zaccaria
zaccaria
Cronaca

Caso Zaccaria, il Riesame accoglie la richiesta del pm

L'ex assessore: "Una vera ingiustizia". Sarebbe coinvolto nell'aggressione al giornalista Di Palo

Caso Zaccaria. Il Tribunale del Riesame di Bari ha accolto la richiesta del pm che era stata rigettata dal gip lo scorso dicembre. L'avvocato Vito Zaccaria, ex assessore all'Urbanistica del Comune di Altamura e vicesindaco, sarebbe dunque coinvolto nell'agguato al giornalista Alessio Di Palo e sarebbe accusato di essere uno dei mandanti dell'aggressione avvenuta nel luglio 2006.

Per l'ex assessore è stata disposta la misura di custodia cautelare in carcere, provvedimento non definitivo. E l'appello è stato accolto limitatamente alle accuse di concorso in lesioni e violenza privata. Da parte di Zaccaria è stato già avviato il ricorso in Cassazione. Ma secondo l'ex assessore, raggiunto telefonicamente da Altamuralife, si tratta di "una vera ingiustizia".

Zaccaria, di fronte alle continue dichiarazioni in radio del giornalista Di Palo sui presunti abusi nello smaltimento dei rifiuti da parte dell'impresa altamurana, avrebbe ordinato l'aggressione a Di Palo per poter ottenere il sostegno di imprenditori del settore rifiuti per la sua candidatura ad assessore.

Ma "c'è un macroscopico errore - spiega l'avvocato Zaccaria - Nei documenti si fa riferimento a elezioni avvenute il 10 aprile 2006. Una data che non corrisponde al vero. Le elezioni ad Altamura furono nel 2005. E inoltre le indagini a partire dal 2009 hanno preso una piega diversa. Nel 2007 Vincenzo Laterza, autoaccusatosi dell'aggressione al giornalista avvenuta in cambio di un posto di lavoro nell'azienda rifiuti, parlò di altri mandanti. Nel 2009 Vincenzo Genco, fratello di Biagio scomparso nel 2006, tirò fuori il mio nome come mandante".
  • Vito Zaccaria
Altri contenuti a tema
Zaccaria: “Lo stallo amministrativo? L’avevo previsto” Zaccaria: “Lo stallo amministrativo? L’avevo previsto” L’ex assessore ritorna a parlare ai nostri microfoni
Vito Zaccaria: «Non ho mai favorito nessuno» Vito Zaccaria: «Non ho mai favorito nessuno» L’ex Assessore ai Lavori Pubblici parla con carte alla mano
Zaccaria "è sereno", lo afferma il suo difensore Zaccaria "è sereno", lo afferma il suo difensore Il centrosinistra chiede le sue dimissioni da presidente di "Murgia Sviluppo"
I cittadini adesso si assorbiranno l'individuazione dell'Alfano altamurano I cittadini adesso si assorbiranno l'individuazione dell'Alfano altamurano È la riflessione dell'IDV a seguito delle dimissioni Zaccaria
Dimissioni Zaccaria, la lettera al Palazzo di Città Dimissioni Zaccaria, la lettera al Palazzo di Città Un documento che spiega le ragioni della sua decisione
L'assessore all'Urbanistica Vito Zaccaria rassegna le dimissioni L'assessore all'Urbanistica Vito Zaccaria rassegna le dimissioni La decisione comunicata all'Amministrazione comunale mediante una lettera
Caffè con… Vito Zaccaria Caffè con… Vito Zaccaria L’assessore all’urbanistica ai microfoni di Altamuralife
Area mercatale, la proposta della Confesercenti Area mercatale, la proposta della Confesercenti Avviata la petizione popolare a sostegno del progetto “Area Polifunzionale”
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.