Ospedale Miulli per emergenza Covid19
Ospedale Miulli per emergenza Covid19
Ospedale e sanità

Coronavirus: il caso sospetto è negativo

Altamura resta a zero contagi

Il caso sospetto di infezione da coronavirus è chiuso. Il paziente anziano risultato positivo ad un primo test, effettuato presso l'ospedale della Murgia, è stato sottoposto ad altri due tamponi all'ospedale Miulli di Acquaviva ed entrambi sono risultati negativi.

Come già scritto su Altamuralife potrebbe essersi trattato di un "falso positivo", vale a dire un esito di laboratorio al limite. Ma questo ora poco conta. L'importante è che il paziente stia bene. Non ha mai avuto sintomi associabili al Covid19.

L'esito del secondo tampone è stato comunicato dalla sindaca Rosa Melodia, informata dagli uffici della Asl.

Sono stati effettuati i tamponi pure ai familiari e ai contatti stretti dell'uomo e sono tutti risultati negativi.
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
La Puglia è in area bianca La Puglia è in area bianca In questa fascia non c'è il "coprifuoco". Ecco le altre disposizioni
Covid: 36 casi in una settimana ad Altamura Covid: 36 casi in una settimana ad Altamura In provincia di Bari i dati sono da "zona bianca"
Covid, crollo dei nuovi casi ad Altamura e in provincia di Bari Covid, crollo dei nuovi casi ad Altamura e in provincia di Bari Il punto della situazione sulla vaccinazione
Covid: nuovi casi e vaccinazioni, dati in forte miglioramento Covid: nuovi casi e vaccinazioni, dati in forte miglioramento La situazione in provincia di Bari e ad Altamura
Decreto legge del governo, tutte le date delle riaperture Decreto legge del governo, tutte le date delle riaperture Palestre dal 24 maggio. Matrimoni dal 15 giugno. Il "coprifuoco" spostato alle 23
Vaccini anticovid, aggiornato il calendario delle prenotazioni Vaccini anticovid, aggiornato il calendario delle prenotazioni Si prosegue con i nati negli anni '60 e si comincia con i nati nei '70
Sostegni pubblici Covid-19, approvata legge regionale Sostegni pubblici Covid-19, approvata legge regionale Se ci sono fondi disponibili, i Comuni possono aiutare anche altre famiglie
Un parco per le vittime del Covid Un parco per le vittime del Covid La proposta di un comitato cittadino per l'adozione di un'area pubblica
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.