Vaccinazione anti-Covid
Vaccinazione anti-Covid
Ospedale e sanità

Vaccini anti-Covid, in Puglia somministrate un milione di dosi

Ma ci sono ancora tanti anziani che attendono il loro turno

In Puglia è stata raggiunta e superata la quota di un milione di dosi somministrate per la vaccinazione anti-Covid19. La Puglia - con l'aggiornamento di oggi alle ore è diventata in poco tempo la prima regione italiana con il maggior numero di dosi somministrate, il 92,2%, rispetto a quelle consegnate dal Governo.

Dopo essere stata bersagliata dalle critiche per i ritardi e molti episodi di disorganizzazione, c'è stata sicuramente una notevole accelerazione con la vaccinazione di massa degli over 70. Tanto che la Regione ora chiede al commissario straordinario del governo di garantire le forniture dei vaccini o dovrà necessariamente rallentare.

Nello specifico le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia sono 1.003.336.
Nel dettaglio:
Le percentuali di persone vaccinate per fasce di età sono:
  • 1 dose over 80 anni Puglia al 81,4% (dato Italia: 80,6%)
  • 2 dose over 80 anni Puglia al 48,3% (dato Italia: 39,7%).
  • 1 dose 79 anni (Nati nel 1942) Puglia = 66%
  • 1 dose 78 anni (Nati nel 1943) Puglia = 65%
  • 1 dose 77 anni (Nati nel 1944) Puglia = 53%
  • 1 dose 76 anni (Nati nel 1945) Puglia = 47%
  • 1 dose 75 anni (Nati nel 1946) Puglia = 44%
  • 1 dose 74 anni (Nati nel 1948) Puglia = 28%
  • 1 dose 73 anni (Nati nel 1949) Puglia = 25%
Per la penuria delle dosi, le vaccinazioni della fascia di età tra i 79 e i 60 anni proseguono per i prenotati. Con "La Puglia ti vaccina" basta confermare l'appuntamento già pianificato dalla Regione sulla base della data di nascita e del Comune di residenza registrati in anagrafe sanitaria. Per aderire occorrono codice fiscale, tessera sanitaria e recapito telefonico per eventuali comunicazioni da parte dell'ASL. È possibile conoscere e confermare data e luogo del proprio appuntamento in tre modalità:
  • piattaforma lapugliativaccina.regione.puglia.it servizio online, con possibilità di stampare il promemoria e il modulo di consenso informato
  • numero verde 800.71.39.31,attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle 20
  • farmacie accreditate al servizio FarmaCUP.
Ma c'è ancora una questione irrisolta. Si tratta degli anziani ultraottantenni (addirittura ci sono pure ultranovantenni e centenari), con patologie, non deambulanti o addirittura a letto, che non hanno ancora ricevuto la vaccinazione a domicilio. L'appuntamento prenotato a febbraio è saltato per l'impossibilità della Asl, in quel momento e in quella fase organizzativa, di poter raggiungere le persone a casa. La palla è passata ai medici di medicina generale ma l'organizzazione dei medici lamenta che i vaccini arrivano con il contagocce, in numeri molto limitati da poter soddisfare tutte le prenotazioni.
  • Vaccinazione
Altri contenuti a tema
Vaccini anticovid, aggiornato il calendario delle prenotazioni Vaccini anticovid, aggiornato il calendario delle prenotazioni Si prosegue con i nati negli anni '60 e si comincia con i nati nei '70
Vaccinazione Covid, aperte prenotazioni per i cinquantenni Vaccinazione Covid, aperte prenotazioni per i cinquantenni Fascia di età dai 50 ai 59 anni
La Puglia spera nel giallo, situazione migliorata in Asl Bari La Puglia spera nel giallo, situazione migliorata in Asl Bari Report settimanale: ecco i dati settimanali su contagi e vaccini ad Altamura
Asl, vaccinazioni anticipate per alcuni prenotati Asl, vaccinazioni anticipate per alcuni prenotati Per le giornate dell'8 e del 15 maggio ad Altamura
Campagna vaccinale, ecco gli obiettivi di maggio Campagna vaccinale, ecco gli obiettivi di maggio La circolare della Regione con le percentuali di copertura da raggiungere
Vaccinazione anti-Covid, il bilancio settimanale ad Altamura Vaccinazione anti-Covid, il bilancio settimanale ad Altamura A causa della mancanza di dosi, le somministrazioni in forte calo
Vaccinati ma senza avere priorità, 53 indagati in provincia di Bari Vaccinati ma senza avere priorità, 53 indagati in provincia di Bari Indagine della Procura. Alcuni casi ad Altamura
Via libera dalla Regione al centro vaccinale alla Oropan Via libera dalla Regione al centro vaccinale alla Oropan Lucia Forte: "Pronti a fare nostra parte per il territorio"
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.