Real Altamura
Real Altamura
Calcio

Real Altamura corsaro ad Andria

Un goal nel recupero di Ariani regala la vittoria alla formazione biancorossa.

Reduce dalla goleada di domenica scorsa contro il malcapitato Soccer Atletico Molfetta, il Real Altamura si presentava sul campo della Nuova Andria alla ricerca di quella vittoria esterna che ormai mancava da qualche mese. La squadra guidata da mister Caricola, grazie ad una buona prestazione, è riuscita a tornare a casa con i tre punti, allungando a cinque la striscia di risultati utili consecutivi. 1 a 0 il risultato finale a favore dei biancorossi, concretizzatosi grazie ad un goal nei minuti di recupero di Ariani.

Mister Caricola per questa importantissima sfida decide di mandare subito in campo il neo acquisto Martin Prest, argentino classe '78 con un passato importante in Scozia, Spagna e Portogallo. L'attaccante biancorosso, nonostante una lunga inattività, non delude le attese mostrando già una buona intesa con i compagni di squadra. La prima vera occasione per il Real capita sui piedi di D'Introno che con un tiro da dentro l'area impegna severamente il portiere di casa. Al 20' si fa vedere proprio Martin Prest con una bella discesa sulla fascia seguita da un traversone che però non viene raccolto dai suoi compagni di squadra, alla mezz'ora l'attaccante argentino si ripete con un'altra sgroppata sulla fascia sinistra, palla a centro area per De Francesco che, solo davanti a Quacquarelli, fallisce una facile occasione da goal. Al 35' i padroni di casa della Nuova Andria hanno l'occasione per portarsi in vantaggio grazie ad un'iniziativa di Di Canio che, dopo aver superato il diretto avversario, si presenta a tu per tu con Tedesco che compie un prodezza fermando il tentativo di tiro da distanza ravvicinata del tornate andriese. Il Real tira un sospiro di sollievo, si rilancia all'attacco nel tentavo di sbloccare la partita e così pochi secondi prima dell'intervallo De Francesco, a due passi dalla porta andriese, fallisce un goal quasi fatto sempre su assist di Prest.

Nella ripresa il Real Altamura non riesce ad essere così incisivo come nella prima frazione e ne viene fuori una partita molto equilibrata giocata quasi completamente a centrocampo, i padroni di casa recriminano per un presunto fallo da rigore su Di Canio ma il risultato rimane sempre inchiodato sullo 0 a 0. Poi, nell'ultimo dei sei minuti di recupero concessi dal direttore di gara, quando ormai il pareggio a reti inviolate sembra cosa già scritta, il Real si porta in vantaggio: Petaroscia, altro nuovo arrivo in casa Real Altamura, subentrato all'8' della ripresa al posto di Prest, si invola verso la porta avversaria e conclude a rete. Il folletto barese, però, strozza troppo il tiro che sembra doversi spegnere sul fondo, ma, prima che la palla oltrepassi la linea bianca, interviene Ariani, bravo a seguire l'azione d'attacco del suo compagno di squadra, che, da due passi, mette la palla in rete. Immediatamente dopo arriva il triplice fischio finale che consegna i tre punti al Real Altamura.

Il Real Altamura ottiene, così, una vittoria insperata grazie ad una partita attenta da parte di tutta la squadra che ha consesso pochissimo ai padroni di casa. Buona la prova dei due nuovi arrivati con Prest autore di alcune belle iniziative nonostante una condizione atletica deficitaria e Petaroscia già decisivo alla sua prima apparizione in maglia Real. Per il giocatore barese si tratta di un ritorno ad Altamura, avendo indossato, per tutta la seconda parta della scorsa stagione, la maglia della Leonessa Altamura. La società biancorossa, inoltre, non si è limitata a soli due nuovi acquisti, avendo messo sotto contratto anche Sodrio, attaccante proveniente dall'Ascoli Satriano, Favia, difensore classe '89 anche lui già visto ad Altamura con la maglia della Leonessa e il giovane Catalani. Sono invece stati rilasciati Abbrescia, Gogoni, La Cavalla, Carella e Campanelli.

