La notte dei musei
La notte dei musei
Turismo

Stasera ad Altamura la "Notte dei Musei"

Aree archeologiche e musei aperti gratuitamente fino a tarda notte. L'iniziativa si svolge contemporaneamente in tutta Europa

Aree archeologiche e musei gratuitamente aperti in orario serale e notturno. L'iniziativa "La notte dei Musei", promossa per il secondo anno consecutivo dal Ministero per i beni e le attività culturali, permetterà anche a coloro che non possono farlo nei consueti orari di visita di fruire del prezioso patrimonio artistico italiano. Un modo insolito ed emozionante per scoprire e riscoprire i tesori della propria città.

All'evento, che coinvolge l'intera Europa, partecipa la Città di Altamura. Sabato 15 maggio, infatti, tutti i siti museali cittadini rimarranno aperti fino a notte fonda con ingresso libero.

Le iniziative di Altamura sono state concordate dal sindaco Mario Stacca insieme al presidente dell'A.B.M.C. (Archivio Biblioteca Museo Civico), Elena Saponaro, al coordinatore scientifico del Museo Etnografico, Ferdinando Mirizzi, ed alla famiglia Portoghese.

Questi gli orari di visita speciali che prolungano quelli di apertura ordinaria al pubblico:

ARCHIVIO BIBLIOTECA MUSEO CIVICO (Piazza Zanardelli 8) – Orario straordinario di apertura al pubblico dalle 20.00 alle 2.00.

MUSEO ETNOGRAFICO DELL'ALTA MURGIA (Via V. Veneto - Piazza Santa Teresa) – Orario straordinario dalle 20.00 alle 24.00.

MUSEO DI ARTE TIPOGRAFICA (Via Scipione Ronchetti 2) – Orario straordinario dalle 20.00 alle 22.00.

Si rende noto, inoltre, che il MUSEO NAZIONALE ARCHEOLOGICO (Via Santeramo 88) osserverà orario straordinario dalle 20.00 alle 2.00.

"La città di Altamura ha avviato un percorso virtuoso per la promozione culturale del territorio e dei suoi tanti tesori", afferma il sindaco Mario Stacca, "con questo spirito si coglie anche l'occasione della Notte dei Musei. L'Amministrazione è impegnata nella costruzione di un Sistema turistico Locale di cui abbiamo seriamente posto le basi con la creazione di un circuito turistico-culturale che sta avendo un grande successo per la ricchezza del patrimonio e per l'operosità e la competenza di quanti animano i siti".

Di seguito, tutte le iniziative:


ARCHIVIO BIBLIOTECA MUSEO CIVICO

L'ABMC, recentemente ristrutturato, aderisce all'iniziativa con un progetto integrato dal titolo "RICOMINCIAMO DA TE…RRA", presentato anche durante la XII Settimana della Cultura. Tema, la produzione del grano nella storia, motore di crescita economica, sociale, culturale. Si tratta in particolare di un percorso culturale e visivo che riguarda documenti conservati nell'archivio dell'ABMC - testimonianza delle prime fasi di un'economia agricola legata alla produzione e commercializzazione del grano, oggetti e strumenti conservati presso il Museo Etnografico dell'Alta Murgia e testimonianze grafiche dell'Ottocento e del Novecento prodotte dalla Tipografia Portoghese, oggi Museo d'Arte Tipografica. In questo momento di crisi economica globale il tema risulta di particolare attualità. Ovviamente sarà possibile visitare anche la Mostra dei dipinti di Raffaele e Tina Laudati e la Mostra "Lo scrigno aperto", che consente di fruire della visione del prezioso Cofanetto Limosino (sec. XII), di Libri antichi (incunaboli e cinquecentine), di documenti storici, di pergamene e di Libri dei privilegi (Libri rossi), di Partiture originali del maestro Saverio Mercadante, di Dipinti e statuaria antichi.

