Comandante Polizia Locale Michele Maiullari
Comandante Polizia Locale Michele Maiullari
Ospedale e sanità

Parole dure del comandante Maiullari sui protocolli sanitari regionali

Subito dopo è stato fatto il tampone previsto dopo la quarantena

Parole dure del comandante della Polizia locale di Altamura, Michele Maiullari, sul sistema sanitario regionale. Dopo essere risultato positivo al coronavirus e aver concluso la quarantena, stava aspettando il tampone di riscontro. Si è sfogato sui social . Nel pomeriggio il test è stato effettuato.

"Sono il Comandante della Polizia locale di Altamura - scrive Maiullari nella lettera aperta a Emiliano - ma potrei essere un comune cittadino della nostra Puglia, per dirle come ho già fatto in altre mie esternazioni, che il sistema della sanità pubblica da Lei condotto e guidato in questa nostra terra non funziona e presenta lacune che si possono riscontrare quotidianamente e in ogni momento. I protocolli da voi ideati per la pandemia non vanno bene e comunque disapplicati o inesistenti. Ma lei e tutti voi che governate, purtroppo, i problemi del popolo non li comprenderete mai perché siete chiusi nelle vostre stanze a dirigere una truppa di inetti o a rilasciare interviste solo per una esposizione mediatica senza senso.

"La gente - aggiunge - in questo momento ha bisogno di braccia, di menti pensanti e di attrezzature. Registro invece che in questa nostra terra non ci sono soprattutto menti pensanti e attrezzature. Sono 4 giorni che aspetto di fare il tampone di riscontro, essendo risultato positivo al corona virus e dopo aver espletato la prescritta quarantena. Ad oggi, nonostante i solleciti fatti all'ufficio di igiene, non si è visto nessuno. La ragione del mio sollecito , oltre alla necessità di sapere se sono ancora positivo, consiste nella necessità di dare manforte ai pochi vigili che resistono dopo la falcidia che abbiamo subito al comando di Altamura e alla perdita del nostro collega Lomurno Felice, un eroe caduto nell'adempimento del dovere e per il quale non ho sentito da parte Sua nessuna parola di cordoglio o di vicinanza alla famiglia, al corpo di polizia e alla città di Altamura.

"So perfettamente - conclude - che non è il momento della polemica per cui accantoniamo tutto e andiamo avanti. Ma questo non ci esimerà domani, a problema risolto, di fare una discussione è una verifica sullo stato della sanità pubblica in Puglia e su chi l'ha guidata in questi anni. Spero che la gente non dimentichi".
  • Comandante Michele Maiullari
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Coronavirus: la Puglia verso "contagi zero" Coronavirus: la Puglia verso "contagi zero" Oggi solo due positivi su oltre 2000 tamponi
Buoni spesa, si possono presentare le domande Buoni spesa, si possono presentare le domande Sul portale del Comune riaperta la piattaforma telematica
Il Comune a caccia di risparmi, rinegoziato il mutuo Il Comune a caccia di risparmi, rinegoziato il mutuo Oggi seconda seduta del consiglio comunale
Coronavirus: distretto Murgia, unità speciale al lavoro Coronavirus: distretto Murgia, unità speciale al lavoro Per il monitoraggio dei pazienti domiciliati e di possibili sospetti
Turismo, tutto azzerato e grande incertezza Turismo, tutto azzerato e grande incertezza Nessuna prenotazione. I dati importanti del 2019 sono solo un ricordo
3 Coronavirus: nel distretto di Altamura parte l'unità speciale Coronavirus: nel distretto di Altamura parte l'unità speciale Per il monitoraggio delle persone in isolamento domiciliare
Le misure di sostegno all'economia in difficoltà Le misure di sostegno all'economia in difficoltà Il Comune interviene sulla Tari e sulla Tosap e con altri provvedimenti. Ecco l'elenco
2 Coronavirus: bollettino sanitario, tutti guariti Coronavirus: bollettino sanitario, tutti guariti Nessuno in ospedale o in isolamento domiciliare
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.