Real Altamura
Real Altamura
Calcio

Real Altamura: una sconfitta che brucia

A Casamassima, sconfitta di misura per la squadra altamurana

Dopo la vittoria di sette giorni fa ai danni del modesto Santeramo, il Real Altamura affrontava la prima trasferta del campionato a Casamassima. Purtroppo, non è andata bene con i padroni di casa che si sono imposti di misura per 1 a 0, con un solo tiro in porta. Mister Caricola deve rinunciare al bomber Lionetti, fermato per problemi cardiaci (il giocatore si trova ancora in osservazione al Policlinico di Bari e per lui si parla di carriera a rischio) ma le alternative non mancano e così fa l'esordio dal primo minuto il brasiliano Gogoni.

Al 5', però, il Casamassima, nell'unica azione pericolosa della partita, passa in vantaggio con Giovanelli che, sugli sviluppi di una punizione dal limite, di testa batte l'incolpevole Camporeale. Il Real cerca in tutti i modi il pareggio ma il campo in terra battuta non aiuta le trame di gioco degli altamurani che si affidano a qualche tentativo dalla distanza che non crea particolari grattacapi al portiere di casa.

Nella ripresa il copione non cambia, il Real si riversa nella metà campo avversaria ma, vuoi per la giornata di grazia dell'estremo difensore di casa, Cofano, vuoi per la pessima prestazione del direttore di gara che nega almeno due calci di rigore netti, non riesce a passare. Nei minuti finali l'arbitro espelle anche mister Caricola dopo che, al 7', aveva mandato sotto la doccia il difensore altamurano Carella, espulso per doppia ammonizione.

Il Real Altamura cade già alla seconda giornata e, come nell'esordio casalingo contro il Santeramo, continua a palesare problemi in zona goal con gli attaccanti che stentano a trovare la porta. Siamo solo all'inizio del campionato, le sorprese sono dietro l'angolo e, pertanto, la sconfitta non pregiudica le velleità della squadra altamurana che, comunque, è chiamata già da domenica prossima, in casa contro il Valenzano Japigia, a confermare i pronostici che la annoverano tra le squadre che puntano al salto di categoria.

PROMOZIONE PUGLIESE – GIRONE A

2^ Giornata
Atletico Mola - Ascoli Satriano 1-0
Canosa - Nuova Andria 1-1
Casamassima - Real Altamura 1-0
Torremaggiore - Atletico Corato Da disputare
Real Barletta - Noicattaro Calcio S.r.l. 0-1
Rinascita Rutiglianese - Libertas Palese 1-1
San Severo - Soccer Atletico Molfetta 3-2
Santeramo - Polimnia Calcio 0-0
Valenzano Japigia - Minervino Murge 1-1

Classifica:
Casamassima 6
San Severo 6
Atletico Mola 6
Noicattaro Calcio S.r.l. 6
Canosa 4
Nuova Andria 4
Real Altamura 3
Polimnia Calcio 2
Libertas Palese 1
Minervino Murge 1
Real Barletta 1
Rinascita Rutiglianese 1
Valenzano Japigia 1
Santeramo 1
Torremaggiore 0
Atletico Corato 0
Ascoli Satriano 0
Soccer Atletico Molfetta 0
  • Calcio
  • Real Altamura
Altri contenuti a tema
Azzurri in semifinale, bandiere a festa e fumogeni Azzurri in semifinale, bandiere a festa e fumogeni Punto di ritrovo è sempre piazza Unità d'Italia
Team Altamura, un pari contro il Lavello Team Altamura, un pari contro il Lavello Recuperata una delle gare rinviate causa Covid
La Team rifila un poker al Portici La Team rifila un poker al Portici E resta nella scia delle prime del girone
Pari fra Team Altamura e Taranto Pari fra Team Altamura e Taranto Mercoledì si torna in campo: al D'Angelo arriva il Portici
Team Altamura ko ad Andria Team Altamura ko ad Andria Decisivo un calcio di punizione. Un'altra sconfitta in trasferta
Team: trasferta amara a Nardò Team: trasferta amara a Nardò I salentini superano l'Altamura con un gol al 96'
1 Calcio: Ciccio Caputo riconvocato in Nazionale Calcio: Ciccio Caputo riconvocato in Nazionale Per gara amichevole con Moldavia e per la Nations League
3 Calcio: Ciccio Caputo convocato in Nazionale Calcio: Ciccio Caputo convocato in Nazionale Annata straordinaria per il bomber con 21 reti in serie A
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.