MUSEO ETNOGRAFICO DELL'ALTA MURGIA

E' una ricchissima collezione di oggetti, anche di grandi dimensioni, di ciò che era la civiltà contadina: usi, costumi, mestieri e deriva prevalentemente dalla collezione di Pierino Locapo, nel tempo acquisita dal Comune. Per l'occasione, tutti i visitatori che lo vorranno potranno partecipare al suggestivo concorso fotografico di una "Notte al Museo – il contest", inviando i propri scatti notturni. L'evento anticipa di pochi giorni un'altra importante iniziativa dedicata al mondo culturale e museale contemporaneo. Il 18 maggio prossimo, infatti, il MEAM parteciperà anche alla Giornata internazionale dei musei, dedicata quest'anno al tema "Musei per l'armonia sociale". Su una scena culturale totalmente contemporanea, il tema dell'armonia sociale permette, infatti, di valorizzare pienamente il Museo come spazio dove riconoscere se stessi in rapporto agli altri, in cui rivendicare appartenenze e negoziare identità, dove riflettere sulla relatività dei punti di vista e dove dedurre che le culture del territorio sono diventate una "risorsa" viva della salvaguardia e della messa in valore dei patrimoni. Un tema, dunque, da interpretare come prospettiva forte del ruolo sociale del museo contemporaneo che offre al pubblico uno spazio fisico, politico e sociale grazie al quale è possibile avere una concreta possibilità di arricchimento culturale.

MUSEO DI ARTE TIPOGRAFICA

La Tipografica "Portoghese", oggi Museo di Arte Tipografica, sta ottenendo un grande riscontro di pubblico e di interesse. La tipografia Portoghese, fondata nel 1891 e chiusa nel 2000, conserva le macchine tipografiche di oltre un secolo, le pedaline, antichi tagliacarte, oltre ad una ricca collezione di clichés (stemmi comunali, Cattedrale di Altamura, simboli di partiti politici per schede elettorali, ecc.) e di caratteri mobili in legno ed in piombo.

MUSEO NAZIONALE ARCHEOLOGICO
E' possibile usufruire di visite guidate agli allestimenti che riguardano reperti ritrovati nel territorio ed alle mostre riguardanti l'Uomo di Altamura, la Cava dei Dinosauri, il popolamento antico dell'Alta Murgia, le origini dell'agricoltura.


  • Cultura
  • Altamura
  • Puglia
  • Museo Etnografico dell'Alta Murgia
  • ABMC
  • Musei
  • Ministero per i beni e le attività culturali
  • Museo Archeologico
Altri contenuti a tema
Sito di San Michele, un progetto per il completo recupero Sito di San Michele, un progetto per il completo recupero Parte anche la prima iniziativa ad Altamura per l'art bonus
Cultura e turismo, quali progetti per il patrimonio di Altamura? Cultura e turismo, quali progetti per il patrimonio di Altamura? Seconda parte delle interviste a Perrone e Saponaro
Lucilla Giagnoni, la "sacerdotessa" del teatro Lucilla Giagnoni, la "sacerdotessa" del teatro In scena per la terza volta ad Altamura. Presentato lo spettacolo "Apocalisse"
3 Turismo e cultura, l’anno zero di Altamura Turismo e cultura, l’anno zero di Altamura Prima parte delle interviste a Perrone e Saponaro
Altamura, applausi a scena aperta per "Il Barbiere di Siviglia" Altamura, applausi a scena aperta per "Il Barbiere di Siviglia" Dopo 46 anni al Teatro Mercadante è tornata la grande Opera lirica
"Sulle rotte della bellezza" al Museo dei matronei "Sulle rotte della bellezza" al Museo dei matronei Al Mudima due appuntamenti dedicati ai giovanissimi
Al Museo Archeologico si celebra la Giornata nazionale del paesaggio Al Museo Archeologico si celebra la Giornata nazionale del paesaggio Incontro di studi sul genio di Leonardo da Vinci
Confindustria punta ad unire le economie di Puglia e Basilicata Confindustria punta ad unire le economie di Puglia e Basilicata Altamura punto di incontro per discutere di infrastrutture e trasporti
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.