Albero della libertà in piazza Mercadante
Albero della libertà in piazza Mercadante
Eventi e cultura

Celebrazioni storiche, piantato un "albero della libertà"

Ricordato l'evento di 220 anni fa: Altamura aderì alla Repubblica

Altamura ricorda e celebra. Un olmo è stato piantato in un'aiuola in piazza Mercadante, imbandierata e allestita con i vessilli della Repubblica Partenopea dai colori blu, giallo e rosso per rievocare gli eventi del 1799 quando la città di Altamura innalzò un albero della libertà in segno di adesione ai valori repubblicani.

Quest'anno la città celebra i 220 anni della resistenza alle truppe sanfediste e borboniche che valse ad Altamura l'appellativo di "Leonessa delle Puglie". Quella aspirazione fu soppressa nel sangue degli innocenti e degli eroi di quel tempo.

L'evento di ieri rientra nel progetto "Radici della Libertà" ed è organizzato per iniziativa di Algramà, Maria Ss. del Buoncammino, Nuovo Monitore Napoletano, Istituto di studi filosofici, Abmc e Teatro Mercadante. La lunga giornata è stata suddivisa in due parti. La prima, quella mattutina, dedicata alla parte storica ed alla rievocazione: un corteo in costume storico per il trasporto dell'albero, il "canto della libertà" in piazza Duomo, la presentazione del progetto da parte di Gianni Moramarco (presidente di Algramà) e gli interventi storiografici a cura di Antonella Orefice, Massimiliano Marotta e Giuseppe Pupillo, rivolti agli studenti delle scuole altamurane. A seguire la piantumazione, autorizzata dal Comune.

Aiuola attorniata dai figuranti in costume e da numerosi cittadini. L'albero è stato issato dopo la benedizione del rettore del santuario del Buoncammino, padre Giacomo Paris.

Seconda parte serale nel Teatro con i concerti degli "Uaragniaun" (riproposto l'intenso lavoro "Giacobini e sanfedisti") e del Coro polifonico "Mercadante"; tra i due concerti si è svolto lo spettacolo teatrale del gruppo "Frentania Teatri" di Termoli dal titolo "1799 La Rivoluzione napoletana".

L'appuntamento è stato curato in modo minuzioso e si presenta come il viatico di un anno intenso di celebrazioni, nell'ambito del progetto "Radici della Libertà".
8 fotoPiantumazione "Olmo della libertà"
Piantumazione dell'olmo in piazza MercadanteCorteo storicoCorteo storicoFiguranti in costumeFiguranti in costume
  • Martiri 1799
  • Piazza Mercadante
Altri contenuti a tema
Parte il programma per celebrare i 220 anni della resistenza altamurana Parte il programma per celebrare i 220 anni della resistenza altamurana Anniversario del 1799. Si parte con lo spettacolo "Lenòr" al Teatro Mercadante
Studi e iniziative culturali per i 220 anni della Resistenza altamurana Studi e iniziative culturali per i 220 anni della Resistenza altamurana Il Coordinamento "Altamura Leonessa di Puglia" già all'opera
"Altamura Leonessa di Puglia", tante iniziative in cantiere "Altamura Leonessa di Puglia", tante iniziative in cantiere A cura del Coordinamento "1799-2019", per il bicentenario della storica resistenza
Ricordo e omaggio dei martiri del 1799 Ricordo e omaggio dei martiri del 1799 Celebrazione di una messa e cerimonia davanti alla statua in piazza Duomo
Altamura ricorda i Martiri del 1799 Altamura ricorda i Martiri del 1799 "La storia di ieri e di oggi"
Altamura ricorda i suoi eroi del 1799 Altamura ricorda i suoi eroi del 1799 La Fanfara e l'Inno Nazionale accompagnano la cerimonia
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.