Donato Mercadante
Donato Mercadante
Associazioni

Donato Mercadante al vertice di Coldiretti Giovani impresa

L'imprenditore altamurano diventa responsabile regionale

Donato Mercadante, altamurano, è stato eletto nuovo responsabile dei giovani agricoltori di Coldiretti Puglia. Per lui (attuale responsabile dei giovani di terra di Bari) è stato unanime il voto dell'assemblea regionale di Coldiretti Giovani Impresa. Raccoglie il testimone da Benedetta Liberace che ha guidato i giovani nel quinquennio precedente. Mercadante sarà coadiuvato nel suo mandato dai due vice delegati regionali, Rosa D'Uso di Grottaglie e Fausto Puce di Sannicola di Lecce. Classe 1993, di Altamura, Donato Mercadante è imprenditore agricolo della Masseria La Calcara, azienda agricola, zootecnica e agriturismo a conduzione familiare.

"Il nostro impegno sarà profuso nel rafforzare il servizio di consulenza e supporto ai giovani che vogliono lavorare in agricoltura, affiancandolo ad un strutturato programma formativo con l'Academy che propone una azione di on boarding, coinvolgendo i giovani in momenti di approfondimento guidati da testimonianze di referenti di area, tecnici da Bruxelles, testimonial del territorio, professori universitari e ricercatori per invitare giovani interessati ad avvicinarsi ad una cultura sindacale ed economica", ha annunciato il nuovo delegato regionale dei giovani Mercadante.

Sono già oltre 13mila le imprese agricole condotte da under 35 nonostante la crisi causata dalla pandemia e dalla guerra in Ucraina, nuove leve green – afferma Coldiretti Puglia - che hanno scelto di investire il proprio futuro in campagna dove portano innovazione, sostenibilità, competitività ed efficienza, in Puglia dove il 26% dei capoazienda giovani ricorre alla vendita diretta in azienda e il 14% a quella fuori azienda, contro il 17% ed il 10% per i capoazienda con più di 40 anni.

"Il tema del ricambio generazionale è una priorità del Piano strategico dell'Italia su cui Coldiretti è impegnata, che individua un insieme di strumenti per sostenere ed attrarre i giovani in agricoltura agevolandone l'accesso ai fattori di produzione, quali il credito ed ai capitale fondiario e offrendo opportunità di formazione volte ad accrescere le capacità professionali e imprenditoriali", ha aggiunto Pietro Piccioni, direttore Coldiretti Puglia.

Coldiretti per i giovani lancia una proposta ampia per la ripresa del settore attraverso formazione, semplificazione, strumenti flessibili di accesso al lavoro, incentivi per poter operare in velocità e promuovere investimenti in innovazione con un vero e proprio rilancio economico e sociale dell'agricoltura regionale, perché l'emergenza pandemica prima e le tensioni internazionali sul cibo causate dal conflitto in Ucraina poi hanno fatto emergere la consapevolezza che l'agricoltura è legata non solo alla tutela della salute e dell'ambiente, ma anche alla sicurezza degli approvvigionamenti per la popolazione e alla difesa della sovranità alimentare dei Paesi.
  • Giovani
  • Agricoltura
  • Coldiretti Puglia
Altri contenuti a tema
Grandinata ad Altamura, si contano i danni in agricoltura Grandinata ad Altamura, si contano i danni in agricoltura Coldiretti: "Grano allettato per l'evento climatico"
Nubifragio e grandine, danni nelle campagne di Altamura Nubifragio e grandine, danni nelle campagne di Altamura Ieri pomeriggio fenomeni intensi in una parte del territorio
Completati i lavori dell'aula studio Completati i lavori dell'aula studio Domenica inizia il progetto "Liber Hub - Gianpiero Zaccaria"
Giovani a confronto sulle elezioni europee, due incontri della Diocesi Giovani a confronto sulle elezioni europee, due incontri della Diocesi In programma ad Altamura
1 Asd Avanti: "siamo unica Scuola Calcio 3° Livello ad Altamura" Asd Avanti: "siamo unica Scuola Calcio 3° Livello ad Altamura" Riconoscimento della FIGC
Si rompe condotta idrica rurale, problemi a Gravina e Altamura Si rompe condotta idrica rurale, problemi a Gravina e Altamura Chiesto urgente ripristino
Sicurezza e prevenzione in agricoltura, firmato un patto in Prefettura Sicurezza e prevenzione in agricoltura, firmato un patto in Prefettura Per la salvaguardia sui luoghi di lavoro
26 Grano duro: aumentano le importazioni e il prezzo va giù Grano duro: aumentano le importazioni e il prezzo va giù In discesa alle borse merci di Bari, Foggia e Altamura
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.