Incontro interreligioso
Incontro interreligioso
Religioni

Baha’i, Sikh, Islamici, Evangelici e Cattolici di Altamura insieme

Incontro interreligioso sul tema della pace. Gianfranco Mazzoni: «apparteniamo tutti a una sola razza: la razza umana»

È follia pensare che ci sia mai stato un periodo nella storia dell'uomo in cui tutti gli abitanti di una nazione, di una regione, di una città, siano appartenuti alla stessa religione, l'omogeneità da questo punto di vista può solo essere una parvenza frutto del terrore e della repressione. Anche ad Altamura, centro relativamente piccolo, hanno sempre convissuto diversi gruppi etnici, il centro storico ne conserva le tracce. Del resto è raro trovare persino nella stessa stanza due persone che la pensino allo stesso modo. Certamente la tendenza della società ad essere multietnica si sta progressivamente accentuando e rendendo sempre più visibile anche qui, è inevitabile. Pensare di poter fermare tale processo sarebbe come pretendere di fermare il moto dei pianeti. È pure inevitabile che vi siano scontri e incomprensioni, ma a questo si può in parte porre rimedio con la conoscenza reciproca. In parte perché restano sempre le ancestrali variabili della cattiveria, dell'interesse e della stupidità.

Un piccolo passo verso una maggiore conoscenza reciproca delle etnie nel nostro paese è stato compiuto domenica 9 gennaio, si è tenuto infatti presso l'auditorio della Chiesa della Trasfigurazione un incontro interreligioso. È stato organizzato da Gianfranco Mazzoni, di religione baha'i. Presenti altri Baha'i, Sick, Cristiani Evangelico-Battisti, tra i quali il Pastore di Altamura e quello di Bari, Islamici e Cattolici. «Il motivo di questo incontro è quello di stabilire un legame tra i cuori» ha affermato Giovanni Mazzoni nella sua breve introduzione «io credo che l'amore sia la forza più grande che possa unire i cuori, l'amore che lega le anime, che lega gli spiriti, che lega i cuori di persone appartenenti etnicamente a razze diverse […] però facciamo parte della stessa razza, apparteniamo tutti a una sola razza: la razza umana, anche se ce lo siamo dimenticati in questi momenti di guerra, in questi momenti di contrasti. Io credo che sotto il tetto dell'unico Dio, che possiamo chiamare Allah, Dieu, Gott, Zot, in albanese, batta lo stesso cuore, che è un cuore umano; e allora dobbiamo veramente trovare in un momento di ecumenismo, userebbe il termine la Chiesa Cattolica, trovare il motivo di abbattere quelle barriere che non sono servite a niente, che hanno soltanto fatto soffrire gli uomini e le donne di tutte le epoche […] Qualcuno mi ha chiesto perché ho organizzato in così poco tempo un incontro che avrebbe potuto avere una risonanza diversa. Il motivo è semplice: volevo legare questo incontro al significato religioso della parola Epifania: Rivelazione. Quindi i re magi che pare venissero dall'oriente, dall'Iran, e quindi questa tipologia dell'Epifania, della Rivelazione di Dio attraverso il Verbo, attraverso i suoi messaggeri: Mohammed, Bahà'u'llàh, Krishna, Zoroastro. So che da molti anni ormai la seconda domenica di gennaio è utilizzata per incontri interreligiosi, ma non sarò qui».

Dopo questa breve premessa sono stati letti brani tratti per lo più dalla Bibbia e da testi baha'i, riguardanti la pace o semplicemente argomenti che hanno colpito i lettori. Le letture sono state introdotte dalla suggestiva esecuzione al liuto arabo di un brano di tradizione persiana. Il musicista, Fedele Depalma, diplomato al Conservatorio di Bari in chitarra e mandolino, ha poi continuato ad accompagnare i testi con la chitarra. Simpatico corto circuito il momento in cui un ragazzo Sikh ha recitato una preghiera in lingua panjabi ed ha dovuto trattenere un sorriso nel guardare le facce attonite dei presenti, che naturalmente non avevano capito niente. A concludere l'incontro, un simbolico volo di colombe bianche.
15 fotoIncontro interreligioso
Incontro interreligiosoIncontro interreligiosoIncontro interreligiosoIncontro interreligiosoIncontro interreligiosoIncontro interreligiosoIncontro interreligiosoIncontro interreligiosoIncontro interreligiosoIncontro interreligiosoIncontro interreligiosoIncontro interreligiosoIncontro interreligiosoIncontro interreligiosoIncontro interreligioso
Baha'ismo
La religione Baha'i, più nota come Baha'ismo, fu fondata dal persiano Mīrzā Husain 'Alī Nūrī nel 1863 ed è così chiamata dal titolo onorifico del suo fondatore, baha u'llā', che in persiano significa splendore di Dio.La religione Baha'i si propone di unire in sé il meglio delle nove religioni sorte prima di essa. Per il Baha'ismo, Dio è l'Uno, l'Onnipotente, l'Assoluto, l'Infinito e l'Onniscente. All'unità di Dio corrisponde l'unità del genere umano, non è ammessa nessuna differenza o pregiudizio nei confronti della razza e del sesso. In tutte le religioni il Baha'ismo vede una sorta di base comune da porre a fondamento dell'unità dell'umanità intera.

Sikhismo
Il Sikhismo è un movimento religioso che nacque agli inizi del XVI secolo dalla predicazione condotta nella regione indiana del Punjab da un guru di nome Nānak. I suoi seguaci si definirono Sikh, appunto discepoli, seguaci. Per il Sikhismo, che è un tentativo di sintesi di Induismo e Islām su base monoteistica, l'universo e la molteplicità degli esseri non sono che un riflesso dell'Essere Supremo. I Sikh credono nella legge del Karma e nella reincarnazione, e sostengono la necessità di superare le barriere castali; l'uomo ha la possibilità di purificarsi conducendo una vita integra e onesta, vincendo il proprio egoismo e rinunciando ai vizi.
  • Incontro
  • Etnie
  • Religioni
Altri contenuti a tema
Arti marziali miste (Mma): la "Venator Fight Night" ad Altamura Arti marziali miste (Mma): la "Venator Fight Night" ad Altamura Sabato 8 giugno in scena al Palazzetto dello Sport “Baldassarra"
Vivere con gli anticoagulanti, incontro all'Ospedale della Murgia Vivere con gli anticoagulanti, incontro all'Ospedale della Murgia Organizzato dal Centro Trombosi
Altamura scende in piazza per discutere sulla riforma della Costituzione Altamura scende in piazza per discutere sulla riforma della Costituzione L'esito dell'incontro organizzato dal gruppo politico "Sinistra Italiana"
Sinistra Italiana dice NO alla riforma della Costituzione Sinistra Italiana dice NO alla riforma della Costituzione Appuntamento in Piazza Repubblica per discutere sul tema
A palazzo di città si pensa al Carnevale A palazzo di città si pensa al Carnevale Convocato incontro con associazioni e parrocchie
In Italia il 7° Simposio internazionale ProGeo In Italia il 7° Simposio internazionale ProGeo I lavori a Bari
Niente più rimborsi per l'assistenza specialistica accreditata Niente più rimborsi per l'assistenza specialistica accreditata I Sindaci della Murgia chiedono con urgenza un incontro
Gli altamurani si attivano Gli altamurani si attivano Ieri il primo incontro organizzativo per una manifestazione contro la mafia
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.