Centro vaccini della Asl
Centro vaccini della Asl
Ospedale e sanità

Coronavirus: i dati non arrivano e la sindaca scrive alla Asl

Chiesti chiarimenti per sapere se ci sono casi di variante inglese

La sindaca Rosa Melodia ha scritto alla Asl (dipartimento di prevenzione e direzione generale) e alla Regione (dipartimento salute) chiedendo di avere notizie ufficiali sull'eventuale presenza della variante inglese del Sars Cov-2 ad Altamura e per avere un aggiornamento più costante sui dati relativi alla situazione epidemiologica.

Attualmente i dati sono fermi al 7 febbraio e non sono stati comunicati casi della temuta variante inglese, ritenuta più contagiosa.

"Giorni fa, durante la Conferenza dei sindaci Asl Bari - comunica la sindaca - abbiamo discusso delle difficoltà nelle comunicazioni che pervengono dall'Asl su aggiornamenti, tempi e procedure da adottare in merito all'emergenza Covid-19. Difficoltà che, in queste ore, sono diventate ancora più evidenti.

"Abbiamo appreso la notizia della diffusione di casi della cosiddetta variante inglese del virus, direttamente dagli organi di stampa e non ci è stata confermata - spiega - nonostante vari tentativi di reperire notizie ufficiali. Siamo stati sempre in prima linea in quest'emergenza epocale, facendo fronte alle conseguenze, di quanto accadeva ed accade, sulle nostre comunità. Abbiamo inviato con urgenza una nota al Dipartimento Asl di Bari, alla Direzione Generale e al Dipartimento Salute della Regione Puglia, per ricevere al più presto aggiornamenti sui presunti casi di variante inglese nei nostri territori. Chiediamo informazioni in tempi brevi, per poter valutare e predisporre, qualora ci fossero conferme, ogni azione che tuteli le nostre concittadine ed i nostri concittadini".

Questa variante inglese, è stata accertata a Santeramo con 5 casi e un'evoluzione molto rapida: dal primo febbraio i contagi sono saliti da circa 100 a 244. Tanto da arrivare allo stop alla didattica a distanza in tutte le scuole sino al 20 febbraio e al divieto di stazionamento nei luoghi pubblici sino al 21 febbraio.
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Malattie rare, associazioni chiedono priorità vaccinale Malattie rare, associazioni chiedono priorità vaccinale Una nota inviata al presidente Draghi con una serie di proposte
1 Vaccini Covid19, accordo con medici di base Vaccini Covid19, accordo con medici di base Regione firma intesa per somministrazione negli studi
Coronavirus: s'interrompe la discesa e risalgono i casi Coronavirus: s'interrompe la discesa e risalgono i casi Aggiornamento del bollettino sanitario
Ospedale Covid in Fiera, autorizzata l'attivazione Ospedale Covid in Fiera, autorizzata l'attivazione La Regione dà il via libera. La gestione sarà a cura del Policlinico
Un punto di vaccinazione anche nell'ospedale della Murgia Un punto di vaccinazione anche nell'ospedale della Murgia Per gli anziani dagli 80 anni in su
Scuola: ad Altamura punto vaccinazione per 10 Comuni Scuola: ad Altamura punto vaccinazione per 10 Comuni Ordinanze per i circoli didattici
Covid: a rilento la vaccinazione al personale scolastico Covid: a rilento la vaccinazione al personale scolastico Finora solo una scuola. E la sindaca chiede di inserire lavoratori esclusi
Crisi economica, continua il confronto con le categorie danneggiate Crisi economica, continua il confronto con le categorie danneggiate Paolicelli: "Impegno mantenuto con bando ristori, sempre pronti al sostegno"
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.