Mercadante
Mercadante
Scuola e Lavoro

Avviati i lavori presso le scuole Mercadante e San Giovanni Bosco

La conclusione è fissata per novembre. Importo complessivo, 444.000 euro

L'Amministrazione comunale ha avviato altri due interventi di edilizia scolastica. Sono iniziati, infatti, i lavori per la "messa in sicurezza e riduzione del rischio connesso alla vulnerabilità sismica di elementi non strutturali" della scuola media Mercadante (plesso ex GIL in via Matera), per un importo di 195.000 euro, e della scuola elementare San Giovanni Bosco, per un importo di 249.000 euro.

Nei due istituti gli interventi previsti sono la sistemazione dei bagni, la sistemazione delle tramezzature interne, la sostituzione di finestre e porte, la verifica dei solai, il rifacimento degli intonaci, la rimozione di controsoffittature, opere di lattoneria contro le infiltrazioni di acqua, il rifacimento di pluviali, la risagomatura di architravi, la forniture di maniglioni antipanico, la sistemazione delle uscite di sicurezza, l'utilizzo di materiali idonei all'isolamento termico. Per la San Giovanni Bosco sono previsti anche il rifacimento e l'adeguamento dell'impianto di riscaldamento e la fornitura di lampade di emergenza.

"La durata dei lavori - si specifica in un comunicato di Palazzo di Città - è fissata entro e non oltre quattro mesi, con conclusione a novembre".

Dopo un monitoraggio degli edifici comunali e dopo la presentazione dei progetti, il Comune ha ottenuto i fondi per le due scuole dalla Regione Puglia.

"Questi lavori sono previsti dall'Intesa istituzionale tra Stato ed Enti locali per un miglioramento del patrimonio edilizio scolastico", spiega il sindaco Mario Stacca. I nostri uffici hanno effettuato i sopralluoghi, individuando interventi migliorativi per la Mercadante e per la San Giovanni Bosco. Voglio ricordare il nostro notevole impegno nell'edilizia scolastica poiché a questi interventi si aggiungono altri lavori, già cantierizzati o progettati, ed i finanziamenti ministeriali - PON "Ambienti per l'apprendimento - che sono stati assegnati a cinque istituti per il risparmio energetico e termico, l'abbattimento di barriere architettoniche e per una manutenzione straordinaria".
  • Scuola San Giovanni Bosco
  • Edilizia scuola
  • Scuola media Mercadante
Altri contenuti a tema
1 Riapertura delle scuole, mezzo milione di euro per adeguare gli spazi Riapertura delle scuole, mezzo milione di euro per adeguare gli spazi Interventi di manutenzione e "edilizia leggera" in 14 plessi
Efficientamento energetico delle scuole altamurane, arrivano fondi Efficientamento energetico delle scuole altamurane, arrivano fondi Angela Masi (M5S): “Dal decreto crescita 170 mila euro”
Istituto San Giovanni Bosco - T. Fiore: una "Community Library" aperta a tutta la cittadinanza Istituto San Giovanni Bosco - T. Fiore: una "Community Library" aperta a tutta la cittadinanza L'obiettivo è diffondere Cultura ad ogni livello
2 Tutto pronto per l'inaugurazione della Rete Museale Tutto pronto per l'inaugurazione della Rete Museale Al Museo Archeologico un'intera sezione dedicata al Paleolitico e all'Uomo di Altamura
Consegnati i lavori di riqualificazione della scuola Mercadante Consegnati i lavori di riqualificazione della scuola Mercadante Messa a nuovo e in sicurezza la palestra
Problemi alla San Giovanni Bosco Problemi alla San Giovanni Bosco Colonna (ABC) denuncia infiltrazioni d’acqua e caduta di pezzi di intonaco, Ciccimarra smentisce e rilancia
Lavori alla San Giovanni Bosco, genitori preoccupati Lavori alla San Giovanni Bosco, genitori preoccupati Le famiglie chiedono l'intervento della pubblica amministrazione
Efficientamento energetico, consegnati i lavori alla "Livrieri" Efficientamento energetico, consegnati i lavori alla "Livrieri" L'intervento per un importo complessivo di 280 mila euro
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.