Maria Antonietta Scalera
Maria Antonietta Scalera
Territorio

Festival della ruralità, premiata Maria Antonietta Scalera

Il "Nibbio reale" per l'attaccamento alla propria terra e la salvaguardia del Parco

Nel corso del Festival della ruralità, che si è tenuta dal 6 all'8 ottobre alla masseria Cimadomo a Corato, tra le varie iniziative si è tenuta anche la premiazione con il riconoscimento del nibbio reale. Il premio, in base al regolamento del Parco nazionale dell'Alta Murgia, viene assegnato a colore che con passione e dedizione hanno valorizzato l'area protetta, contribuendo attivamente alla salvaguardia del territorio.

Il presidente dell'ente Francesco Tarantini ha premiato cittadini, enti e associazioni che si sono distinti per la conservazione e la promozione delle ricchezze della nostra terra. Il premio "Nibbio Reale" è una scultura in pietra realizzata dall'artigiano locale Massimo Loglisci, con una incisione che richiama il volo del nibbio presente sul logo del Parco.

Hanno ricevuto il riconoscimento:
  • Mariantonietta Scalera
  • Filippo D'Alonzo
  • Vincenzo D'Amato - Associazione Gruppo Operativo Emergenze - Associazione di Protezione Civile "La Torre ODV"
  • Filippo Clemente
  • Nicola Diomede
  • Pietro Zito
  • Istituto Comprensivo "S. Giovanni Bosco-A.Manzoni" di Toritto
  • Centro Altamurano Ricerche Speleologiche
La storia di Maria Antonietta Scalera, altamurana, conosciuta grazie ai media come la "pastora della Murgia", vale pienamente il riconoscimento che le è stato consegnato. Lavora nell'azienda di famiglia, in località Sgolgore, dove gli animali sono allevati con amore. In questo Maria Antonietta Scalera è un grande esempio perché ha scelto di restare, di prendersi cura del gregge di pecore e degli altri animali, dedicandosi a un lavoro duro che per lei è è il naturale passaggio generazionale di radicamento e di amore per la propria terra. Pertanto, un premio meritato perché, oltre ad essere "murgiana doc" contribuisce anche alla conoscenza del territorio in positivo.
  • Parco Nazionale dell'Alta Murgia
  • Festival
  • Pecore
Altri contenuti a tema
Parco nazionale dell'Alta Murgia: le proposte di Cultura Identità Parco nazionale dell'Alta Murgia: le proposte di Cultura Identità Per i 20 anni dell'istituzione chiesta l'intitolazione di una rotonda stradale
Parco innova: le migliori idee saranno premiate e finanziate Parco innova: le migliori idee saranno premiate e finanziate Presentate le modalità per partecipare
Parco Alta Murgia: riprendono i controlli su divieto motocross Parco Alta Murgia: riprendono i controlli su divieto motocross Tre ragazzi multati. Fermo amministrativo per le moto
Nomine e designazioni nel Parco nazionale dell'Alta Murgia Nomine e designazioni nel Parco nazionale dell'Alta Murgia Scelti quattro componenti del direttivo e vice presidente della Comunità
Da Altamura al Festival di Sanremo, è Plant dei "La Sad" Da Altamura al Festival di Sanremo, è Plant dei "La Sad" Il Wallride Festival lo sostiene con dei manifesti
Liberfestival 6: quattro giorni di libri e incontri Liberfestival 6: quattro giorni di libri e incontri Al Teatro Mercadante e nell’ex Monastero Santa croce
Plant dei "La Sad", un altamurano al Festival di Sanremo Plant dei "La Sad", un altamurano al Festival di Sanremo Il trio è tra i partecipanti annunciati oggi da Amadeus
Escursioni: Altamura fa parte del Sentiero Italia Escursioni: Altamura fa parte del Sentiero Italia Un tracciato realizzato dal Club Alpino che attraversa il Parco dell'Alta Murgia
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.