discarica
discarica
La città

La discarica di Altamura resterà chiusa

L’assessorato regionale all’ambiente dichiara: “qualsiasi iniziativa di utilizzo o riapertura sarà denunciata e perseguita”

Lo scorso 7 gennaio, il Comune aveva diffuso un comunicato relativo all'ordine del giorno approvato all'unanimità dal Consiglio Comunale (seduta del 17 dicembre 2009) in materia di smaltimento dei rifiuti. In una nota dello stesso comunicato si sottolineava "l'assoluta contrarietà alla riapertura della discarica di Altamura", richiesta dalla TRADECO, "e la necessità di accelerare la bonifica del sito (chiuso dal 1° aprile 2008), così come più volte chiesto dal sindaco Mario Stacca alla Provincia".
In merito alla questione, si è espresso anche il consigliere regionale Michele Ventricelli (Sinistra Ecologia e Libertà), assicurandosi "su quello che accadeva all'impianto attraverso una nota all'assessorato regionale all'ambiente. Il dirigente del settore di competenza ha prontamente risposto che, come da ordinanza, la chiusura della discarica di Altamura è definitiva e irrevocabile e che qualsiasi iniziativa di utilizzo o riapertura sarà denunciata e perseguita. Si attendono, a questo punto, solo l'inizio delle operazioni di bonifica del territorio".
In un comunicato diffuso ai primi di gennaio, il Movimento per le Autonomie Alleati per il Sud (MPA) e la DESTRA di Altamura informavano delle diverse iniziative messe in campo per scongiurare la riapertura della discarica rifiuti solidi urbani di Altamura. Tra queste, volantini e manifesti finalizzati a sensibilizzare la cittadinanza e a dire "NO ALLA RIAPERTURA DELLA DISCARICA".
L'assessore regionale all'Ecologia, Onofrio Introna, in un comunicato del 7 gennaio scorso, dichiarava "incoerente e non accoglibile la richiesta di riapertura della discarica di Altamura, a servizio del bacino Ba/4, la cui decisione spetta comunque all'Amministrazione Provinciale di Bari, delegata dalla Regione Puglia a tali competenze".


  • MpA
  • Michele Ventricelli
  • Discarica
  • Sinistra ecologia e libertà
  • La Destra
  • Onofrio Introna
  • Sindaco Mario Stacca
Altri contenuti a tema
Discarica Le Lamie, in consiglio comunale tutti d'accordo Discarica Le Lamie, in consiglio comunale tutti d'accordo Approvate due mozioni sulla bonifica e sulle azioni legali
Oggi in consiglio comunale il caso della discarica Le Lamie Oggi in consiglio comunale il caso della discarica Le Lamie Sotto sequestro dal 29 novembre
1 Sequestrata la discarica della Tradeco in contrada Le Lamie Sequestrata la discarica della Tradeco in contrada Le Lamie Operazione dei Carabinieri - Noe. Procura contesta inquinamento ambientale e mancata bonifica
Mario Stacca e l’onestà intellettuale di Giacinto Forte Mario Stacca e l’onestà intellettuale di Giacinto Forte Tutti i progetti avviati appartengono alla vecchia amministrazione
Discarica di Giovinazzo, le precisazioni dell'azienza Discarica di Giovinazzo, le precisazioni dell'azienza Daneco a disposizione della magistratura per procedere alla bonifica
Inquinamento ambientale, nuovo sequestro per la discarica di Giovinazzo Inquinamento ambientale, nuovo sequestro per la discarica di Giovinazzo Si ipotizza l'inquinamento della falda acquifera
San Michele e il silenzio della soprintendenza San Michele e il silenzio della soprintendenza Stacca: "I lavori mai autorizzati nonostante le tante riunioni"
Una buonuscita di 17 mila euro per l'ex sindaco Stacca Una buonuscita di 17 mila euro per l'ex sindaco Stacca L'indennità di fine mandato adeguata agli anni in carica
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.