Leonardo Patroni Griffi Banca Bppb
Leonardo Patroni Griffi Banca Bppb
Economia

Banca Popolare di Puglia e Basilicata acquista sportelli dal Gruppo Intesa Sanpaolo

Acquisto ramo d'azienda per obiettivi di crescita

Il Consiglio di Amministrazione della Banca Popolare di Puglia e Basilicata, guidato dal presidente Leonardo Patroni Griffi (nella foto), ha deliberato l'acquisizione dal Gruppo Intesa Sanpaolo, per un corrispettivo pari a 8,9 milioni di euro, di un ramo di azienda composto da oltre 800 milioni di euro di raccolta diretta e oltre 600 milioni di euro di raccolta indiretta distribuiti su 26 sportelli e mini sportelli bancari ubicati nelle regioni limitrofe a quelle di insediamento storico della Banca e da attività, passività e rapporti giuridici ad essi riferibili. L'acquisizione del ramo d'azienda risulta in linea con gli obiettivi di BPPB orientati alla crescita dimensionale, all'incremento della redditività e al miglioramento dell'asset quality, mantenendo al contempo una solida posizione patrimoniale.
Questi i potenziali benefici dell'operazione:
  • rafforzamento della rete distributiva della BPPB, con il raggiungimento di una quota di mercato superiore o prossima al 5% nelle province di Chieti, Matera, Isernia e Vibo Valentia;
  • incremento delle dimensioni patrimoniali ed operative con un aumento del totale attivo nell'ordine del 20%;
  • incremento della base clienti di 70.000 unità;
  • miglioramento dell'asset quality per effetto dell'acquisizione di un portafoglio impieghi esclusivamente in bonis e della possibilità di utilizzare parte del goodwill negativo per accelerare il de-risking di portafoglio;
  • aumento dell'efficienza operativa grazie all'integrazione di una rete di sportelli senza strutture centrali;
  • conferma della solidità patrimoniale di BPPB con un CET 1 ratio phased-in pro-forma stimato superiore al 14% nel 2021.
L'operazione è soggetta al completamento delle procedure sindacali e alle autorizzazioni previste dalla Legge. Nell'ambito dell'operazione, BPPB è stata assistita da KPMG Corporate Finance divisione di KPMG Advisory S.p.A. In qualità di advisor finanziario, da KPMG Deal Advisory per gli aspetti di due diligence contabile, finanziaria e fiscale e dallo Studio Gianni Origoni in qualità di advisor legale.
  • Banca Popolare di Puglia e Basilicata
Altri contenuti a tema
Banca Popolare di Puglia e Basilicata, approvata la semestrale 2022  Banca Popolare di Puglia e Basilicata, approvata la semestrale 2022  Soddisfazione del presidente Patroni Griffi per i risultati
Globale e locale, proposta di un osservatorio economico Globale e locale, proposta di un osservatorio economico In un convegno l'idea di Algramà e associazione azionisti Bppb
Assemblea dei soci della Banca popolare di Puglia e Basilicata Assemblea dei soci della Banca popolare di Puglia e Basilicata Patroni Griffi: "Stiamo proseguendo un percorso di crescita organico e positivo"
Banca popolare Puglia e Basilicata, via libera al bilancio Banca popolare Puglia e Basilicata, via libera al bilancio Approvato dal CdA. Risultato netto di 11 milioni di euro
Banca Popolare di Puglia e Basilicata, via libera a 45 assunzioni Banca Popolare di Puglia e Basilicata, via libera a 45 assunzioni Accordo con i sindacati per il ricambio generazionale
Banca Popolare Puglia e Basilicata, rinnovata la sede di Altamura Banca Popolare Puglia e Basilicata, rinnovata la sede di Altamura Cerimonia di inaugurazione con il vescovo
2 Banca popolare di Puglia e Basilicata, via libera a nuovi sportelli Banca popolare di Puglia e Basilicata, via libera a nuovi sportelli Acquisizione ramo azienda con filiali Ubi Banca
Banca popolare Puglia e Basilicata, approvato bilancio di esercizio Banca popolare Puglia e Basilicata, approvato bilancio di esercizio Si è riunito il CdA. Fra un mese la decisione dell'Assemblea
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.