Sporting Altamura - Real Alberobello
Sporting Altamura - Real Alberobello
Calcio

Caselli regala i tre punti allo Sporting Altamura

Un goal nei minuti finali dell’ultimo arrivato, consente agli altamurani di battere il Real Alberobello

Vittoria più difficile del previsto per lo Sporting Altamura che, per la quinta giornata del girone A del campionato di promozione pugliese, ospitava, al "D'Angelo", il Real Alberobello, unica squadra del girone ancora ferma al palo. 2 a 1 il punteggio finale a favore dei biancorossi, che nonostante una supremazia tecnica abbastanza evidente, conquistano i tre punti grazie ad un goal nei minuti finali del neo arrivato Caselli.

Pochi cambi nella formazione iniziale per mister Terracenere rispetto alla partita contro il Bovino, con Tarricone al posto di Iurlo e conseguente ritorno sulla linea difensiva di Rifino e capitan Vicenti che ritrova posto a metà campo al posto di Campanelli. In avanti Petruzzella è supportato da due esterni Tarricone e De Tommaso. Caroli, allenatore del Real Alberobello, risponde con una formazione abbastanza coperta, con centrocampo a cinque e unica punta Tamma.

Sin dai primi minuti di partita e, viste le formazioni iniziali, è abbastanza evidente la trama del match: Sporting Altamura a fare la partita e Real Alberobello quasi tutto dietro la linea della palla e pronto a partire in contropiede. Ne viene fuori, però, una partita abbastanza noiosa perché i padroni di casa, nonostante un buon possesso palla, non riescono a pungere. Bisogna arrivare al 12' per vedere il primo tiro in porta con Schirone che, con una punizione da 25 metri abbastanza centrale, costringe Sardella a respingere con i pugni. Al 18' ci prova Petruzzella ma il suo colpo di testa, su cross di De De Tommaso, termina alto sulla traversa. Il Real Alberobello, invece, non si fa quasi mai vedere in attacco e, così, la prima frazione, abbastanza deludente, va agli archivi con il risultato ancora fermo sullo 0 a 0.

Molto più emozionante la ripresa con il risultato che dopo appena 4 minuti potrebbe cambiare: punizione dalla sinistra di Schirone, palla messa al centro dell'area per Dibenedetto che, di testa, colpisce la traversa. L'appuntamento con il goal per lo Sporting è solo rimandato e, infatti, al 6' minuto il punteggio si blocca grazie a una splendida punizione dal limite dell'area di Schirone che, con un sinistro molto angolato, riesce a sorprendere Sardella. Il Real Alberobello non sembra in grado di poter reagire e al 12' resta addirittura in inferiorità numerica per l'espulsione, per doppia ammonizione, di Monticelli. Gli ospiti, però, non si arrendono, operano un paio di sostituzioni e, poi, al 25' trovano il goal del pareggio: punizione dal lato corto sinistro dell'area altamurana, parabola sul primo palo di Di Bari che sorprende un incerto D'Elia. Tutto da rifare per lo Sporting Altamura che dopo appena un minuto si fa rivedere nell'area avversaria con De Tommaso che, atterrato in maniera abbastanza evidente da un avversario, reclama il penalty. Non è dello stesso avviso l'arbitro, il foggiano Roca, che, addirittura, ammonisce per simulazione il giocatore altamurano. Intanto i minuti scorrono, mister Terracenere manda in campo anche l'ultimo arrivato, Caselli che prende il posto di Pasculli ma il risultato non cambia e, anzi, sono gli ospiti a farsi vedere in attacco, prima al 37' con un tiro da distanza siderale di Di Bari sul quale D'Elia non si lascia sorprendere e, tre minuti dopo con, Marco che, servito da Maurelli, da buona posizione non riesce a imprimere forza al tiro, permettendo al portiere altamurano di bloccare la palla. Lo Sporting Altamura tiro un sospiro di sollievo e si riversa in attacco per il forcing finale, provandoci al 42' con Petruzzella che, però, spedisce oltre la traversa un cross di Schirone. Il pareggio sembra ormai scritto, ma al 44', lo Sporting Altamura riesce a riportarsi in vantaggio: serve un'invenzione di De Tommaso che dalla destra, dopo aver superato un avversario, mette in area un cross basso al limite dell'area piccola sul quale si avventa Caselli che, dopo aver ciccato la palla, riesce a riprenderla e, da pochi passi, a depositarla in rete. La partita non è ancora finita perché, Roca, non impeccabile la sua prestazione, decide di concedere cinque minuti di recupero durante i quali, però, non accade nulla di rilevante.

