presepe vivente
presepe vivente
Scuola e Lavoro

Il presepe vivente dei bambini del De Curtis

L’entusiasmo semplice e genuino di chi vive l’esperienza più bella della propria vita

Domenica 20 dicembre. Il freddo è pungente, ma l'atmosfera natalizia riscalda i cuori. Nonostante l'aria sia gelida, la gente passeggia sorridente per le vie cittadine. I profumi e i sapori della festa si mescolano a quelli della quotidianità. Nel silenzio di via Bresso risuonano le voci allegre dei bambini. Indossano i panni di un'antichità che si rinnova ogni anno. Sui loro volti, l'entusiasmo semplice e genuino di chi vive l'esperienza più bella della propria vita. I piccoli hanno la capacità di stupirsi. E di stupire. Di rendere magico ciò che i "grandi" credono, spesso, trascurabile.
Sotto i portici del plesso distaccato "Antonio De Curtis" (appartenente al quinto circolo didattico San Francesco d'Assisi), gli alunni delle prime e seconde classi di scuola Primaria presenti nel plesso richiamano il passato. Lo fanno con convinzione allegra e partecipe. Esempio concreto di una collaborazione senza pretese né secondi fini, i bambini possono involontariamente insegnare agli adulti il vero senso del Natale.
Circa un mese è stato impiegato per organizzare il Presepe Vivente che ha visto protagonisti i piccoli del plesso "Antonio De Curtis". Per allestire la magica scenografia, composta di capanne ospitanti una stalla, un forno, "la cantin", "la camr da litt" e tanti altri caratteristici ambienti, c'è voluta, invece, un'intera giornata. Quattro classi, undici insegnanti e numerosi genitori hanno contribuito alla realizzazione dell'evento.
A fare da sottofondo, la musica. In ogni capanna, un'attività diversa. C'è chi cuce, c'è chi lavora la pasta, c'è chi inforna il pane. A fare compagnia ai bambini, diversi animali, lieti anche loro delle tante carezze ricevute. Nella Grotta Santa, la Madonna è seduta accanto alla culla, circondata da una schiera di simpatici angioletti. "La cantin" è piena di avventori che giocano a carte.
In quello che sembra davvero un antico villaggio, si sparge il sapore della tradizione. Fumanti piatti di pettole riscaldano le mani infreddolite dei partecipanti. La serata si fa armoniosa custode di valori che sembrano non esistere più. Il Natale è alle porte. Quelle porte, i bambini, le hanno già aperte.
34 fotoPresepe vivente dei bambini del De Curtis
Presepe Vivente dei bambini del De CurtisPresepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009Presepe vivente bambini del De Curtis Natale 2009
  • Insegnanti
  • Bambini
  • Presepe vivente
  • Antonio De Curtis
  • San Francesco d'Assisi
  • Via Bresso
Altri contenuti a tema
Con un fumetto il 5° circolo "San Francesco" vince al "Romics" Con un fumetto il 5° circolo "San Francesco" vince al "Romics" Al concorso nazionale "I linguaggi dell'immaginario"
Torna il veglioncino per i nonni e i bambini Torna il veglioncino per i nonni e i bambini Dopo il rinvio per maltempo
Presepe vivente, il senso del Natale entra nel vivo Presepe vivente, il senso del Natale entra nel vivo Iniziato l'evento targato "Fortis Murgia". Numerosa partecipazione alla prima domenica
Il Natale altamurano sarà ricco di eventi Il Natale altamurano sarà ricco di eventi Due Presepi viventi e numerose altre attività di animazione
Il programma del Natale prende forma, molto atteso il Presepe Vivente Il programma del Natale prende forma, molto atteso il Presepe Vivente Organizza la Fortis Murgia. Per l'anno italiano del cibo il tema è il pane
Disabilità, nelle scuole è iniziato il servizio di assistenza specialistica Disabilità, nelle scuole è iniziato il servizio di assistenza specialistica Dopo le proteste delle famiglie del comitato "Genitori speciali"
Le novità di Federicus 2019 e le anticipazioni sul Presepe vivente Le novità di Federicus 2019 e le anticipazioni sul Presepe vivente Intervista al presidente della Fortis Murgia Carlo Camicia
"Il baule volante", un festival per bambini e famiglie "Il baule volante", un festival per bambini e famiglie Promozione della lettura, incontri con scrittori e illustratori, laboratori e approfondimenti
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.