città metropolitana
città metropolitana
Ospedale e sanità

La Puglia è in area bianca

In questa fascia non c'è il "coprifuoco". Ecco le altre disposizioni

A seguito del deciso miglioramenti dei dati sulla diffusione del contagio da Sars Cov-2 (coronavirus) e della diffusione della malattia Covid-19, a partire da lunedì 14 giugno, per effetto di un'ordinanza del ministro Roberto Speranza, la Puglia è in "area bianca".

In questa fascia di colore non c'è il coprifuoco.

Le altre disposizioni:
  • Consentiti gli spostamenti in ingresso e uscita dalla regione
  • Obbligo di mascherina, distanziamento interpersonale, igiene delle mani. Divieto di assembramento
  • Apertura di tutte le attività secondo specifici protocolli. Possono aprire anche le discoteche ma solo per somministrazione, non si può ballare
  • I bar, i ristoranti e le altre attività di ristorazione sono aperti ed è possibile consumare cibi e bevande al loro interno, senza limiti orari. Sono consentite senza restrizioni anche la vendita con asporto di cibi e bevande e la consegna a domicilio, che deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti. La Regione Puglia precisa: nelle attività di ristorazione il consumo al tavolo negli spazi al chiuso è consentito per un massimo di 6 persone per tavolo, salvo che siano tutti conviventi.
Quando e dove si deve indossare la mascherina? I dispositivi di protezione delle vie respiratorie (meglio conosciuti come mascherine) devono essere obbligatoriamente indossati sia quando si è all'aperto, sia quando si è al chiuso in luoghi diversi dalla propria abitazione, fatta eccezione per i casi in cui è garantito l'isolamento continuativo da ogni persona non convivente.
L'obbligo non è previsto per:
- bambini sotto i 6 anni di età;
- persone che, per la loro invalidità o patologia, non possono indossare la mascherina;
- operatori o persone che, per assistere una persona esente dall'obbligo, non possono a loro volta indossare la mascherina (per esempio: chi debba interloquire nella L.I.S. con persona non udente).
Inoltre, non è obbligatorio indossare la mascherina, sia all'aperto che al chiuso:
- mentre si effettua l'attività sportiva;
- mentre si mangia o si beve, nei luoghi e negli orari in cui è consentito;
- quando si sta da soli o esclusivamente con i propri conviventi.
Per quanto riguarda lo svolgimento dell'attività lavorativa e delle attività scolastiche, la mascherina è obbligatoria nelle situazioni previste dagli specifici protocolli di settore.
È comunque fortemente raccomandato l'uso delle mascherine anche all'interno delle abitazioni private, in presenza di persone non conviventi.
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Governo ha deciso su green pass: ecco i casi in cui dal 6 agosto è obbligatorio Governo ha deciso su green pass: ecco i casi in cui dal 6 agosto è obbligatorio Bilancio settimanale di contagi e vaccini ad Altamura
Ospedale della Murgia, dimessi gli ultimi due pazienti Covid Ospedale della Murgia, dimessi gli ultimi due pazienti Covid Dopo quasi nove mesi e 761 ricoveri al Perinei si torna alle attività ordinarie
"Il mio calvario con il Covid, tra luci e ombre della sanità pugliese" "Il mio calvario con il Covid, tra luci e ombre della sanità pugliese" Lettera di un paziente altamurano, ricoverato da quattro mesi per varie complicanze
Bollettino Covid, 7 contagi in una settimana Bollettino Covid, 7 contagi in una settimana Situazione stabile ad Altamura
Covid, continua a migliorare la situazione in terra di Bari Covid, continua a migliorare la situazione in terra di Bari Ad Altamura solo 5 nuovi casi negli ultimi sette giorni
Covid: ad Altamura 11 casi in una settimana Covid: ad Altamura 11 casi in una settimana Il bollettino della Asl sui contagi e sul numero di vaccini
A luglio meno dosi, la vaccinazione rallenta A luglio meno dosi, la vaccinazione rallenta In tutta la Puglia verranno riprogrammati gli "under 50"
Non è Covid-free ma i casi sono ancora in calo Non è Covid-free ma i casi sono ancora in calo Il bollettino settimanale ad Altamura sui contagi e sui vaccini
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.