Tempo per rilassarsi, comunque, non ce n'è, visto che già mercoledì si ritorna il campo per 13° turno con il Real che ospita il Noicattaro, squadra da tutti indicata come una delle favorite alla vittoria finale ma che, dopo una partenza alla grande, sembra non attraversare un buon momento di forma.
NUOVA ANDRIA – REAL AL ATAMURA 0 – 1

NUOVA ANDRIA: Quacquarelli, Di Canio (80' Reggente), Bianchino, D'Alessandro, Di Candia, Civita, Selvarolo, Magno, Lorusso, Lomonte (93' Di Venosa), Zingaro. All.: Di Bari
REAL ALTAMURA: Tedesco, Maurelli, Chiaradia, Ricci, Abruzzese, Picciariello, De Cristoforo (84' Ariani), De Francesco, D'Introno (71' Sodrio), Vicenti, Prest (53' Petaroscia). All.: Caricola
MARCATORI: 96' Ariani (RA)
ARBITRO: Sig. Gregorio (sez. Bari)

PROMOZIONE PUGLIESE – GIRONE A

12^ Giornata

Atletico Corato - Casamassima 2-0
Atletico Mola - San Severo 0-3
Canosa - Valenzano Japigia 5-0
Torremaggiore - Santeramo 2-1
Libertas Bitonto - Ascoli Satriano 2-0
Minervino Murge - Noicattaro Calcio 1-0
Nuova Andria - Real Altamura 0-1
Rinascita Rutiglianese - Real Barletta 1-0
Soccer Atletico Molfetta - Polimnia Calcio0-4

Classifica
Canosa 29
Atletico Corato 28
San Severo 25
Rinascita Rutiglianese 24
Libertas Bitonto 22
Torremaggiore 22
Nuova Andria 21
Real Altamura 20
Atletico Mola 20
Noicattaro Calcio 20
Casamassima 18
Ascoli Satriano 14
Real Barletta 11
Polimnia Calcio * 10
Minervino Murge 10
Santeramo 7
Valenzano Japigia 2
Soccer Atletico Molfetta 0

* un punto di penalizzazione
  • Real Altamura
  • Campionato di Promozione Pugliese
  • Vittoria
  • Trasferta
  • Nuova Andria
Altri contenuti a tema
Calcio, bilancio in rosso per le altamurane Calcio, bilancio in rosso per le altamurane Gli Ultrattivi tornano alla vittoria. Sconfitte per Fortis e Sporting
La Fortis mantiene alto l'onore del calcio altamurano La Fortis mantiene alto l'onore del calcio altamurano Deludono, invece, Sporting e Ultrattivi
Calcio, una domenica da ricordare Calcio, una domenica da ricordare Tutte vincenti le tre squadre impegnate nei campionati regionali
Fine anno senza botti per il calcio altamurano Fine anno senza botti per il calcio altamurano Nell’ultima partita del 2014 pareggiano Sporting e Fortis mentre gli Ultrattivi perdono
Domenica agrodolce per il calcio altamurano Domenica agrodolce per il calcio altamurano Lo Sporting perde a Nardo mentre Fortis e Ultrattivi vincono
Calcio, una domenica positiva per i colori altamurani Calcio, una domenica positiva per i colori altamurani Sporting Altamura e Fortis Altamura vincono, gli Ultrattivi pareggiano
Calcio, bilancio negativo per le altamurane Calcio, bilancio negativo per le altamurane Vince solo la Fortis. Sconfitte per Sporting e Ultrattivi
Calcio, bilancio in pareggio per le altamurane Calcio, bilancio in pareggio per le altamurane Alla vittoria dello Sporting fa da contraltare la sconfitta della Fortis
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.