Istituto Viti Maino
Istituto Viti Maino
Palazzo di città

Bilancio partecipativo, i cittadini sceglieranno con un voto on line

Presentata l'edizione 2021 del programma del Comune

Verde pubblico, vivibilità dei quartieri, pubblica amministrazione digitale e tutela dell'ambiente. Al Comune è stato presentato il bilancio partecipativo 2021, il programma con cui l'amministrazione intende condividere con i cittadini alcune scelte da compiere.

Finora, con il bilanci partecipativo del 2019 è stata scelta l'area di via Carpentino per realizzare nuovo verde pubblico (è in corso l'affidamento per l'acquisto dell'arredo urbano) oppure è stata scelta l'area di via Cassano per realizzare il primo parco per cani. Inoltre è stato approvato lo studio di fattibilità dell'intervento per l'aula studio in via Ottavio Serena (complesso del "Viti Maino") per i quali sono in corso la progettazione esecutiva e l'affidamento dei lavori mentre con la misura regionale "Luoghi comuni" è in corso la co-progettazione per la gestione. Altre iniziative si sono tenute per le politiche giovanili (corsi di formazione) e pari opportunità (settimana delle «Scarpette rosse»).

Il Bilancio partecipativo 2020, invece, non è stato attivato per il lockdown.

La sindaca Rosa Melodia e l'assessore al bilancio Mina Ricco, insieme agli altri assessori, hanno presentato l'edizione 2021 che prevede questi ambiti di intervento:
  • realizzazione di aree verdi di quartiere per attività ludico-ricreative, mobilità e piste ciclabili;
  • alfabetizzazione digitale per facilitare l'accesso ai servizi online del Comune per gli adulti ed anziani, evitando code ed ottimizzando tempi e servizi;
  • tutela dell'ambiente (contrasto all'abbandono dei rifiuti, economia circolare, educazione e formazione, riduzione rifiuti, "chiamata alle arti" sulle tematiche della sensibilizzazione);
  • pari opportunità e politiche di genere (politiche di inclusione, donne e povertà, istruzione e formazione, donne e salute, donne ed economia, violenza contro le donne, donne e processi istituzionali, meccanismi istituzionali per favorire il progresso delle donne, diritti fondamentali delle donne, donne e media, donne e ambiente).
Sono a disposizione 300.000 euro che saranno ripartiti per ciascun ambito di intervento sulla base delle proposte pervenute e delle conseguenti verifiche tecniche di fattibilità.

Le proposte saranno inviate dai cittadini e saranno ammesse ad una votazione alla quale, dall'1 al 15 giugno, i cittadini potranno partecipare.

Queste proposte dovranno essere dotate di fattibilità tecnica e giuridica, chiarezza della descrizione, coerenza con l'interesse generale, realizzabilità in 1 anno al massimo.

Potranno votare i residenti nel Comune di Altamura con almeno 16 anni di età, avendo diritto a un voto ciascuno. Saranno realizzate le proposte progettuali più votate per ogni area d'intervento.
  • Comune di Altamura
  • Bilancio
Altri contenuti a tema
Per la rassegna estiva scelta l'area dello stadio Per la rassegna estiva scelta l'area dello stadio Sono previste almeno 30 serate di spettacolo
1 Al Comune riparte il dialogo tra Pd e Melodia Al Comune riparte il dialogo tra Pd e Melodia Prova di compattezza in vista del prossimo consiglio comunale
Concorsi al Comune di Altamura per 13 assunzioni Concorsi al Comune di Altamura per 13 assunzioni Arrivate migliaia di domande ai due bandi per posti a tempo indeterminato
1 Lanciata la sfida ambiziosa per migliorare la qualità urbana Lanciata la sfida ambiziosa per migliorare la qualità urbana Tre progetti candidati ai fondi del Ministero delle infrastrutture
3 Covid: le nuove limitazioni ad Altamura Covid: le nuove limitazioni ad Altamura Ordinanza della sindaca, in linea con gli altri Comuni della provincia
Concorsi al Comune per 13 assunzioni Concorsi al Comune per 13 assunzioni Per la copertura di posti a tempo indeterminato
Sportello unico per l'edilizia, solo pratiche on line Sportello unico per l'edilizia, solo pratiche on line Dall'1 gennaio quelle cartacee non vengono più accettate
Edilizia, dal 1° gennaio le pratiche solo on line Edilizia, dal 1° gennaio le pratiche solo on line Realizzato un portale per la presentazione
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.