Lo Sporting Altamura, dopo una partita non esaltante, riesce a conquistare la quarta vittoria in questo campionato, riscattandosi dal mezzo passo falso di sette giorni fa sul campo del Bovino. C'è voluto, però, uno spunto del solito De Tommaso per avere la meglio di un Real Alberobello che, nonostante lo 0 in classifica, ha venduto cara la pelle. Fermo, per la prima volta dall'inizio di campionato, bomber Petruzzella, apparso, in questa circostanza, un po' isolato in attacco. Da rivedere D'Elia, autore di una prova non eccelsa, molto bene la difesa che si conferma punto di forza della formazione altamurana.

In classifica comanda sempre l'Atletico Molto a punteggio pieno ma lo Sporting gli rimane in scia. Perde colpi il Canosa, superato in casa dal Casamassima.

Per la prossima settimana è in programma un doppio impegno per lo Sporting: giovedì a Bitritto si gioca il ritorno del secondo turno della Coppa Italia, mentre domenica, per la sesta giornata di campionato, la formazione altamurana è impegnata sul campo del Real BAT.

Domenico Olivieri
SPORTING ALTAMURA - REAL ALBEROBELLO 2-1

SPORTING ALTAMURA: D'Elia, Rifino (21' st Campanelli), Schirone, Dibenedetto, Chimenti, Cantatore, Tarricone, Cannito (38' pt Pasculli, 34' st Caselli), De Tommaso, Vicenti, Petruzzella. A disp:. Acquaviva, Iurlo, Troilo, Martelli All.: Terracenere
REAL ALBEROBELLO: Sardella, Troviso, Costantino, Monticelli, Franco, N. Cisternino, Terrafino (23' st Marco), La Catena, Tamma (23' st Maurelli), Di Bari, Massafra (26' st Foggetti). A disp.: Degiorgio, Fuocolare, Diamante, Matarrese. All.: Caroli
RETI: 6' st Schirone (SA), 25' st Di Bari (RA), 44' st Caselli (SA)
ARBITRO: Gianluca Roca di Foggia
AMMONITI: 29' pt (Troviso, RA), 42' pt La Catena (RA), 3' st Monticelli (RA), 14' st Rifino (SA), 26' st De Tommaso (SA)
ESPULSI: 12' st Monticelli (RA), per doppia ammonizione
RECUPERO: 4' pt, 5' st
  • Calcio
  • Campionato di Promozione Pugliese
  • Girone A
  • Sporting Altamura
  • Real Alberobello
Altri contenuti a tema
Calcio a 5 femminile: la Soccer Altamura si prepara alla A2 Calcio a 5 femminile: la Soccer Altamura si prepara alla A2 Per il secondo anno. Conferme e novità di mercato
Team Altamura, trovata l'intesa societaria Team Altamura, trovata l'intesa societaria C'è l'interesse di altri imprenditori per un progetto triennale
La Team ferma il Bitonto La Team ferma il Bitonto Gol di Baradji fa sperare, poi il pareggio degli ospiti
Team Altamura, 1-1 con il Casarano Team Altamura, 1-1 con il Casarano Recuperata una delle due gare rinviate per i casi Covid
Fbc Gravina vince il derby con la Team Fbc Gravina vince il derby con la Team Decisivo il gol di Chacon. Mezz'ora di ritardo per un problema elettrico
Azzurri in semifinale, bandiere a festa e fumogeni Azzurri in semifinale, bandiere a festa e fumogeni Punto di ritrovo è sempre piazza Unità d'Italia
Team Altamura, un pari contro il Lavello Team Altamura, un pari contro il Lavello Recuperata una delle gare rinviate causa Covid
La Team rifila un poker al Portici La Team rifila un poker al Portici E resta nella scia delle prime del girone
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.