Tamponi per il coronavirus
Tamponi per il coronavirus
Ospedale e sanità

Coronavirus: migliorano i numeri ma la guardia resta alta

L'ultima vittima del Covid è stata un 70enne macellaio

Gli uffici del dipartimento di prevenzione della Asl hanno aggiornato i dati sulla situazione sanitaria, relativa ai contagi da Sars Cov2 ad Altamura. L'aggiornamento è stato comunicato dalla sindaca Rosa Melodia.

In base all'aggiornamento, sono 922 i casi positivi attuali ad Altamura mentre i guariti/negativizzati sono 2400. I decessi sono 24 nella seconda ondata dei contagi. Rispetto ai dati comunicati il 29 dicembre ci sono un notevole aumento dei guariti/negativizzati (+366), una riduzione dei positivi attuali (-238) e un ulteriore decesso.

L'ultima vittima del Covid è stata Donato Tedesco, macellaio di 70 anni. "Il Covid ci ha portato via un altro caro amico, il maestro macellaio Donato Tedesco", sono le parole di Confcommercio Altamura e del gruppo cittadino Federcarni nell'esprimere il cordoglio alla famiglia.
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Scuola: Emiliano firma nuova ordinanza Scuola: Emiliano firma nuova ordinanza Superiori in Did al 100%, possibilità di scelta per altre scuole
La Puglia torna in zona arancione La Puglia torna in zona arancione In base ai parametri sanitari dell'emergenza Covid19
1 Covid: i nuovi dati della Asl, i decessi sono 57 Covid: i nuovi dati della Asl, i decessi sono 57 Aggiornato il bollettino sanitario della seconda ondata
Sostegni all'economia, le richieste al Comune Sostegni all'economia, le richieste al Comune Documento presentato dal comitato Articolo 1
Vaccino Covid, si procede con passo spedito Vaccino Covid, si procede con passo spedito Quasi completata all'ospedale della Murgia e iniziata per medici e pediatri
Puglia: oggi zona arancione, da domani una settimana in giallo Puglia: oggi zona arancione, da domani una settimana in giallo Ecco le disposizioni in atto
Didattica a distanza a scelta, Regione vuole prorogare ordinanza Didattica a distanza a scelta, Regione vuole prorogare ordinanza Convocati i sindacati per discutere il provvedimento
Riapertura della scuola in sicurezza Riapertura della scuola in sicurezza E' il tema di un incontro in videoconferenza di un comitato cittadino
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.