siringhe
siringhe
Cronaca

Intervento per rimuovere siringhe a pochi metri dalla scuola “Garibaldi”

Preoccupati gli abitanti e i commercianti della zona

Una decina di siringhe sono state raccolte stamattina dagli operatori della Tra.de.co in un piccolo parco situato in via Ruggero Bonghi. Presente anche la Polizia Municipale. La strada, una traversa di via Santeramo, è situata a pochi metri dal Secondo Circolo Didattico "Garibaldi" e dall'Università Popolare della Terza Età "Leonardo Barnaba". Un luogo dove spesso si fermano a giocare i bambini. Probabilmente le siringhe vengono gettate nel parco e sul marciapiede di notte.
Preoccupati gli abitanti e i commercianti della zona. Già ieri, nel tardo pomeriggio, gli stessi operatori della Tra.de.co erano intervenuti sul posto per rimuovere altre numerose siringhe non solo sparse nel parco, ma anche gettate sul ciglio della strada. Molte avevano l'ago scoperto. 

Il signor Lorusso Giovanni, proprietario della Polleria ubicata in via Santeramo, abita proprio di fronte al parco dove sono state trovate le siringhe. «È un'indecenza», dichiara, «questa situazione va avanti da diversi anni. Quando qui è crollato il muro, dopo circa quindici giorni, ho fatto un esposto al Sindaco». Il signor Lorusso mostra una copia dell'esposto, scritto e protocollato il 14 dicembre 2009, insieme ad alcune fotografie in cui si vedono chiaramente delle siringhe incastrate nel muro che si affaccia sulla strada. «Nell'esposto spiego che ci sono bambini che qui vengono a giocare. Insieme all'esposto sono state protocollate anche le fotografie. Nessuno si è mosso. Sono intervenuti solo i vigili urbani per controllare la zona e per scattare delle foto».
Nell'esposto si legge che in via R. Bonghi, "circa 20 giorni addietro, vi è stato il crollo del muro di un recinto" che ha creato "ostacoli e degrado. Vi è stato anche l'intervento dei Vigili Urbani e di un tecnico comunale. Nonostante svariati reclami verbali, nessun ripristino ad oggi". Nello scritto si sottolinea che il parco rappresenta un luogo di "ritrovo per drogati". Si fa presente, inoltre, che "a circa 20 metri vi è un edificio scolastico per bimbi di scuola elementare. Visto l'urgenza del caso, spero in un immediato intervento".
7 fotoSiringhe in via Bonghi
Siringhe in via BonghiSiringhe in via BonghiSiringhe in via BonghiSiringhe in via BonghiSiringhe in via BonghiSiringhe in via BonghiSiringhe in via Bonghi
  • Bambini
  • Via Ruggero Bonghi
  • Siringhe
  • Secondo Circolo Didattico Garibaldi
  • Leonardo Barnaba
  • Forze dell'ordine
Altri contenuti a tema
Ad inizio 2022 attivo il numero unico di emergenza 112 Ad inizio 2022 attivo il numero unico di emergenza 112 Il punto della situazione in Puglia
Inaugurata una nuova comunità educativa per minori Inaugurata una nuova comunità educativa per minori "Una vita a colori" accoglie bambini e ragazzi fino alla maggiore età
Aumenta la povertà educativa, troppi bambini restano indietro Aumenta la povertà educativa, troppi bambini restano indietro Un piano regionale per contrastare il fenomeno, in peggioramento
Educazione dei minori, Comune aderisce a bando nazionale Educazione dei minori, Comune aderisce a bando nazionale Pubblicato un avviso per collaborazioni private e pubbliche
Laboratori didattici al centro visite di Lamalunga Laboratori didattici al centro visite di Lamalunga Per scoprire i segreti dei minerali, dei fossili e dell'argilla
1 "La riabilitazione non viene fatta, trattati da famiglie di serie H" "La riabilitazione non viene fatta, trattati da famiglie di serie H" Disabilità grave, l'appello di un padre alla Regione e alla Asl
Didattica a distanza, donati tablet e pc Didattica a distanza, donati tablet e pc Ad altre famiglie che ne avevano necessità. Iniziativa di tre associazioni
Riabilitazione, le famiglie insistono per la libertà di cura Riabilitazione, le famiglie insistono per la libertà di cura Incontro al Comune con il comitato. Si mobilita il mondo politico
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.