selva
selva
La città

Erbacce diffuse e segnaletica inesistente su La Selva

La denuncia del Movimento 5 Stelle

"D'un tratto ci ritrovammo per una Selva oscura che la diritta via era smarrita".

Hanno scomodato anche il Sommo Poeta gli attivisti del Movimento Cinque Stelle di Gravina per denunciare il grave stato di abbandono in cui versa la Strada Provinciale 201 che collega Gravina a Matera, meglio conosciuta come La Selva, oggetto lo scorso anno di interventi di rifacimento del manto stradale e di collocazione ai margini della stessa di una serie di paletti catarifrangenti per una corretta visibilità notturna.

Il progetto iniziale prevedeva l'istallazione di banchine di cemento poi realizzate con brecciato che, oltre a rendere in alcuni punti sdrucciolevole l'asfalto, ha consentito alle erbacce di infestare tutto il percorso.

"A distanza di un anno ci troviamo di fronte a questo scenario - denunciano i Cinque stelle - L'erba sul ciglio stradale è cresciuta a dismisura tanto da nascondere totalmente i paletti catarifrangenti e i pericolosissimi piloni in cemento troppo vicini alla carreggiata, che rappresentano insidie per gli ignari automobilisti".

Lavori, in pratica, non a regola d'arte per una delle strade principali dell'Alta Murgia percorsa ogni giorno da centinaia di automobilisti oltre che da "pedoni extracomunitari che si recano quotidianamente, in ore diurne e notturne, nei propri alloggi allocati su via Selva e, già un paio di volte hanno rischiato di essere investiti".

"Sarebbe opportuno e urgente decespugliare per avere una carreggiata pedonabile onde garantirne l'incolumitá, e contestualmente attivarsi per sostituire la breccia con il cemento che impedirà la ricrescita della vegetazione. Si segnala, inoltre, la presenza di due colonne a rischio crollo che andrebbero sistemate o demolite. In ultimo - continuano i grillini - e non per questo di minor rilievo, è da segnalare anche la totale assenza di segnaletica stradale di obbligo di precedenza, verticale e orizzontale, per le numerose strade interpoderali che si affacciano su via Selva, mancanze che ad oggi hanno causato già numerosi incidenti".

L'invito è rivolto alla amministrazione gravinese ad attivare iniziative per migliorare la sicurezza sulla provinciale mentre agli automobilisti si chiede di "percorrere la Selva con maggiore attenzione."
strada via selvastrada via selvastrada via selvastrada via selvastrada via selvastrada via selvastrada via selvastrada via selvastrada via selvastrada via selvastrada via selva
  • Quartiere via Selva
Altri contenuti a tema
Progetto Anas sulle rotatorie, si attende il sì definitivo Progetto Anas sulle rotatorie, si attende il sì definitivo Ne sono previste tre sulla statale 96
Rotatorie sulla statale 96, i progetti vanno avanti Rotatorie sulla statale 96, i progetti vanno avanti Masi (5 stelle): a marzo si conclude conferenza di servizi
1 Cinque milioni di euro per la rigenerazione dell'asse urbano tra il centro e via Selva Cinque milioni di euro per la rigenerazione dell'asse urbano tra il centro e via Selva Tre progetti per la Sisus (strategia di sviluppo sostenibile)
Passo avanti per le rotatorie ad Altamura Passo avanti per le rotatorie ad Altamura Conferenza di servizi per i progetti dell'Anas sulla strada statale 96
Rotatoria in via Selva, serve anche un percorso pedonale Rotatoria in via Selva, serve anche un percorso pedonale Il progetto dell'Anas va avanti ma si chiede di migliorarlo
1 Semaforo di via Selva guasto per giorni, oggi ripristinato Semaforo di via Selva guasto per giorni, oggi ripristinato Tanti problemi all'incrocio e ieri anche un incidente
Maltempo, disagi in via Selva per la caduta di un albero Maltempo, disagi in via Selva per la caduta di un albero Problemi alla circolazione stradale
Incidente all'incrocio di via Selva Incidente all'incrocio di via Selva Quattro macchine coinvolte ma per fortuna nessun ferito
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.