ospedale della murgia
ospedale della murgia
Ospedale e sanità

Coronavirus: test sierologici per personale della Asl

La mappatura riguarda gli ospedali

Con l'obiettivo di contenere ogni rischio di contagio e valutare la circolazione del virus nel personale sanitario, la Asl di Bari avvia un'indagine sierologica a tappeto. I test serviranno a individuare l'eventuale presenza degli anticorpi IgG e IgM e a verificare se e in quale misura l'infezione da coronavirus si sia diffusa tra medici e infermieri degli otto ospedali della provincia (Di Venere-Triggiano, San Paolo di Bari, Altamura, Molfetta, Corato, Monopoli, Putignano e Terlizzi).

Il lavoro di raccolta dei campioni sierologici, con la distribuzione dei primi 5mila test rapidi e le analisi effettuate in tempo reale da otto postazioni denominate Poct, sarà curato dai medici competenti dei singoli presidi ospedalieri, coordinati dal servizio di sorveglianza sanitaria e radioprotezione medica - medicina del lavoro dell'azienda sanitaria barese. In caso di necessità, la mappatura prevede pure la somministrazione di 500 tamponi diagnostici.

Proprio grazie al monitoraggio preventivo con tamponi rino-faringei è stata individuata la positività di un'infermiera asintomatica dell'ospedale ''Di Venere''. Pur trattandosi di un caso di debole positività, sono stati fatti i tamponi ai contatti stretti e ai degenti, tutti con esito negativo. La stessa infermiera è stata sottoposta al secondo tampone di controllo, stavolta con esito negativo, e al test sierologico, pure negativo per l'assenza di anticorpi IgG e IgM. Pertanto, accertata la mancanza di rischio, potranno riprendere i ricoveri che subito erano stati sospesi a titolo precauzionale.
  • Ospedale della Murgia
  • sanità
Altri contenuti a tema
Chirurgia per malattie infiammatorie croniche intestinali Chirurgia per malattie infiammatorie croniche intestinali L’Ospedale della Murgia sempre più punto di riferimento regionale
Effettuate le vaccinazioni protette all'ospedale della Murgia Effettuate le vaccinazioni protette all'ospedale della Murgia Per pazienti a rischio di shock anafilattico
Sanità: si ripristinano i posti letto "no Covid" Sanità: si ripristinano i posti letto "no Covid" Molte unità operative sono state riconvertite per la pandemia
Terapie intensive, i familiari potranno vedere i pazienti in sicurezza Terapie intensive, i familiari potranno vedere i pazienti in sicurezza Approvata una legge nel Consiglio regionale della Puglia
Bretella stradale per l'ospedale, interrogazione alla Città metropolitana Bretella stradale per l'ospedale, interrogazione alla Città metropolitana Forti ritardi sulla tabella di marcia
Una nuova automedica per l'ospedale della Murgia Una nuova automedica per l'ospedale della Murgia Donazione del club Rotary Altamura Gravina
Malattie croniche intestinali, nascono le agende di gruppo Malattie croniche intestinali, nascono le agende di gruppo Per potenziare assistenza ai pazienti. Progetto promosso da M.I.Cro. Italia ODV
1 Covid, nuova tecnica diagnostica al Perinei Covid, nuova tecnica diagnostica al Perinei Uno strumento per migliorare le terapie nei pazienti affetti da coronavirus
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.