Giornalismo
Giornalismo
Religioni

I giornalisti festeggiano San Francesco di Sales

Ma versano in una situazione di precarietà. Gli auguri di don Nunzio Falcicchio

Oggi 24 gennaio ricorre San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti. Alle parole di don Nunzio Falcicchio (direttore Comunicazioni Sociali della Diocesi di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti), che rivolge a noi giornalisti un ringraziamento per la continua collaborazione e disponibilità, (Vi auguro ogni bene e vi assicuro la mia preghiera per la missione di annunciare con coerenza e verità), rispondiamo GRAZIE. Grazie per l'incoraggiamento in un momento storico in cui la situazione del giornalismo non è rosea. Numerose sono le difficoltà in cui versano molteplici precari della categoria, impegnati in un lavoro con scarse prospettive occupazionali. La situazione è diventata "precaria" anche a causa della smarrita via dell'etica professionale. Troppo spesso vengono meno i valori della correttezza dell'informazione, dell'attenta verifica delle fonti, della specifica funzione degli organi di informazione che, bene o male, concorrono anche all'educazione della mentalità sociale dei lettori. E per questo da Redazione giornalistica ci auguriamo di non smarrire mai la via della verità e della obiettività.

D'altro canto è bello constatare come i mezzi di comunicazione di massa, Altamuralife fra questi, siano sempre più interessati al mondo religioso e agli avvenimenti che coinvolgono la fede con un linguaggio proprio della comunicazione e non della pastorale o della teologia, con una esigenza di relazione e di stima verso le istituzioni religiose e la Chiesa Cattolica. E questo a San Francesco di Sales avrebbe fatto piacere!

In allegato, il messaggio di papa Benedetto XVI per la XLV Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali.
Messaggio papa Benedetto XVIDocumento di Microsoft Word
  • Diocesi Altamura Gravina Acquaviva
  • Don Nunzio Falcicchio
  • San Francesco di Sales
  • Giornalismo
Altri contenuti a tema
Mudima: la ricchezza snobbata da Matera 2019 Mudima: la ricchezza snobbata da Matera 2019 Museo diocesano fuori dai percorsi della Capitale della cultura. Intervista a don Nunzio Falcicchio
1 Completato il restauro del "Cristo che parla" Completato il restauro del "Cristo che parla" Un crocifisso ligneo che ha un meccanismo che fa muovere la lingua
Contrasto alla povertà, un'alleanza tra Diocesi e Comuni Contrasto alla povertà, un'alleanza tra Diocesi e Comuni Il punto della situazione in un convegno al "Santissimo Redentore"
Giornata mondiale della Gioventù a Panama, la Diocesi c'è Giornata mondiale della Gioventù a Panama, la Diocesi c'è Presente anche il vescovo Ricchiuti
"Puer Natus", i presepi uniscono le Cattedrali di Altamura e Matera "Puer Natus", i presepi uniscono le Cattedrali di Altamura e Matera Due serate di arte e musica
Mostre e cittadinanza attiva per l'appello a salvare la natura Mostre e cittadinanza attiva per l'appello a salvare la natura Si celebra giornata nazionale del Creato. Ospite padre Patriciello, simbolo della "Terra dei fuochi"
1 La Curia Diocesana chiama a raccolta gli Angeli custodi dei Beni Culturali La Curia Diocesana chiama a raccolta gli Angeli custodi dei Beni Culturali Ancora aperte le iscrizioni al corso di volontariato
Aperte le iscrizioni al progetto "Angeli custodi dei Beni Culturali Ecclesiastici" Aperte le iscrizioni al progetto "Angeli custodi dei Beni Culturali Ecclesiastici" Ecco come partecipare al corso organizzato dalla Diocesi in collaborazione con l'Associazione "Alturismo"
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.