laboratori analisi
laboratori analisi
Ospedale e sanità

Coronavirus, test sierologici ad Altamura

Inizia la campagna nazionale con i cittadini scelti a campione

Al via la fase 2 sanitaria con i test sierologici per ottenere dei dati sull'incidenza del Covid-19 nella popolazione residente. Inizia in questi giorni la campagna del Ministero della salute e dell'Istat, a cura della Croce rossa italiana.

Questi test hanno un obiettivo diverso dai tamponi rino-faringei. I "tamponi", di cui si è parlato per mesi interi, "fotografano" il momento e stabiliscono positività e negatività al virus, quindi indicano se è in atto un contagio o viceversa. La ricerca degli anticorpi al nuovo coronavirus Sars Cov2, invece, serve a capire se la persona sottoposta a esame sia già venuta in contatto con il virus, quindi se ha sviluppato la malattia senza averne avuto i sintomi (asintomaticità).

Ad Altamura sono stati individuati a campione, in modo casuale dall'Istat, oltre 100 persone. Sono state contattate - o vengono contattate in queste ore o nei prossimi giorni - dalla Croce rossa con una telefonata che parte da un numero che inizia con 06.5510. Nel territorio murgiano l'attività di coordinamento è svolta dalla sezione di Santeramo della Cri. I test saranno effettuati presso gli uffici della Asl. Questi dati poi confluiranno nelle statistiche nazionali con l'osservazione di 150.000 persone in tutta Italia

C'è pure un aspetto sanitario non trascurabile. In caso di diagnosi positiva, l'interessato verrà messo in temporaneo isolamento domiciliare e contattato dalla Asl per fare un tampone rino-faringeo che verificherà l'eventuale stato di contagiosità. La riservatezza dei partecipanti sarà mantenuta per tutta la durata dell'indagine. A tutti i partecipanti sarà assegnato un numero d'identificazione anonimo per l'acquisizione dell'esito del test.

In autonomia il Comune di Altamura ha già deciso di svolgere la mappatura del personale, ovviamente su base volontaria. Iniziativa indipendente dalla campagna nazionale. I test sono stati effettuati presso il comando di Polizia locale ed esaminati presso i due laboratori locali di analisi. Dall'inizio dell'emergenza il Comune ha garantito i servizi sia in presenza sia da remoto (con contatti telefonici o via mail) e tuttora gli accessi agli uffici sono contingentati. I dipendenti comunali e gli agenti di Polizia locale sono a contatto con i cittadini per il disbrigo delle pratiche di ufficio o per i controlli stradali, quindi l'ente locale ha voluto effettuare un monitoraggio nell'ottica del principio di precauzione.
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Ripartita l'attività operatoria all'ospedale della Murgia Ripartita l'attività operatoria all'ospedale della Murgia Introdotti percorsi di sicurezza per prevenzione Covid
Coronavirus: oggi in Puglia non ci sono nuovi casi e vittime Coronavirus: oggi in Puglia non ci sono nuovi casi e vittime Per la prima volta bollettino con "zero" Covid
5 Al Comune parte la seconda erogazione dei buoni spesa Al Comune parte la seconda erogazione dei buoni spesa Non sono bastati i fondi a disposizione per coprire tutte le domande
Coronavirus: il caso sospetto è negativo Coronavirus: il caso sospetto è negativo Altamura resta a zero contagi
Coronavirus: registrato un nuovo caso di contagio Coronavirus: registrato un nuovo caso di contagio Dal 12 maggio Altamura era a 0 casi. Forse è un "falso positivo"
Coronavirus: parte il test della app Immuni Coronavirus: parte il test della app Immuni La Puglia partecipa al lancio. Via libera da garante privacy
L'agriturismo stenta a ripartire L'agriturismo stenta a ripartire Le stime della Coldiretti sulla ripartenza di un settore molto penalizzato
3 Aumentano le domande per i buoni spesa Aumentano le domande per i buoni spesa Con i requisiti del bando si è ampliato il numero dei beneficiari
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.