Emodinamica Ospedale della Murgia
Emodinamica Ospedale della Murgia
Ospedale e sanità

Emodinamica, passo avanti per l'attivazione

Cinque cardiologi convocati alla Asl per l'assunzione

Sono stati convocati per lunedì 8 giugno, dalla ASL di Bari, i 5 cardiologi che consentiranno di integrare e completare la pianta organica indispensabile per l'accreditamento dell'Emodinamica h24, con Utic, all'interno della struttura complessa di Cardiologia dell'Ospedale della Murgia "F. Perinei". La convocazione è funzionale agli adempimenti preliminari alla sottoscrizione dei contratti di lavoro.

Lo rende noto il consigliere regionale Enzo Colonna.

"Si tratta di un ulteriore, determinante, passaggio - afferma - per definire l'iter di attivazione di questo fondamentale servizio presso l'ospedale murgiano, che era stato anticipato solo poche settimane fa dal Direttore Generale della Asl di Bari, Antonio Sanguedolce, nel corso della audizione svoltasi dinanzi alla III Commissione consiliare. Procede, quindi, nonostante la delicata fase emergenziale che stiamo attraversando che ha comportato degli inevitabili ritardi, il percorso, che seguo costantemente, passo dopo passo, sin dal mio insediamento in Consiglio regionale, finalizzato a dotare il territorio murgiano dell'Emodinamica.

Come già evidenziato in molteplici circostanze - spiega - tutta la dotazione delle attrezzature necessarie è stata completata ed è stata complessivamente allestita l'unità. fine gennaio scorso, inoltre, è stato affidato ai Dipartimenti di Prevenzione della ASL BA e della ASL BAT l'incarico di svolgere le verifiche propedeutiche all'accreditamento. Mancava, quindi, solo l'assunzione di 5 cardiologi/emodinamisti che sono stati individuati ed è, quindi, imminente.

Integrata la pianta organica, l'iter per l'accreditamento potrà completarsi in brevissimo tempo e l'Ospedale "Perinei" potrà essere dotato di questa importantissima realtà. L'obiettivo è quello di definire il tutto nel giro di poche settimane in modo da conseguire presto questo storico obiettivo per tutta l'area della Murgia barese che porterà a migliorare sensibilmente la risposta in termini di servizi all'esigenza di buona sanità pubblica espressa dai cittadini.

Al direttore generale, Antonio Sanguedolce, e alla direzione strategica della ASL di Bari vanno i miei ringraziamenti per l'eccellente lavoro, condotto di concerto con il dipartimento regionale "promozione della salute", con il dipartimento aziendale di cardiologia, con la direzione del presidio ospedaliero murgiano e tutto lo staff dell'unità di cardiologia dell'Ospedale "Perinei". Un lavoro complesso e articolato, che ora, finalmente, è sul punto di dare i suoi frutti. Ringrazio il Presidente Michele Emiliano per aver costantemente sostenuto e accompagnato questo processo. Nelle prossime settimane non mancheranno, come fatto in questi anni, le mie attenzioni e sollecitazioni su questa questione, per portare a termine un impegno preso con le Comunità della Murgia", conclude Colonna.
  • Ospedale della Murgia
  • sanità
Altri contenuti a tema
Asl Bari, assunti nuovi tecnici di radiologia Asl Bari, assunti nuovi tecnici di radiologia Sono previste pure assunzioni di altre figure per distretti e ospedali
Ripartita l'attività operatoria all'ospedale della Murgia Ripartita l'attività operatoria all'ospedale della Murgia Introdotti percorsi di sicurezza per prevenzione Covid
1 Effettuato trapianto di rene su paziente sveglio Effettuato trapianto di rene su paziente sveglio Donazione da vivente. Il ricevente è altamurano, la moglie è la donatrice
Concorso Oss: respinti tutti i ricorsi, graduatoria è valida Concorso Oss: respinti tutti i ricorsi, graduatoria è valida Si potrà procedere alle oltre 2000 assunzioni
Coronavirus: test sierologici per personale della Asl Coronavirus: test sierologici per personale della Asl La mappatura riguarda gli ospedali
Troppi insetti in ospedale Troppi insetti in ospedale La segnalazione di un lettore alla nostra redazione
1 Sanità: visite prenotate, sarà la Asl a contattare gli utenti Sanità: visite prenotate, sarà la Asl a contattare gli utenti Invito a non telefonare al call center. Ecco tutte le disposizioni
Coronavirus: distretto Murgia, unità speciale al lavoro Coronavirus: distretto Murgia, unità speciale al lavoro Per il monitoraggio dei pazienti domiciliati e di possibili sospetti
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.