Carabinieri Forestali dell'Alta Murgia
Carabinieri Forestali dell'Alta Murgia
Cronaca

Auto bruciate ai Carabinieri Forestali. "E' stato un atto vile"

Il Parco dell'Alta Murgia condanna l'incendio. Proseguono le indagini

Sono indirizzate all'incendio di origine dolosa le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Altamura sulla brutta vicenda in cui ieri mattina, verso le 5.30, sono stati bruciati quattro mezzi dei Carabinieri forestali.

Sono due fuoristrada e due utilitarie impiegati sia ad Altamura che nelle attività che il Reparto del Parco nazionale dell'Alta Murgia effettua nei vari Comuni dell'area protetta. I mezzi erano parcheggiati nel cortile del secondo circolo didattico in via Ofanto, adiacente alla sede del comando in Largo Nitti. Le fiamme sono state spente dai Vigili del fuoco, intervenuti con una autopompa e una autobotte. L'incendio ha creato anche momenti di paura nelle case circostanti.

Le attività d'indagine mirano a individuare i responsabili e il movente. L'azione mirata fa pensare ad una illecita "spedizione punitiva", probabilmente le attività dei militari hanno dato "fastidio" a qualcuno. E questo "qualcuno" sarà perseguito per un'azione che l'Ente Parco dell'Alta Murgia condanna fermamente come "atto vile". Così si sono espressi il vice presidente vicario Cesareo Troia e il Consiglio direttivo.

E' stata espressa "solidarietà ai Carabinieri Forestali del Parco" che "effettuano attività di prevenzione e repressione degli illeciti in materia ambientale". Di sicuro "nonostante il danno subito, l'attività di controllo del corpo non si fermerà" e "l'attività investigativa assicurerà alla giustizia gli autori di questo vile atto".

Infatti le investigazioni e le attività sul territorio dell'Alta Murgia proseguiranno regolarmente, nonostante il danno subito.
  • Parco Nazionale dell'Alta Murgia
  • Carabinieri Forestali
  • Vigili del fuoco
Altri contenuti a tema
Associazione "Campo 65", festa della Repubblica in via Gravina Associazione "Campo 65", festa della Repubblica in via Gravina Presso il vecchio campo di prigionia
Il Paniere del Parco dell'Alta Murgia: terzo incontro ad Altamura Il Paniere del Parco dell'Alta Murgia: terzo incontro ad Altamura Il 25 maggio la scadenza delle candidature per la presentazione dei progetti
Conversazioni nel paesaggio verso Matera 2019 Conversazioni nel paesaggio verso Matera 2019 Il "Cenacolo Itinerante" dell'AIAPP fa tappa nel Parco dell'Alta Murgia
1 Vendeva carne straniera come murgiana, denunciato Vendeva carne straniera come murgiana, denunciato Per il reato di frode in commercio
4 Sequestrato un mulino artigianale per presenza di parassiti Sequestrato un mulino artigianale per presenza di parassiti I Carabinieri del Parco nazionale hanno sequestrato oltre 16 tonnellate di alimenti
Eccellenze alimentari, il Parco dell'Alta Murgia lancia la sfida Eccellenze alimentari, il Parco dell'Alta Murgia lancia la sfida Ad Altamura due giornate dedicate alle cooperative di comunità
Parco dell'Alta Murgia, al via il nuovo piano operativo Parco dell'Alta Murgia, al via il nuovo piano operativo Accordo tra l'Ente e il Reparto Carabinieri del Parco
Parco dell'Alta Murgia, aumentano le catture di cinghiali Parco dell'Alta Murgia, aumentano le catture di cinghiali Con i nuovi sistemi per contenere la popolazione della specie
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.