Architettura rurale della murgia
Architettura rurale della murgia
Territorio

Architettura Rurale, Riaperti i termini per le domande

Finanziamenti per recupero e valorizzazione di edifici storici rurali e per la tutela del paesaggio rurale

Ci sarà ancora tempo per accedere ai finanziamenti di interventi di recupero e la valorizzazione di edifici storici rurali e per la tutela del paesaggio rurale. Sono, infatti, stati prolungati i termini per presentare le domande di accesso al finanziamento. Dopo il successo per il bando pubblico rivolto a soggetti privati intenzionati a recuperare e valorizzare edifici storici dell'architettura rurale ed i paesaggi rurali, la Regione Puglia ha comunicato la riapertura dei tempi per presentare istanza. Dal 1 luglio e fino al 29 dello stesso mese, coloro che sono interessati all'avviso potranno così presentare istanza.

"Si è ritenuto di riaprire i termini per consentire a quei soggetti proponenti che non sono riusciti a completare l'iter di trasmissione della propria domanda in tempo utile o nelle modalità consentite entro il 15 giugno"- dicono dalla Regione Puglia, che spiegano come si è anche voluto "consentire la presentazione di ulteriori domande, che la Regione Puglia provvederà ad istruire e valutare per ampliare il parco progetti ammissibili a finanziamento, al fine di saturare certamente la disponibilità finanziaria attuale o la maggiore disponibilità che dovesse derivare d auna eventuale riassegnazione".

A disposizione dell'ente regionale il Ministero della Cultura ha destinato oltre 56 milioni di euro, a valere sulle risorse del PNRR, con un obiettivo minimo di progetti finanziati pari ad almeno 375 interventi.

Secondo quanto previsto dal pubblico avviso sono ammessi a presentare domanda- si legge nel documento della Regione Puglia- quei soggetti privati (persone fisiche, imprese, enti del terzo settore e organizzazioni culturali, enti ecclesiastici, fondazioni e altre organizzazioni) che intendono recuperare e valorizzare "beni storici tipici dei paesaggi rurali del territorio pugliese, come ad esempio, casali, masserie, trulli, frantoi, stalle e mulini, ma anche chiese rurali ed edicole votive, oppure muretti a secco, fontane, pozzi e altre strutture a testimonianza dell'economia agricola tradizionale e dell'evoluzione del paesaggio, allo scopo di tutelare e valorizzare i beni della cultura materiale e immateriale e di ripristinare la qualità paesaggistica dei luoghi, nonché di promuovere nuove iniziative e attività legate alla fruizione turistico-culturale sostenibile e legate alle tradizioni e alla cultura locale".

Al primo avviso aperto dal 19 aprile al 15 giugno hanno risposto in 1085, con le domande che sono attualmente in corso di istruttoria e valutazione.
  • Regione Puglia
  • Architettura
Altri contenuti a tema
Regione Puglia, 450mila euro per la partecipazione Regione Puglia, 450mila euro per la partecipazione Attivo l’Avviso pubblico a sportello “Puglia Partecipa”. Domande a partire dal 3 ottobre 2022
Contributo caregiver familiare, bando della Regione Contributo caregiver familiare, bando della Regione C’è tempo fino al 21 luglio per fare domanda
Bando Nidi, ad Altamura tappa del camper informativo Bando Nidi, ad Altamura tappa del camper informativo Anche un convegno sulla misura regionale delle nuove iniziative d'impresa
Concorsi alla Regione, le date delle prove scritte Concorsi alla Regione, le date delle prove scritte Pubblicato il calendario per i candidati alle 209 assunzioni
Architettura rurale, pubblicato l'avviso per i contributi Architettura rurale, pubblicato l'avviso per i contributi Misura finanziata dal Pnrr, a favore dei privati per recupero edifici e muretti a secco
Assunzioni alla Regione, boom di domande Assunzioni alla Regione, boom di domande Scaduti i tempi per la partecipazione ai concorsi. Oltre 65mila le istanze pervenute all’ente
Concorsi alla Regione, quasi 48mila domande per 200 posti Concorsi alla Regione, quasi 48mila domande per 200 posti I dati del primo bando per i laureati
Caos nella Apulia film commission Caos nella Apulia film commission La questione diventa politica. Opposizione chiede spiegazioni
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.