Fortis Murgia - Francavilla
Fortis Murgia - Francavilla
Calcio

La Fortis Murgia cade ancora in casa

La formazione murgiana incassa la seconda sconfitta casalinga consecutiva

Reduce dalla vittoria in rimonta ad Ostuni, la Fortis Murgia ritornava a calcare il prato del "D'Angelo" dove, per l'ottava giornata del campionato di Serie D, ospitava il Francavilla Calcio, alla ricerca di quella vittoria casalinga che mancava da quasi un mese. Purtroppo, la Fortis ha dovuto rimandare i suoi propositi con il Francavilla che si è imposto per una rete a zero al termine di una partita brutta e noiosa.

Gli ospiti partono subito forte e, infatti, al 5' De Pascalis entra in area di rigore, si lascia cadere per un presunto fallo di Aiello, traendo in inganno il direttore di gara che concede il penalty che Piovan realizza spiazzando Errichiello. La Fortis impiega qualche minuto per reagire senza, però, impensierire più di tanto la difesa ospite, affidandosi soltanto ad alcuni tentativi dalla distanza, prima con una punizione da circa trenta metri di De Santis, di poco alta sulla traversa, e poi con una staffilata di Falanca che scalda i guanti del portiere ospite, Giudice, bravo a respingere con i pugni. La Fortis Murgia continua a mantenere il pallino del gioco senza essere mai pericolosa negli ultimi sedici metri, il Francavilla si difende con ordine e, in pieno recupero, si fa rivedere dalle parti di Errichiello con Langiotti che impegna l'estremo difensore di casa con un tiro sul primo palo.

Nella ripresa ci si aspetta una Fortis Murgia più arrembante ma è ancora il Francavilla a rendersi pericoloso per primo con De Pascalis che supera Aiello, entra in area ma, prima di calciare, viene recuperato da Delle Foglie che spazza, evitando guai peggiori ai suoi. I padroni di casa sembrano privi di idee, non riuscendo ad essere mai pericolosi. Mister Squicciarini opera alcune sostituzioni nel tentativo di ravvivare la manovra della sua squadra, ma i cambi non sortiscono gli effetti sperati. La Fortis Murgia si affida sistematicamente ai lanci lunghi ma il reparto avanzato non ne azzecca una e così deve ancora affidarsi ai tiri dalla distanza, soprattutto con Aiello che, al 35', ci prova da circa 25 metri sfiorando il palo alla sinistra di Giudice. Intanto il tempo scorre e così si arriva nei minuti di recupero, ben cinque quelli accordati dall'arbitro, ma il risultato non cambia più fino al triplice fischio finale. La Fortis Murgia esce dal campo tra i fischi del pubblico mentre il Francavilla può festeggiare per una vittoria che alla vigilia sembrava quasi insperata, visti i problemi societari che avevano tolto serenità all'ambiente.

La Fortis Murgia compie più di un passo indietro rispetto a sette giorni fa e sembra aver perso quella brillantezza che aveva caratterizzato il suo gioco nelle prime giornate di campionato. Troppo spesso la squadra murgiana si è affidata ai lanci lunghi, estromettendo dal gioco l'intero reparto di centrocampo. Se poi si aggiunge un reparto avanzato poco incisivo, con i tre attaccanti che si sono alternati in campo senza riuscire ad impensierire minimamente la difesa avversaria, ecco spiegata l'opaca prestazione odierna. Domenica prossima la Fortis Murgia cercherà di rialzarsi anche se dovrà affrontare una trasferta molto impegnativa sul campo del Gaeta che, dopo aver perso il big match contro l'Arzanese, vorrà sicuramente rifarsi, oltretutto d'avanti al pubblico di casa.

24 fotoFortis Murgia - Francavilla
Fortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - FrancavillaFortis Murgia - Francavilla
Foto: Piovan segna il rigore che vale la vittoria del Francavilla

SERIE D – GIRONE H
8^ Giornata

Arzanese – Gaeta1 – 0
Battipagliese – Angri 19274 – 1
Capriatese – Pisticci1 – 2
Fortis Murgia – Francavilla BR0 – 1
Fortis Trani – Ischia 1 – 0
Francavilla PZ – Pomigliano2 – 2
Grottaglie – Ostuni0 – 0
Sant'Antonio Abate – Boville Ernica0 – 0
Virtus Casarano – Nardò2 – 2

Classifica
Arzanese22
Virtus Casarano17
Fortis Trani16
Gaeta16
Pomigliano15
Boville Ernica13
Fortis Murgia12
Ischia12
Nardò11
Pisticci11
Francavilla BR10
Francavilla PZ10
Sant'Antonio Abate8
Battipagliese7
Capriatese7
Grottaglie7
Angri 19274
Ostuni Sport2

  • Calcio
  • Fortis Altamura
Altri contenuti a tema
Azzurri in semifinale, bandiere a festa e fumogeni Azzurri in semifinale, bandiere a festa e fumogeni Punto di ritrovo è sempre piazza Unità d'Italia
Team Altamura, un pari contro il Lavello Team Altamura, un pari contro il Lavello Recuperata una delle gare rinviate causa Covid
La Team rifila un poker al Portici La Team rifila un poker al Portici E resta nella scia delle prime del girone
Pari fra Team Altamura e Taranto Pari fra Team Altamura e Taranto Mercoledì si torna in campo: al D'Angelo arriva il Portici
Team Altamura ko ad Andria Team Altamura ko ad Andria Decisivo un calcio di punizione. Un'altra sconfitta in trasferta
Team: trasferta amara a Nardò Team: trasferta amara a Nardò I salentini superano l'Altamura con un gol al 96'
1 Calcio: Ciccio Caputo riconvocato in Nazionale Calcio: Ciccio Caputo riconvocato in Nazionale Per gara amichevole con Moldavia e per la Nations League
3 Calcio: Ciccio Caputo convocato in Nazionale Calcio: Ciccio Caputo convocato in Nazionale Annata straordinaria per il bomber con 21 reti in serie A
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.