiuti
Taglio del nastro per il Museo Diocesano di Altamura Taglio del nastro per il Museo Diocesano di Altamura Questa mattina la cerimonia di apertura
Diocesi, nomine e trasferimenti in vista del nuovo anno pastorale Diocesi, nomine e trasferimenti in vista del nuovo anno pastorale E per i matrimoni non saranno consentiti più di quattro testimoni
La Diocesi di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti recupera un bene confiscato alla mafia La Diocesi di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti recupera un bene confiscato alla mafia Sabato 2 Luglio, l'inaugurazione della "Bottega del Cuore"
I fedeli della Diocesi incontrano Papa Francesco I fedeli della Diocesi incontrano Papa Francesco Sindaci e cittadini rispondono all'invito di monsignor Ricchiuti
Emergenza abitativa, la risposta della Diocesi Emergenza abitativa, la risposta della Diocesi La Caritas si difende dalle accuse e richiama l’attenzione delle Istituzioni cittadine
Il parroco sfratta una famiglia per far posto ai senza tetto Il parroco sfratta una famiglia per far posto ai senza tetto La Confconsumatori lancia l’allarme: 50 famiglie altamurane prossime allo sfratto
La Diocesi organizza il primo confronto pubblico tra Amministrazione e cittadini La Diocesi organizza il primo confronto pubblico tra Amministrazione e cittadini La cittadinanza attiva è ancora un’utopia
© 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.