Politica
Politica
Politica

Amministrative 2015, Sel gioca la carta delle primarie

Prove di coalizione a sinistra e pesanti critiche a destra

Sel suona la carica alla sinistra altamurana e invoca le primarie.

Quando mancano pochi mesi alle elezioni amministrative che porteranno Altamura ad eleggere il nuovo sindaco, a 10 anni dalla prima elezione di Mario Stacca, il centro sinistra altamurano pensa alla campagna elettorale e alle possibili coalizioni.
Se da una parte il Partito Democratico chiama a raccolta elettori e simpatizzanti per raccogliere idee e progetti futuri con cui costruire "un progetto di cambiamento della nostra città" , dall'altra Sinistra ecologia e libertà punta su una strategia squisitamente politica con un occhio alle alleanze.
"L'ambizione – si legge in una nota diffusa per la stampa - è di costruire con tutte le forze del centro-sinistra, le associazioni ed i singoli cittadini, un programma partecipato che permetta ad Altamura di ritornare a splendere, al fine anche di avere un ruolo determinante nella costituenda città metropolitana".

Primo nodo da sciogliere per i partiti di sinistra e per la condivisione di un unico progetto politico, è la possibilità di ricorrere alle elezioni primarie per la scelta del futuro candidato sindaco poiché, scrivono i rappresentanti di Sel "riteniamo indispensabile che le cittadine e i cittadini non siano più considerati silenti spettatori ma attivi protagonisti anche nella scelta del candidato Sindaco. Riteniamo, infatti, chi rappresenterà il centro-sinistra non possa essere scelto, come al solito, dalle segreterie di partito, ma attraverso lo strumento delle primarie, che ad Altamura non è stato mai utilizzato per la scelta del candidato sindaco".

In attesa di capire chi e come accetterà l'invito dei vendoliani, non mancano frecciatine dirette all'amministrazione Stacca, bocciata su tutti i fronti e rea di aver "lasciano una pesante eredità: una città economicamente e socialmente depressa, che ha perso il senso della comunità. Sono ormai anni che la maggioranza di centro-destra è arroccata a Palazzo di Città, completamente sorda alle istanze dei cittadini, trascurando del tutto l'interesse collettivo della comunità altamurana, ma semplicemente preparando la prossima campagna elettorale con sperpero di denaro pubblico".

Infine l'ultimo attacco a Mario Stacca, "ostaggio della sua risicata maggioranza, frutto dell'opera di trasformismo di alcuni consiglieri, di fatto non è più sindaco di Altamura già da anni".

  • Elezioni amministrative
  • Sindaco Mario Stacca
  • Circolo SEL Altamura
  • Partito Democratico Puglia
Altri contenuti a tema
Lacarra (Pd) vuole stabilità: "Non facciamo cadere le nostre amministrazioni" Lacarra (Pd) vuole stabilità: "Non facciamo cadere le nostre amministrazioni" Il segretario regionale diventa commissario. Interviene anche Paolicelli (nella foto)
Altamura al voto in primavera Altamura al voto in primavera Il Presidente Mattarella firma il decreto ma le forze politiche navigano a vista
Il Partito democratico riparte dalla base Il Partito democratico riparte dalla base Assemblea pubblica 11 e 12 marzo
I democratici all'attacco di Forte I democratici all'attacco di Forte Spieghi in consiglio o si dimetta
Mario Stacca e l’onestà intellettuale di Giacinto Forte Mario Stacca e l’onestà intellettuale di Giacinto Forte Tutti i progetti avviati appartengono alla vecchia amministrazione
Forte è l'ex sindaco del popolo Forte è l'ex sindaco del popolo Su parco degli ulivi e varianti urbanistiche parole dure da Sel rivolte al primo cittadino
Centro per minori, polemiche sulla gestione Centro per minori, polemiche sulla gestione Sel accusa: "Forte soffre della sindrome dell'apparire"
Nuovo attacco di Sel all'amministrazione Forte Nuovo attacco di Sel all'amministrazione Forte Dove sono le deleghe e dove sono i provvedimennti per la città?
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.