Ospedale della Murgia - Asl Bari
Ospedale della Murgia - Asl Bari
Ospedale e sanità

Covid e vaccini: i dati del report settimanale

In provincia di Bari e ad Altamura

La Asl di Bari ha comunicato il bilancio settimanale sui casi Covid e sui dati aggiornati della vaccinazione. Per tutta la provincia di Bari, nella settimana dal 7 al 13 giugno, i casi sono stati in tutto 194.

La campagna vaccinale, parallelamente, continua a fornire indicazioni favorevoli in termini di dosi somministrate e di copertura vaccinale garantita alle diverse fasce di età. Nell'ultima settimana, tra l'11 e il 17 giugno, sono state infatti somministrate poco più di 86mila dosi, una quantità che ha consentito di superare la soglia del milione di vaccini inoculati in tutto il territorio barese. Numeri rilevanti che garantiscono l'immunizzazione, almeno con una dose, al 56 per cento della popolazione generale e al 62 per cento di quella vaccinabile (dai 12 anni in su), con un buon risultato nella città di Bari, dove il 63 per cento della popolazione vaccinabile ha già ricevuto una dose di vaccino e il 30 per cento ha completato il ciclo vaccinale.

Percentuali elevate di immunizzazione, anche rispetto ai dati di copertura nazionale, si registrano ugualmente tra le diverse fasce d'età, a partire da quelle maggiormente esposte al rischio: l'80% dei 50-59enni ha fatto la prima dose di vaccino, contro il 63,3 a livello italiano; immunizzato con prima dose l'88% dei 60-69enni (73,9 in Italia), così come il 93% degli over 70 (a fronte dell'83,9 nazionale) e ultraottantenni (91,6 nazionale).

"Man mano che la campagna raggiunge le fasce d'età più giovani - afferma il direttore generale della Asl Antonio Sanguedolce - sta crescendo l'adesione e quindi la copertura – sempre almeno con una dose – tra i 40enni, immunizzati per il 63% (47,4 il dato nazionale), e dei 30enni, di cui il 32% ha fatto la prima dose di vaccino, un dato quest'ultimo perfettamente in linea con quello italiano. Risultati confortanti che, a maggior ragione, devono indurre la popolazione a continuare ad aderire con convinzione ad una campagna vaccinale di portata davvero storica".

La situazione ad Altamura
Nella settimana dal 7 al 13 giugno i nuovi casi di Covid sono stati 36 (dato in linea con quello della settimana precedente).
Per la vaccinazione, fino a ieri 17 giugno, risultano 45.827 somministrazioni di 32.478 prime dosi e 13.349 seconde dosi.
Non viene redatta, invece, una statistica sui decessi.
  • Vaccinazione
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Vaccinazione per gli studenti al palazzetto dello sport Vaccinazione per gli studenti al palazzetto dello sport Due domeniche organizzate dalla Asl
Casi Covid, lieve aumento in provincia di Bari e ad Altamura Casi Covid, lieve aumento in provincia di Bari e ad Altamura I dati del bollettino settimanale: situazione sotto controllo
Campagna di monitoraggio con test salivari Campagna di monitoraggio con test salivari Solo in alcune scuole scelte a campione in provincia e ad Altamura
Covid: ancora in calo i nuovi casi ad Altamura Covid: ancora in calo i nuovi casi ad Altamura La situazione aggiornata in provincia di Bari
Covid. Lopalco: "Nelle scuole sarà fatto un monitoraggio" Covid. Lopalco: "Nelle scuole sarà fatto un monitoraggio" Nella fascia di età 12-19 anni il 70% è vaccinato
Covid: calo dei nuovi casi in provincia di Bari e ad Altamura Covid: calo dei nuovi casi in provincia di Bari e ad Altamura Aggiornamento dei dati della Asl su contagi e vaccini
Vaccinazione: punto della situazione in provincia di Bari e ad Altamura Vaccinazione: punto della situazione in provincia di Bari e ad Altamura Bilancio settimanale della Asl: nuovi casi Covid sono in calo
Covid, i dati di agosto ad Altamura Covid, i dati di agosto ad Altamura Aggiornamento comunicato dalla Asl al Comune
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.