Centro Urbano Giovanile
Centro Urbano Giovanile
La città

Il Laboratorio Urbano Giovanile di Altamura

...facciamo il punto della situazione

In seguito alle diverse polemiche che si sono scatenate questi giorni su facebook a causa della diffusione della notizia relativa all'inaugurazione del "Laboratorio Urbano Giovanile", abbiamo cercato di approfondire la questione per fare un pò di chiarezza sul tema. L'amministrazione comunale ha reso noto, con un comunicato, che sarà consegnato alla città non il Laboratorio, ma l'area "riqualificata del vecchio mattatoio", ovvero per ora diventerà fruiblie ai cittadini solo il vecchio cortile del mattatoio dove è stato realizzato un intervento di arredo urbano.
Il Laboratorio Urbano Giovanile sarà uno spazio polifunzionale nato dal recupero della struttura monastica di Sant'Agostino, già adibita a mattatoio comunale, in via Port'Alba (angolo via Trento). L'ex mattatoio, di proprietà comunale, ospiterà "attività e servizi legati ai settori produzione e promozione audiovisiva, produzione e promozione teatrale, produzione e promozione musicale, mobilità e scambi giovanili, territorio e ambiente".

"Un luogo per i saperi condivisi e per la formazione", citando il Piano Esecutivo di Gestione, datato ottobre 2007. Un'area di circa 1.500,00 mq, di cui 793,00 mq di superficie scoperta e 720,00 di superficie coperta, ristrutturata e recuperata nell'ambito del Programma regionale di Politiche Giovanili "Bollenti Spiriti".

Il progetto, presentato alla Regione Puglia nella sua versione preliminare nel giugno 2006, si è collocato in sesta posizione della graduatoria approvata con atto dirigenziale n. 298 del 31/10/2006 del Dirigente Settore Politiche Giovanili e Sport, ed è stato quindi ammesso a finanziamento. In data 20 giugno 2007, il Comune di Altamura ha sottoscritto il Disciplinare regolante i rapporti con la Regione in merito al finanziamento in oggetto, avviando così la fase operativa.

Sempre secondo il Piano Esecutivo di Gestione redatto dal Comune di Altamura, il sistema di attività e di servizi che sarà attivato all'interno del Laboratorio urbano prevede sei rami principali:
-laboratorio audio-video;
-laboratorio mobilità e scambi giovanili;
-laboratorio comunicazione;
-laboratorio territorio e ambiente;
-laboratorio promozione e produzione teatrale;
-laboratorio promozione e produzione Musicale.

Alcuni dati relativi al finanziamento:

€ 450.000 (30% dell'investimento) - Quota regionale
€ 1.050.000 (70% dell'investimento) - Quota a carico del Comune di Altamura
€ 1.500.000 - Importo totale

Al 30% dell'investimento regionale si aggiungono euro 1.800.000 provenienti dal Programma Stralcio dell'Area Vasta "La Città Murgiana", approvato con delibera di Giunta regionale lo scorso 28 dicembre (clicca qui per l'articolo). In quell'occasione, al Comune di Altamura sono stati assegnati circa 8,2 milioni di euro destinati a recuperare immobili e contenitori culturali in stato di abbandono. Qualche settimana fa, il Comune di Altamura aveva pubblicato un bando di gara per la fornitura e l'installazione di attrezzature relative all'allestimento di laboratori urbani giovanili - programma Bollenti Spiriti - presso l'ex mattatoio situato in via Port'Alba.

In allegato, il "Piano esecutivo di Gestione" redatto dal Comune di Altamura (datato ottobre 2007) e il capitolato speciale d'appalto per la gestione del Laboratorio Urbano Giovanile vinto Consorzio di formazione "Universus", operativo ad Altamura con "Murgiafor".


Piano Esecutivo di gestioneDocumento di Microsoft WordCapitolato speciale d'appaltoDocumento PDF
  • Finanziamenti
  • Altamura
  • Bollenti spiriti
  • Laboratorio Urbano
  • Laboratorio Urbano Giovanile
  • Riqualificazione
Altri contenuti a tema
Scuole innovative e digitale, fondi alle scuole di Altamura Scuole innovative e digitale, fondi alle scuole di Altamura Pubblicata graduatoria del Ministero dell'Istruzione. Sasso (Lega): in Puglia finanziate 78
1 Sistemazione e valorizzazione della viabilità di connessione tra piazza Matteotti e Monastero del Soccorso: approvato il progetto esecutivo Sistemazione e valorizzazione della viabilità di connessione tra piazza Matteotti e Monastero del Soccorso: approvato il progetto esecutivo Importo complessivo pari a €1.400.000,00
Programma straordinario in materia di spettacolo: pubblicata la modulistica Programma straordinario in materia di spettacolo: pubblicata la modulistica C'è tempo fino al 30 settembre per presentare domanda
100 milioni di euro per il patrimonio culturale pugliese 100 milioni di euro per il patrimonio culturale pugliese Uno straordinario investimento della regione sul futuro delle comunità e dei giovani della Puglia
€80.000 al Liceo "Cagnazzi" per il "Rafforzamento delle competenze linguistiche" €80.000 al Liceo "Cagnazzi" per il "Rafforzamento delle competenze linguistiche" Progetto ammesso ai finanziamenti regionali, lo afferma il consigliere altamurano Enzo Colonna
Pulizia e nuovi alberi per quattro aree di proprietà comunale Pulizia e nuovi alberi per quattro aree di proprietà comunale Accolta la richiesta di un gruppo di cittadini
1 Restyling per via Nola Restyling per via Nola La Giunta approva l'atto di indirizzo
Finanziamenti regionali per cinema e teatro Finanziamenti regionali per cinema e teatro Dieci milioni di euro per gli attrattori culturali
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.